FotogalleryID. BUZZNotizie autoVolkswagen

Volkswagen ID. Buzz GTX, caratteristiche e prezzo

La versione più sportiva GTX di Volkswagen per le auto elettriche è ora disponibile anche sull'ID. Buzz. Il Bulli elettrico può ora contare su una potenza di 340 CV e trazione integrale.

Volkswagen presenta la versione GTX dell’ID. Buzz, il celebre “Bulli” elettrico, ora potenziato con due motori elettrici da 340 CV complessivi. Questa nuova variante promette prestazioni sportive (da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi) mantenendo lo spazio e la praticità caratteristici dell’ID. Buzz di base.

Volkswagen ID. Buzz GTX, caratteristiche e prestazioni

La Volkswagen ID. Buzz GTX è equipaggiata con due motori elettrici che forniscono una potenza totale di 340 CV di potenza, più la trazione integrale 4Motion, consentendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente a 160 km/h.

Volkswagen ID. Buzz GTX batteria
Volkswagen ID. Buzz GTX batteria

Il sistema di trazione dell’ID. Buzz GTX è costituito da un motore sincrono a magneti permanenti (PSM) di tipo APP550 sull’asse posteriore, che eroga una potenza di 210 kW (286 CV) e una coppia massima di 550 Nm. L’asse anteriore è equipaggiato con un motore asincrono (ASM) di tipo AKA150 da 80 kW (109 CV) e una coppia massima di 134 Nm.

Volkswagen ID. Buzz GTX dettaglio motore elettrico
Motore asincrono (ASM) di tipo AKA150 sull’asse anteriore

Sono disponibili due tagli di batteria: una da 79 kWh (la stessa della ID.3 GTX) e una da 86 kWh (come sulla ID.7 GTX Tourer). Il veicolo supporta la ricarica rapida fino a 200 kW, con tempi di ricarica di circa 25 minuti per passare dal 10% all’80% di carica.

Volkswagen ID. Buzz GTX dettaglio motore elettrico sincrono
Motore sincrono PSM APP550 sull’asse posteriore

Grazie alla nuova motorizzazione, la capacità di traino è aumentata: l’ID. Buzz GTX con passo normale ha una capacità di traino di 1.800 kg, mentre la variante a passo lungo può trainare fino a 1.600 kg. Ciò rappresenta un aumento di capacità rispettivamente di 800 e 600 kg rispetto alle versioni tradizionali dell’ID. Buzz.

Com’è fuori la ID. Buzz GTX

La ID. Buzz GTX presenta un frontale distintivo caratterizzato dal paraurti con griglia di ventilazione nera a nido d’ape e nuovi elementi aerodinamici laterali, conferendole un aspetto dinamico e originale.

Volkswagen ID. Buzz GTX firma luminosa anteriore
Volkswagen ID. Buzz GTX firma luminosa anteriore

Elementi delle luci diurne di nuova configurazione sono integrati a sinistra e a destra del paraurti: due triangoli a LED sovrapposti che ricordano la punta di una freccia. Gli elementi neri della carrozzeria, come la griglia di ventilazione, gli elementi aerodinamici, le scritte GTX e i gusci degli specchietti esterni, sono realizzati in nero lucido. Inoltre, la ID. Buzz GTX monta di serie il nuovo cerchio in lega da 19 pollici Venlo, mentre la gamma di cerchi GTX comprende due nuovi cerchi in lega da 21 pollici, Caracas (nero) e Townsville (nero con superficie tornita a specchio), disponibili come optional. Tra l’equipaggiamento di serie vi sono anche i fari a LED Matrix IQ.LIGHT.

Per quanto riguarda i colori, l’ID. Buzz GTX prevede una nuova vernice Cherry Red, che può essere configurata in versione monocolore o, su richiesta, in versione bicolore in combinazione con la vernice Mono Silver metallizzato.

Abitacolo, dentro com’è la ID. Buzz GTX

Volkswagen ha apportato modifiche anche all’equipaggiamento interno del veicolo ID. Buzz GTX, con colori scuri che sottolineano il carattere sportivo. I sedili sono stati progettati nel tipico design GTX: sedili comfort a regolazione elettrica con funzione Memory, rivestimenti in microfibra ArtVelours Eco nera con un nuovo motivo a rombi, cuciture a contrasto rosse e bordini rossi. Il volante multifunzione presenta cuciture a croce rosse, un’applicazione rossa della mascherina centrale e la scritta GTX cromata integrata.

Volkswagen ID. Buzz GTX plancia abitacolo
Volkswagen ID. Buzz GTX plancia abitacolo

La ID. Buzz GTX a passo corto è disponibile in versione a cinque posti con divano frazionabile 40:60 nella seconda fila di sedili oppure in versione a sei posti con due sedili posteriori singoli nella seconda e nella terza fila.

La ID. Buzz GTX a passo lungo può essere configurata nella versione a cinque o a sei posti, oppure nella versione a sette posti con un divano a tre posti nella seconda fila e due sedili posteriori singoli nella terza fila. I sedili della seconda fila possono essere spostati longitudinalmente di 150 mm nel caso del passo corto e di 200 mm nel caso del passo lungo, e sono dotati di sistemi di ancoraggio ISOFIX.

Volkswagen ID. Buzz GTX tessuto sedili anteriori
Tessuto sedili anteriori e logo GTX

Il volume del bagagliaio varia a seconda della configurazione, con l’ID. Buzz GTX a passo corto che offre un volume compreso tra 1.121 litri e 2.123 litri e l’ID. Buzz GTX a passo lungo che offre un volume fino a 2.469 litri. Entrambi i modelli possono essere dotati di una Multiflex Board, che prevede un secondo piano di carico e una superficie di carico piana con i sedili posteriori ribaltati.

Infotainment con ChatGPT

Con l’introduzione dei nuovi modelli GTX, è stato implementato un significativo aggiornamento hardware e software per l’intera gamma. Tra le novità a bordo, troviamo un display head-up (opzionale) e la più recente generazione di sistemi infotainment (di serie), caratterizzati da nuovi menu, grafica migliorata e maggiore capacità di calcolo.

Il touchscreen del sistema è stato aumentato a 12,9 pollici anziché 12,0, mentre una nuova barra touch luminosa consente di regolare la temperatura e il volume. Il nuovo assistente vocale IDA risponde a comandi vocali basati sul linguaggio naturale e integra un’intelligenza artificiale, offrendo una connessione online a banche dati come Wikipedia.

Volkswagen ID. Buzz GTX display infotainment
Display infotainment da 12,9 pollici

Un’innovazione mondiale è l’integrazione dell’assistente vocale IDA con ChatGPT. Inoltre, è stata introdotta l’app Wellness, che permette di regolare le funzioni del veicolo per massimizzare il benessere durante la guida o la ricarica. La nuova gamma dei sistemi di assistenza include il Park Assist Plus migliorato con la funzione Remote per il parcheggio a distanza tramite smartphone e l’Exit Assist, che segnala la presenza di veicoli e biciclette durante l’apertura della porta e impedisce temporaneamente l’apertura in caso di pericolo.

Prezzo

Il prezzo della ID. Buzz GTX non è stato comunicato, ma possiamo ipotizzare un costo di oltre 80.000 euro.

Foto Volkswagen ID. Buzz GTX

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto