DakarRacingVideo

Dakar 2020: percorso, tappe, piloti e calendario

La Dakar 2020 si disputa in Arabia Saudita dal 5 al 15 gennaio, con la partenza da Jedda e l’arrivo ad Al Qiddiyah. Il programma prevede ben 5.097 km di prove speciali, suddivisi in dodici durissime tappe

Il 2020 del motorsport inizia con il botto, ovvero con la Dakar dal 5 al 17 gennaio, che in questa 42esima edizione si corre in Arabia Saudita e non più in Sud America. Il percorso parte da Jedda e termina ad Al Qiddiyah, dopo 7.856 km, di cui 5.097 km sono di prova cronometrata (ovvero il 65% del totale). Al via ci sono 572 piloti e 347 mezzi, ovvero il 5% in più rispetto all’ultima edizione del 2019 in Perù.

Dakar 2020, percorso, 5.097 km di prove speciali

In totale il percorso della Dakar 2020 prevede 7.856 km, di cui 5.097 km sono di prova cronometrata. Il 5 gennaio la carovana del celebre Rally Raid parte da Jedda, per poi dirigersi in direzione di Riyadh su percorsi molto veloci in mezzo a montagne e canyon.

L’11 gennaio termina la prima settimana di gara nella Capitale dell’Arabia Saudita, dopodiché si riparte per la seconda settimana della Dakar 2020 dove i piloti sono chiamati ad affrontare la dura prova del deserto di Rub al-Jali. Come da trazione la Dakar si preannuncia molto dura, dove le diverse condizioni ambientali mettono a dura prova la resistenza fisica dei piloti e meccanica dei loro mezzi. In Arabia Saudita infatti i partecipanti al Rally Raid possono trovare temperature massime di oltre i 30° e minime sotto i 5°.

I piloti devono anche fare i conti con l’oscurità perché in Arabia Saudita le giornate durano poco e molte tappe si possono concludere oltre il tramonto. Attenzione anche alle due tappe Marathon (la 10^ da 608 km e l’11^ da 744 km), dove i piloti devono correre senza poter contare sull’assistenza del team.

 percorso Dakar 2020
La cartina del percorso della Dakar 2020

Le novità della Dakar 2020

La Dakar 2020 è ricca di novità. Il roadbook a colori viene consegnato pochi minuti prima della partenza di alcune tappe.

L’organizzazione ha inserito anche la Super Marathon, pensata per i piloti meglio classificati fra le moto che hanno così a disposizione solo 10 minuti di assistenza. Chi è costretto al ritiro può tonare in gara ma in una classifica separata rispetto a quella generale.

Dakar 2020 piloti ritirati
I piloti costretti al ritiro alla Dakar 2020 possono rientrare in gara

Dakar 2020, 573 e 351 mezzi iscritti

Al via della Dakar ci sono in totale 351 mezzi, 17 in più rispetto al 2019, così suddivisi: 134 auto e side by side e 47 camion, 170 moto e quad. A proposito di numeri al via del Rally Raid Saudita ci sono ben 53 nazionalità, con una folta rappresentanza di driver francesi (258), seguiti da 77 spagnoli, 53 olandesi e 18 sauditi che corrono in casa.

Fra i piloti spicca sicuramente il nome di Fernando Alonso che fa coppia con Marc Coma a bordo del Toyota Hilux. Proprio il team giapponese è il favorito alla vittoria dato che può contare su un vero dream team, che comprende anche il vincitore uscente Nasser Al-Attiyah. Gli sfidanti sono i tedeschi del team X Raid che schierano il Buggy Mini di Stéphane Peterhansel, alias Mr. Dakar, e Carlos Sainz. Sulla Mini 4×4 invece viene affidata all’esperto Jakub Przygonski.

Fernando Alonso corre la Dakar 2020 insieme a Marc Coma
Fernando Alonso corre la Dakar 2020 insieme a Marc Coma

I piloti italiani alla Dakar 2020

La flotta di piloti italiani alla Dakar 2020 comprende ben 27 driver, iscritti maggiormente nella categoria moto. Fra le auto ci sono solo due equipaggi iscritti, appartenenti al R Team. Si tratta di Andrea Schiumarini in coppia con Enrico Gaspari e Marco Carrara con Leonardo Cini, entrambi al volante del Mitsubishi Pajero.

Fra i camion abbiamo quattro equipaggi iscritti tra cui quello composto da Giulio Minelli, Claudio Bellina e Bruno Gotti nel team ItalTrans. Mineli nel 1986 ha vinto la Dakar nella categoria camion con Giacomo Vismara. Al via in Arabia Saudita ci sono anche Giulio e Giacomo Verzelletti- Antonio Cabini e Paolo Calabria- Paolo Calabria e Loris Calubini che dopo l’avventura con la PanDakar tornano al volante di due prototipi di camion di loro creazione. Infine nella categoria truck c’è anche il camion assistenza del R Team guidato da Ricky Rickler e Buran Dragos.

Fra i SSV spicca l’equipaggio totalmente al femminile composto da Camelia Liparoti e Annett Fischer. In questa categoria ci sono anche Elvis Borsoi e Stefano Pelloni, Michele Cinotto e Marco Arnoletti ed infine l’equipaggio composto da Fabio Del Punta e Giacomo Tognarini.

R Team alla Dakar 2020
I mezzi R Team alla Dakar 2020

Percorso e prove speciali DAKAR 2020

DATA TAPPA PERCORSO KM TOT KM PS
5 gennaio Stage 1 Jeddah – Al Wajh 752 km 319 km
6 gennaio Stage 2 Al Wajh – Neom 401 km 367 km
7 gennaio Stage 3 Neom – Neom 489 km 404 km
8 gennaio Stage 4 Neom – Al Ula 676 km 453 km
9 gennaio Stage 5 Al Ula – Ha’il 563 km 353 km
10 gennaio Stage 6 Ha’il – Riyadh 830 km 478 km
12 gennaio Stage 7 Riyadh – Wadi Al-Dawasir 741 km 546 km
13 gennaio Stage 8 Wadi Al-Dawasir – Wadi Al-Dawasir 713 km 474 km
14 gennaio Stage 9 Wadi Al-Dawasir – Haradh 891 km 415 km
15 gennaio Stage 10
(Marathon)
Haradh-Shubaytah 608 km 534 km
16 gennaio Stage 11
(Marathon)
Shubaytah – Haradh 744 km 379 km
17 gennaio Stage 12 Haradh – Qiddiyah 447 km 374 km

VIDEO presentazione Dakar 2020

Video ufficiale di presentazione della Dakar 2020

Resta sintonizzato sulle notizie della Dakar

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close