Formula 1 - F1Racing

F1 Gp Ungheria 2021, risultati e classifiche gara vinta da Alpine

In Ungheria è arrivata la prima vittoria di Alpine con Ocon, che ha approfittato della confusone generata carambola innescata da Bottas dopo il via su pista bagnata.

La pioggia, che scesa prima del via sulla pista dell’Hungaroring, ci ha regalato una gara con tanti colpi di scena. Il Gp d’Ungheria 2021, undicesima prova del Mondiale di F1 2021, infatti è stato vinto dall’Alpine F1 di Esteban Ocon davanti all’Aston Martin di Sebastian Vettel e la Mercedes-AMG di Lewis Hamilton. All’Hungaroring è arrivata la prima vittoria per il giovane pilota inglese e per il Team Alpine.

In serata poi l’ex ferrarista è stato squalificato per aver avuto meno di 1 litro di benzina nel serbatoio a fine gara, minimo consentito dal regolamento. La classifica perciò è stata riscritta con Hamilton che è salito al secondo posto e la Ferrari di Sainz al terzo.

In ottica mondiale con il secondo posto l’inglese ha superato in classifica Max Verstappen, che ha terminato questo “pazzo” Gp al nono posto. L’olandese infatti, con la monoposto danneggiata alla prima curva, non è stato mai protagonista della corsa ed ora ha otto punti da recupere sul rivale.

F1 Gp Ungheria 2021, incidente dopo la partenza

La partenza su pista umida ha offerto subito un’incredibile colpo di scena, con l’incidente e la carambola innescata dalla Mercedes-AMG di Bottas, il quale ha sbagliato la frenata sull’asfalto viscido ed è andato a tamponare la McLaren di Norris, causando una carambola che ha coinvolto le anche due Red Bull di Verstappen e Perez. 

F1 Gp Ungheria 2021, incidente dopo la partenza
Bottas dopo la prima cura ha innescato la carambola dove sono rimaste coinvolte 6 monoposto

L’olandese poi ha proseguito la gara ma facendo i conti con il fondo piatto danneggiato della sua RB16B. Poco più indietro contemporaneamente l’Aston Martin di Lance Stroll, nel tentativo di evitare l’incidente, è andato sull’erba perdendo il controllo della monoposto ma andando poi a sbattere contro l’incolpevole Ferrari di Charles Leclerc.

Caos dopo la partenza del Gp d’Ungheria 2021

Bottas per aver causato l’incidente dopo la partenza del Gp d’Ungheria è stato punito con 5 posizioni in meno nella griglia del prossimo GP del Belgio, in programma il 29 agosto.

F1 Gp Ungheria 2021, prima vittoria Alpine

Dopo l’incidente alla partenza è stata esposta la bandiera rossa, che ha sospeso la gara per quindici minuti, mentre la pista cominciava ad asciugarsi, per consentire di ripulire il circuito dai detriti, lasciando ai piloti e alle scuderie la scelta amletica di passare ai pneumatici slick alla fine del giro di formazione. Un’unica monoposto (quella di Lewis Hamilton) si è, infine, presentata sulla griglia di partenza con le gomme intermedie.

Lewis Hamilton, che era in testa alla gara per la ripartenza, è stato perciò l’unico pilota a tenere le intermedie e partire dalla griglia da solo, mentre tutti gli altri piloti sono rientrati ai box per montare pneumatici medium.

F1 Gp Ungheria 2021 prima vittoria Alpine
L’Allpine ha vinto la sua prima gara in Ungheria dopo soli 11 Gp di Storia in F1

Anche Hamilton si è poi fermato ai box per montare un set di medium alla fine del primo giro di gara dopo la ripartenza, rientrando in pista in ultima posizione ma riuscendo poi a terminare la gara al terzo posto.

Della confusione generale è emerso Esteban Ocon che a 24 anni è risuscito a vincere la sua prima gara in carriera ed a regale all’Alpine il primo successo in F1 dopo appena 11 GP di storia. Il team voluto dal CEO del Gruppo Renault Luca De Meo ha festeggiato così la prima vittoria dopo che all’inizio del 2021 aveva sostituito il team Renault.

Duello in pista in Ungheria fra Alonso e Hamilton
Duello in pista in Ungheria fra Alonso e Hamilton

Fra i grandi protagonisti della corsa anche l’eterno Fernando Alonso che ha terminato al quarto posto ma ha dato filo da torcere a Lewis Hamilton dandogli una sonora lezione di guida prima di cedergli la posizione.

F1 Gp Ungheria 2021, Vettel squalificato

In tarda serata invece è arrivata la doccia fredda per Sebastian Vettel e l’Aston Martin. I commissari di gara infatti ha rilevato una quantità di carburante inferiore sulla monoposto, rispetto quella prevista dal regolamento.

Secondo le norme tecniche, i piloti devono garantire che un campione di carburante da 1,0 litri che possa essere prelevato dalla vettura in qualsiasi momento durante l’evento, tuttavia è stato possibile prelevare solo 0,3 litri, rispetto ai 0,7 previsti. L’Aston Martin infatti si era fermata nel giro di rientro perché nel serbatoio non c’era più benzina.

Per effetto di questa decisione Lewis Hamilton è salito al secondo posto mentre Carlos Sainz con la Ferrari si classificato come l’ultimo del podio al terzo posto.

Al termine della gara in Ungheria Vettel è stato squalificato ed ha perso il secondo posto

La decisione ovviamente ha scatenato la reazione del team che ha annunciato la volontà di fare appello e finché non ci sarà l’esito definitivo del ricorso la classifica finale del Gp d’Ungheria è sub judice.

Podio gara F1 2021 UNGHERIA

1) Esteban Ocon (Alpine F1)
2) Lewis Hamilton (Mercedes-AMG)
3) Carlos Sainz (Ferrari)

F1 2021 classifica gara Ungheria, ORDINE D’ARRIVO

POS

#

PILOTA

SCUDERIA

MOTORE

GIRI

TEMPO

RITIRO

1

31

 Esteban Ocon

Alpine

Renault

70

2:04’43.199  

SQ

5

 Sebastian Vettel

Aston Martin

Mercedes

70

1.859

 

2

44

 Lewis Hamilton

Mercedes

Mercedes

70

2.736

 

3

55

 Carlos Sainz Jr.

Ferrari

Ferrari

70

15.018

 

4

14

 Fernando Alonso

Alpine

Renault

70

15.651

 

5

10

 Pierre Gasly

AlphaTauri

Honda

70

1’03.614

 

6

22

 Yuki Tsunoda

AlphaTauri

Honda

70

1’15.803

 

7

6

 Nicholas Latifi

Williams

Mercedes

70

1’17.910

 

8

63

 George Russell

Williams

Mercedes

70

1’19.094

 

9

33

 Max Verstappen

Red Bull

Honda

70

1’20.244

 

10

7

 Kimi Raikkonen

Alfa Romeo

Ferrari

69

   

11

3

 Daniel Ricciardo

McLaren

Mercedes

69

   

12

47

 Mick Schumacher

Haas

Ferrari

69

   

13

99

 Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo

Ferrari

69

   
 

9

 Nikita Mazepin

Haas

Ferrari

3

 

Contatto

 

4

 Lando Norris

McLaren

Mercedes

2

 

Contatto

 

11

 Sergio Perez

Red Bull

Honda

0

 

Contatto

 

18

 Lance Stroll

Aston Martin

Mercedes

0

 

Contatto

 

16

 Charles Leclerc

Ferrari

Ferrari

0

 

Contatto

 

77

 Valtteri Bottas

Mercedes

Mercedes

0

 

Contatto

La classifica e l'ordine d'arrivo finale del Gp d'Ungheria 2021
La classifica e l’ordine d’arrivo finale del Gp d’Ungheria 2021

Potrebbe interessarti, anzi te lo consiglio:

👉 Calendario e orari Formula 1 2021

👉 Classifiche F1 2021 piloti e costruttori

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto