Dakar

Dakar 2018 vittoria Toyota nella 3^ tappa

Primo posto per la Toyota Hilux di Al-Attiyah davanti a Peterhansel. Il francese della Peugeot è il nuovo leader della generale. Tutte le classifiche aggiornate, foto e video della Dakar 2018

DAKAR 2018 CLASSIFICA 3^ TAPPA Nasser Al-Attiyah su Toyota Hilux ha vinto la terza tappa auto della Dakar 2018, nei 296 km di sabbia, dune e piste rocciose in Perù da Pisco a San Juan de Marcona. Il qatariota della Toyota si è aggiudicato speciale mentre il francese Stéphane Peterhansel (Peugeot 3008DKR Maxi) ha conquistato la testa della classifica generale. Al-Attiyah ha chiuso la speciale, precedendo Peterhansel di 4 minuti e lo spagnolo Carlos Sainz di 6’07”. In classifica generale, Peterhansel è in testa, davanti a Despres secondo a 3’11” e allo stesso Al-Attiyah a 7’43”.Dakar 2018 3^ tappa mappa

Dakar 2018 3^ tappa

Stéphane Peterhansel e Jean-Paul Cottret hanno saputo gestire la navigazione in una tappa difficile, senza incorrere in incidenti, in questa delicata tappa suddivisa in due sezioni su porzioni in fuoripista e su belle dune. Grazie al 2° posto la coppia campione balza al comando della classifica generale con 3 minuti 11 secondi di vantaggio. Ottima speciale anche per Carlos Sainz, grazie alla quale recupera in classifica generale fino al sesto posto. L’ex leader Despres ha terminato la terza tappa al quarto posto, davanti al compagno di squadra Sébastien Loeb.

Dakar 2018 classifica 3^ tappa Pisco San Juan de Marcona AUTO

POS. EQUIPAGGIO AUTO-TEAM TEMPO DISTACCO
1 301
 NASSER AL-ATTIYAH
 MATTHIEU BAUMEL
TOYOTA GAZOO RACING SA 03H 09′ 08”
2 300
 STEPHANE PETERHANSEL
 JEAN PAUL COTTRET
TEAM PEUGEOT TOTAL 03H 13′ 13” + 00H 04′ 05”
3 303
 CARLOS SAINZ
 LUCAS CRUZ
TEAM PEUGEOT TOTAL 03H 15′ 15” + 00H 06′ 07”
4 308
 CYRIL DESPRES
 DAVID CASTERA
TEAM PEUGEOT TOTAL 03H 16′ 51” + 00H 07′ 43”
5 306
 SEBASTIEN LOEB
 DANIEL ELENA
TEAM PEUGEOT TOTAL 03H 17′ 42” + 00H 08′ 34”
6 304
 GINIEL DE VILLIERS
 DIRK VON ZITZEWITZ
TOYOTA GAZOO RACING SA 03H 19′ 19” + 00H 10′ 11”
7 309
 BERNHARD TEN BRINKE
 MICHEL PERIN
TOYOTA GAZOO RACING SA 03H 27′ 15” + 00H 18′ 07”
8 311
 MARTIN PROKOP
 JAN TOMANEK
MP-SPORTS 03H 28′ 04” + 00H 18′ 56”
9 312
 JAKUB PRZYGONSKI
 TOM COLSOUL
X-RAID TEAM 03H 31′ 50” + 00H 22′ 42”
10 318
 LUCIO ALVAREZ
 ROBERT HOWIE
OVERDRIVE TOYOTA 03H 32′ 09” + 00H 23′ 01”
11 313
 NICOLAS FUCHS
 FERNANDO ADRIAN MUSSANO
BORGWARD RALLY TEAM 03H 33′ 44” + 00H 24′ 36”
12 319
 SHEIKH KHALID AL QASSIMI
 XAVIER PANSERI
PH-SPORT 03H 33′ 49” + 00H 24′ 41”
13 335
 EUGENIO AMOS
 SEBASTIEN DELAUNAY
TWO WHEELS DRIVE 03H 34′ 05” + 00H 24′ 57”
14 317
 BORIS GARAFULIC
 FILIPE PALMEIRO
X-RAID TEAM 03H 34′ 07” + 00H 24′ 59”
15 329
 PATRICK SIREYJOL
 FRANCOIS-XAVIER BEGUIN
CUMMINS FRANCE 03H 34′ 25” + 00H 25′ 17”
16 307
 ORLANDO TERRANOVA
 BERNARDO GRAUE
X-RAID TEAM 03H 36′ 09” + 00H 27′ 01”
17 322
 EMILIANO SPATARO
 SANTIAGO HANSEN
RENAULT DUSTER TEAM 03H 37′ 16” + 00H 28′ 08”
18 320
 ERIC BERNARD
 ALEXANDRE VIGNEAU
SODICARS RACING 03H 56′ 46” + 00H 47′ 38”
19 334
 PETER VAN MERKSTEIJN
 MACIEJ MARTON
OVERDRIVE TOYOTA 04H 04′ 27” + 00H 55′ 19”
20 331
 SEBASTIAN HALPERN
 EDU PULENTA
SOUTH RACING 04H 04′ 52” + 00H 55′ 44”
21 327
 MARCO BULACIA
 EUGENIO ARRIETA
MARCO BULACIA 04H 15′ 49” + 01H 06′ 41”
22 315
 CARLOS SOUSA
 PASCAL MAIMON
RENAULT DUSTER TEAM 04H 17′ 22” + 01H 08′ 14”
23 330
 JERÔME PELICHET
 EUGENIE DECRE
RAIDLYNX 04H 17′ 28” + 01H 08′ 20”
24 321
 ANTANAS JUKNEVICIUS
 DARIUS VAICIULIS
CRAFT BEARINGS 04H 18′ 21” + 01H 09′ 13”
25 324
 YONG ZHOU
STEPHANE PREVOT
OVERDRIVE TOYOTA 04H 19′ 37” + 01H 10′ 29”
26 323
 BENEDIKTAS VANAGAS
 ROZWADOWSKI SEBASTIAN
GENERAL FINANCING TEAM PITLANE 04H 20′ 05” + 01H 10′ 57”
27 326
 ALEJANDRO MIGUEL YACOPINI
 MARCO SCOPINARO
OVERDRIVE TOYOTA 04H 28′ 58” + 01H 19′ 50”
28 365
 ERIK WEVERS
 ANTON VAN LIMPT
BORGWARD RALLY TEAM 04H 34′ 44” + 01H 25′ 36”
29 342
 PHILIPPE BOUTRON
 MAYEUL BARBET
SODICARS RACING 04H 37′ 23” + 01H 28′ 15”
30 314
 YAZEED AL RAJHI
 TIMO GOTTSCHALK
X-RAID TEAM 04H 40′ 23” + 01H 31′ 15”
31 336
 ISIDRE ESTEVE
 TXEMA VILLALOBOS
SODICARS RACING 04H 44′ 38” + 01H 35′ 30”
32 332
 JUAN SILVA
ANDRES YOUNG OLIVARI
COLCAR RACING TEAM 04H 51′ 32” + 01H 42′ 24”
33 349
 VAIDOTAS ZALA
 SAULIUS JURGELENAS
AGRORODEO 04H 52′ 31” + 01H 43′ 23”
34 328
 CHRISTIAN LAVIEILLE
 JEAN-PIERRE GARCIN
TOYOTA 04H 52′ 51” + 01H 43′ 43”
35 358
 FERNANDO FERRAND MALATESTA
 FERNANDO FERRAND DEL BUSTO
TEAM PRORAID PERU 04H 53′ 09” + 01H 44′ 01”
36 382
 IVAN SHIKHOTAROV
 OLEG UPERENKO
KONTURTERM RACING 04H 55′ 42” + 01H 46′ 34”
37 380
 FRANCIS BALOCCHI
 FRANCK MALDONADO
SODICARS RACING 04H 58′ 47” + 01H 49′ 39”
38 372
 BORIS VACULÍK
 MARTIN PLECHATY
BARTH RACING TEAM 05H 02′ 25” + 01H 53′ 17”
39 305
 MIKKO HIRVONEN
 ANDREAS SCHULZ
X-RAID TEAM 05H 09′ 12” + 02H 00′ 04”
40 366
 MARTIN MALDONADO
 SEBASTIAN SCHOLZ VERGNOLLE
COLCAR RACING TEAM 05H 14′ 16” + 02H 05′ 08”
41 353
 HENNIE DE KLERK
 GERHARDT SCHUTTE
SOUTH RACING 05H 17′ 00” + 02H 07′ 52”
42 333
 MAIK WILLEMS
 ROBERT VAN PELT
BASTION HOTELS DAKAR TEAM 05H 17′ 08” + 02H 08′ 00”
43 346
 ANDRE VILLAS-BOAS
 RUBEN FARIA
OVERDRIVE TOYOTA 05H 27′ 58” + 02H 18′ 50”
44 343
 JURGEN SCHRODER
 MAXIMILIAN SCHROEDER
SOUTH RACING 05H 40′ 46” + 02H 31′ 38”
45 360
 YVES TARTARIN
 JEROME MEUNIER
TEAM TARTARIN SPORT 05H 49′ 02” + 02H 39′ 54”
46 344
 JOSE ANTONIO BLANGINO
 FERNANDO MATIAS ACOSTA
PLUMI RALLY TEAM 05H 50′ 14” + 02H 41′ 06”
47 355
 OSCAR FUERTES ALDANONDO
 DIEGO VALLEJO
SSANGYONG 05H 51′ 51” + 02H 42′ 43”
48 337
 AKIRA MIURA
 LAURENT LICHTLEUCHTER
TOYOTA 06H 08′ 28” + 02H 59′ 20”
49 386
 MARKUS WALCHER
 TOBIAS HENSCHEL
WALCHER RACING TEAM 06H 37′ 23” + 03H 28′ 15”
50 392
 FERNANDA KANNO
 ALBERTO SILVA
DE 0 AL DAKAR 06H 40′ 23” + 03H 31′ 15”
51 340
 TOMAS OUREDNICEK
 DAVID KRIPAL
SOUTH RACING 07H 02′ 51” + 03H 53′ 43”
52 391
 JESUS CALLEJA
 JAUME AREGALL
JESUS CALLEJA TEAM 07H 08′ 21” + 03H 59′ 13”
53 399
 LUCIANO PEREZ GACHA
 ALVARO JESUS VALDIVIA SCOTT
LUCIANO PEREZ 07H 19′ 40” + 04H 10′ 32”
54 341
 HE ZHITAO
 KAI ZHAO
OVERDRIVE TOYOTA 07H 33′ 08” + 04H 24′ 00”
55 354
 CRISTINA GUTIERREZ HERRERO
 GABRIEL MOISET FERRER
DKR RAID SERVICE 07H 53′ 26” + 04H 44′ 18”
56 407
 MARCO PIANA
 DAVID GIOVANNETTI
XTREMEPLUS POLARIS FACTORY TEAM 07H 59′ 39” + 04H 50′ 31”
57 381
 ROBERTO NAIVIRT
 ALEJANDRO JULIO SCHILLING
LIU GONG DAKAR TEAM 08H 00′ 43” + 04H 51′ 35”

Tutte le classifiche della 3.a tappa Dakar 2018 LINK QUI

Classifica generale provvisoria Dakar 2018 LINK QUI

Dakar 2018 3^ tappa INCIDENTI

Durante la terza tappa della Dakar 2018 la Toyota Hilux n. 373 della pilota argentina Alicia Reina (link QUI) è andata a fuoco nel deserto peruviano, a causa di una perdita di carburante. Incidente anche per Nani Roma, quando mancavano pochi metri alla fine della speciale. Lo spagnolo infatti, a volante della Mini n. 302, si è ribaltato più volte ad alta velocità riportando un trauma cranico e cervicale.

Dakar 2018 3^ tappa CAMION

Nei camion vittoria per l’argentino Federico Villagra con l’Iveco Powerstar del team De Rooy, che ha rimontato fino a sorpassare il Kamaz di Eduard Nikolaev. Grazie a questa bella vittoria il pilota Iveco si è portato in seconda posizione ad 8’ circa dal russo Kamaz.Dakar 2018 3^ tappa Villagra (Iveco Powerstar De Rooy)

Dakar 2018 3^ tappa MOTO

Fra le moto Sam Sunderland ha stabilito un record, aggiudicandosi la 2° vittoria di tappa in 3 giorni. Il britannico della KTM, detentore del titolo, si è aggiudicato la frazione tra Pisco e San Juan de Marcona, riprendendosi la vetta della classifica generale. Già vincitore del prologo, Sunderland ha percorso i 296 km della tappa in 3 ore 20’43” precedendo l’argentino della Honda Kevin Benavides di 3’03”. Terzo l’australiano della KTM Toby Price (a 3’28”). Giornata no per Matthias Walkner e Adrien van Beveren, distaccati di 13 minuti.Dakar 2018 3^ tappa (Sam Sunderland KTM)

Dakar 2018 3^ tappa ITALIANI

Nelle auto Eugenio Amos (2WD) continua la corsa con un ottimo ritmo, terminato la terza tappa in 13^ posizione a 24’57” dal principe Nasser. Molto più impegnativa la corsa per Stefano Marrini e Maurizio Nassi, alla guida di una Toyota T2 arrivati al bivacco solo in mattinata in tempo per riprendere la gara dopo aver trascorso la notte nel deserto. Stesso discorso per i 3 equipaggi del Team Orobica che hanno passato la notte nel deserto Ica e sono arrivati al bivacco questa mattina per poi riprendere la corsa dopo poche ore. Nei SxS recupera 2 posizioni Camelia Liparoti, 7° di tappa e della generale.
Nelle moto Alessandro Botturi si conferma il più veloce degli italiani, 20° a 16’38” da Sunderland. Ha corso una tappa regolare guidando in gruppo con Laia Sanz e Juan Pedrero. Stava facendo una bella tappa anche Jacopo Cerutti, quando verso la fine ha fatto un errore di navigazione che gli ha fatto perdere minuti prezioso, 39°a +41’15”. Segue Alessandro Ruoso 41°, Maurizio Gerini 51°, Fausto Vignola 81°, Livio Metelli 85°, Alberto Bertoldi (111°), Gabriele Minelli 120°.Dakar 2018 3^ tappa Eugenio Amos

Percorso e date Dakar 2018 link QUI

Tutto sulla DAKAR 2018 link QUI

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close