F1 news Formula 1Racing

F1 Bahrain 2023, orari diretta TV Sky, Now e differita TV8

Con la gara in Bahrain nel weekend del 5 marzo parte ufficialmente la stagione 2023 di Formula 1. Orari TV del primo GP della stagione, con diretta TV su Sky/Now e differita su TV8.

In Bahrain parte ufficialmente la stagione 2023 di Formula 1. La pista di Sakhir, che ha ospitato anche i test pre stagionali, ospita la prima gara in calendario. I tifosi italiani sono in attesa di valutare le prestazioni della nuova Ferrari SF-23, ovvero se sono all’altezza o superiori a quelle della Red Bull RB19 che nei test è apparsa subito la migliore monoposto in assoluto dello schieramento di partenza. Per questo Max Verstappen è il favorito n.1 del nuovo Mondiale, iniziando dalla gara in Bahrain.

Orari F1 Gp Bahrain 2023 SKY, NOW e TV8

La prima gara della stagione come da programma prende il via domenica 5 marzo subito dopo il tramonto alle ore 18:00 (le 16.00 in Italia).

Orari F1 Gp Bahrain 2023 gara in notturna dopo il tramonto
La gara in Bahrain si svolge in notturna, dopo il tramonto

Il GP va in onda in diretta TV su Sky e Now, mentre su TV8 vanno in onda le differite delle qualifiche e della gara.

Venerdì 03 marzo 2023 (PROVE LIBERE)
12.30–13.30: Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1 e Now)
16.00–17.00: Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1 e Now)

Sabato 04 marzo 2023 (PROVE LIBERE E QUALIFICHE)
12.30-13.30: Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 e Now)
16.00-17.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21.00 su TV8)

Domenica 05 marzo 2023 (GARA)
16.00: Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21.00 su TV8)

F1 Gp Bahrain 2023 pista di Sakhir

La pista di Sakhir apre anche quest’anno la stagione di Formula 1. Il Gran Premio d’apertura del Bahrain si svolge su un tracciato di 5.412 km, già sede dei test pre stagionali, che si trova nel cuore del deserto. La gara si svolge sulla distanza di 57 giri, con le monoposto che percorrono un totale di 308,238 km.

Vista dall’alto della pista di Sakhir
Vista dall’alto della pista di Sakhir, sede del Gp del Bahrain

La conformità della pista prevede un totale di 15 curve (9 a destra e 6 a sinistra), che si affrontano a bassa e media velocità. Un fattore da tenere in considerazione è l’escursione termica.

La temperatura dell’asfalto infatti può raggiungere i 45 gradi di giorno, mentre cala di almeno 15 gradi con l’avvicinarsi della sera. FP2, qualifiche e gara, disputate alle 18, si svolgono quindi in condizioni differenti dalle restanti prove libere, programmate per il primo pomeriggio.

Nel 2022 la gara fu vinta dalla Ferrari con Charles Leclerc davanti al compagno di squadra Carlos Sainz. Il monegasco ha conquistato anche la pole position con il tempo di 1’30″558.

F1 Bahrain 2022, risultati gara, classifica e ordine d’arrivo
Nel 2022 la gara in Bahrain è stata vinta dalla Ferrari di Leclerc

Il record assoluto della pista appartiene a Lewis Hamilton, che nelle qualifiche del 2020 ha conquistato la pole con il tempo di 1’27″264. Il giro record in gara invece resiste dal 2005: 1’31″447 fatto segnare da Pedro de La Rosa con la McLaren.

Leggi anche:

Calendario F1 2023

Classifiche F1 2022 Piloti e Costruttori

Punti F1 piloti e costruttori come si assegnano

Tempi LIVE F1

→  NOTIZIE F1 2023

Nuove monoposto con effetto suolo

Nuovo regolamento tecnico F1 2023

Regolamento nuove Power Unit F1 2026

→ Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sulla discussioni F1 sul FORUM!






ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto