Peugeot

Peugeot Nautilus 1997 Pininfarina

Nel 1997, la collaborazione tra Peugeot e Pininfarina porta alla proposta di una Concept Car che sarà esposta al Salone di Ginevra dello stesso anno. Pininfarina la affida al suo designer Ken Okuyama che sceglie come riferimento estetico l’ambiente marino. La concept è realizzata sul telaio di una 605 allungato di 15 centimetri, mentre le carreggiate sono allargate di sei centimetri per parte. L’obiettivo è sviluppare una ammiraglia quattro luci dal tono sportivo, imponente ed elegante nonostante il peso complessivo di 1.800 kg.Peugeot-Nautilus-Pininfarina

L’esterno della Nautilus è di colore acquamarina metallizzato, in tinta opaca, una vera avanguardia per l’epoca.
L’interno riprende le linee e le onde dell’ambiente marino, come pure i rivestimenti dei sedili in due colori (blu davanti, grigio dietro) per sottolineare la differenza tra zona posteriore accogliente e raffinata ed il posto di guida funzionale ed ergonomico….come nelle limousine d’anteguerra che presentavano il posto di guida con sedili in pelle, resistenti anche alle intemperie e l’abitacolo padronale in preziose sete o lane. La grande superficie vetrata e comprende anche il tetto: un’innovazione che troveremo in seguito su altri modelli Peugeot a partire dalla 307 SW. Interessante il trattamento della parte frontale che anticipa stilemi che diventeranno familiari nelle auto del Leone, come la calandra verticale a forma trapezoidale con decorazione a piccoli rettangoli e luci di posizione sottili. Notevole poi la semplicità della fiancata le cui lamiere sono mosse da una scanalatura anche in questo caso poi riproposta, attualizzata, ad esempio, sulla 208.
Da segnalare le maniglie delle porte annegate nelle cornici dei vetri e un sistema di telecamere in sostituzione degli specchietti retrovisori.Peugeot-Nautilus-Pininfarina (2)

Nautilus non era destinata alla produzione: era una dimostrazione di capacità della Pininfarina di creare una splendida quattro porte di lusso con alcuni tocchi spettacolari, sempre collegati all’immaginario marino, come i cerchioni a forma di pinna e la conchiglia al centro del volante. Ancora oggi la Nautilus rappresenta una pietra miliare tra le concept-car Peugeot: un design ancora attuale malgrado siano passati 20 anni dalla presentazione.

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close