Dakar

Dakar 2018 classifiche 1^ tappa

I risultati delle categorie in gara nella 40^ edizione del famoso Rally Raid. Fra le auto Nasser Al-Attiyah con la Toyota vince la prima speciale

DAKAR 2018 CLASSIFICHE 1^ TAPPA – È partita la Dakar 2018, nella prima speciale e breve da Lima a Pisco, a trionfare fra le auto è stata la Toyota di Nasser Al-Attiyah, davanti al compagno di squadra Bernhard ten Brinkeal al volante della nuova Toyota Hilux. Ma la notizia del giorno è la battuta a vuoto delle Peugeot che sono fuori dal podio Stéphane Peterhansel è solo 11° e Sebastien Loeb ha già accumulato un ritardo di 5 minuti dal vincitore. Il pilota della 3008 DKR Maxi si è trovato senza freni dopo solo 3 km ed ha chiuso la speciale in 29^ posizione. Lontani dai primi anche Despres e Sainz, rispettivamente 15° e 16° al traguardo.

Dakar 2018 1^ tappa LIMA-PISCO

Ancor prima di partire per la speciale, Stephane Peterhansel e Jean-Paul Cottret sono stati protagonisti di una piccola disavventura nei 241 km di percorso stradale. A pochi chilometri dalla partenza della speciale, sono stati urtati da dietro da un automobilista, per fortuna senza danni per la loro 3008DKR Maxi. Nella speciale, i detentori del titolo hanno guidato con prudenza nelle prime dune del rally. Hanno fatto segnare l’11° tempo. Sébastien Loeb e Daniel Elena hanno iniziato male la loro terza Dakar. Già al terzo chilometro cronometrato, l’equipaggio franco-monegasco ha perso l’uso dei freni. In questa difficile situazione, l’equipaggio ha comunque raggiunto il traguardo con un distacco di soli 5 min37s.
Carlos Sainz / Lucas Cruz e Cyril Despres / David Castera hanno corso la prima tappa con molta attenzione, senza strafare, e le loro Peugeot 3008DKR Maxi non hanno accusato il minimo problema. Finiscono rispettivamente quindicesimo e sedicesimo a meno di tre minuti dal leader.Dakar 2018 1^ tappa Lima-Prisco

Dakar 2018 classifiche 1^ tappa Lima-Pisco AUTO (TOP 10)

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Al-Attiyah-Baumel Toyota Hilux in 21’51”
2 Ten Brinke-Perin Toyota Hilux +25″
3 Fuchs-Mussano Borgward BX7 +34″
4 Menzies-Mortensen Mini John Cooper Works Buggy +38″
5 Roma-Haro Bravo Mini John Cooper Works 4×4 +53″
6 De Villiers-Von Zitzewitz Toyota Hilux +54″
7 Alvarez-Hovie Toyota Hilux +1’12”
8 Hirvonen-Schulz Mini John Cooper Works Buggy +1’36”
9 Przygonski-Colsoul Mini All4 Racing +1’45”
10 Prokop-Tomanek Ford F150 Evo +2’04”

Dakar 2018 classifiche 1^ tappa Lima-Pisco MOTO (TOP 10)

Pos Pilota Moto Tempo/Gap
1 Sam Sunderland KTM 20’56”
2 Adrien van Beveren Yamaha +0’32”
3 Pablo Quintanilla Husqvarna +0’55”
4 Joan Barreda Honda +0’56”
5 Xavier de Soultrait Yamaha +1’06”
6 Matthias Walkner KTM +1’22”
7 Franco Caimi Yamaha +1’30”
8 Daniel Nosiglia KTM +1’32”
9 Anthoine Meo KTM +1’48”
10 Kevin Benavides Honda +1’52”

Fra le moto il campione in carica Sam Sunderland (KTM) si è imposto andando a vincere questa prima speciale con 32 secondi di vantaggio su Adrien van Beveren (Yamaha). A seguire Pablo Quintanilla e Joan Barreda in 3° e 4° posizione, mentre il vincitore della Dakar 2016 Toby Price ha chiuso 14°.

Dakar 2018 classifiche 1^ tappa Lima-Pisco CAMION (TOP 10)

Pos. Pilota/navigatore Camion Tempo/distacco
1 Loprais-Janda-Alcayna Tatra T-815 Queen 69 in 25’15”
2 Van den Brink-Rosegaar-Kozlovsky Renault Truck K520 +22″
3 Nikolaev-Yakolaev-Rybakov Kamaz 4326 +29″
4 Van Genugten-Der Kinderen-Willemsen Iveco Powerstar +1’11”
5 Shibalov-Nikitin-Romanov Kamaz 4326 +1’18”
6 Viazovich-Haranin-Zhyhulin Maz 5309RR +1’46”
7 Sotnikov-Akhmadeev-Mustafin Kamaz 4326 +1’48”
8 Mardeev-Belyaev-Svistunov Kamaz 4326 +2’11”
9 Kolomy-Stross-Plny Tarta Phoenix +2’25”
10 Vishneuski-Neviarovich-Novikau Maz 5309RR +2’50”

Nei camion Aleš Loprais con il Tatra si è aggiudicato la 6° vittoria di tappa davanti al Renault Truck di Martin van den Brink ed il Kamaz di Eduard Nikolaev, arrivati vicinissimi a 22 e 29 secondi. Giù dal podio l’Iveco Petronas di Ton Van Genugten. Nei SxS vittoria per il peruviano Aníbal Aliaga. Al quinto posto l’italiana Camelia Liparoti al debutto nella categoria.

Vai a TUTTE LE CLASSIFICHE

Dakar 2018 1^ tappa Lima Pisco QUAD

Ignacio Casale ha dato un chiaro segnale ai rivali andando a vincere nella categoria quad davanti al campione in carica Sergey Karyakin e al francese Sébastien Souday.

Dakar 2018 classifiche 1^ tappa Lima Pisco ITALIANI

Fra gli italiani alla Dakar, nelle moto Alessandro Botturi si riconferma il più veloce degli italiani: 33° a 5’38 dalla testa della classifica. Ha chiuso 39° Jacopo Cerruti. Ha preferito non prendersi rischi Alessandro Ruoso (KTM), 42°. Ottimo debutto per i due piloti liguri del team Solaris Maurizio Gerini (64°) e Fausto Vignola (sceso in 123° posizione a seguito di una penalità). Seguono poi i piloti del team Garda Bikers con il rookie Alberto Bertoldi (100°) e Livio Metelli (123°) con Gabriele Minelli, 132°, anche lui alla prima partecipazione.
Nei SXS Camelia Liparoti al debutto nella categoria dopo aver finito ben 9 volte in quad ha chiuso 5°.
Nelle auto ottimo inizio per Eugenio Amos (2 WD), 18° a 3’32 da Nasser Al-Attiyah, mentre Stefano Marrini su una Toyota T2 ha chiuso 71°.
Bene anche i 3 equipaggi del Team Orobica, arrivati uno dopo l’altro con Nicola Montecchio, 33°, Paolo Calabria 34° e Antonio Cabini 35°.

PERCORSO DAKAR 2018

ELENCO ISCRITTI AUTO

ELENCO ISCRITTI MOTO

ELENCO ISCRITTI CAMION

ELENCO ISCRITTI QUAD

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto