FotogalleryGolfNotizie autoVolkswagen

Nuova Volkswagen Golf 2024, interni, motori e prezzo

Il restyling dell'ottava generazione, l'ultima Golf con motore termico, presenta principalmente cambiamenti nel frontale e negli interni, con un display dell'infotainment più grande. Tecnicamente, la GTI è più potente, mentre le PHEV ora assicurano un'autonomia in modalità elettrica di 100 km.

La Golf nell’anno del suo 50º compleanno si rinnova con il restyling dell’ottava generazione, probabilmente l’ultima con motore termico. La nuova Golf, come annunciato nell’anteprima, si distingue per un sistema di infotainment di ultima generazione, un concetto di comando più intuitivo, un design anteriore e posteriore più definito, oltre a sistemi di propulsione efficienti. Tra questi, vi sono motori ibridi plug-in con un’autonomia completamente elettrica aumentata di circa 100 chilometri. Anche la potenza è stata incrementata, con la GTI che raggiunge i 265 CV e la GTE i 272 CV.

Dimensioni, com’è
Interni
Infotainment
Motori
Ibrida plug-in eHybrid e GTE
ADAS
Allestimenti
Prezzi
Foto

Nuova Volkswagen Golf, dimensioni, com’è

Trattandosi di un restyling, la Volkswagen Golf 2024 8.5 mantiene sostanzialmente le dimensioni del vecchio modello. La lunghezza perciò è di 428 cm, la larghezza di 179 cm, l’altezza di 149 mm e il passo a 262 cm. Il bagagliaio ha uno spazio di 380 litri.

Volkswagen Golf GTE anteriore 3/4
Nuova Volkswagen Golf GTE anteriore 3/4

Fuori il restyling si riconosce soprattutto davanti per il design dei fari con forme e dimensioni rinnovate dei LED diurni, dalla mascherina e dai paraurti. Sempre analizzando il frontale per la prima volta su una Golf, il logo Volkswagen è illuminato e adorna la parte anteriore del veicolo.

A proposito di illuminazione, gli allestimenti top di gamma integrano tecnologie avanzate come i fari anteriori Led Matrix IQ.Light e i fari posteriori a Led 3D con animazioni selezionabili.

Infine la gamma colori si arricchisce con nuove tonalità metallizzate, tra cui Crystal Ice Blue, Anemone Blue, Oyster Silver e Grenadilla Black, mentre le opzioni includono cerchi in lega ridisegnati e tetto nero per le versioni R-Line, GTI e GTE.

Interni, dentro com’è la nuova Golf 8.5

Gli interni della Volkswagen Golf 2024 sono stati notevolmente aggiornati, principalmente grazie all’introduzione del nuovo sistema infotelematico MIB4. Questo sistema di quarta generazione prevede un display touch disponibile in due formati, 10,4 pollici e 12,9 pollici, con cambiamenti nella grafica e nei cursori a sfioramento, rendendoli illuminati e più facili da comandare per regolare la climatizzazione e il volume.

Volkswagen Golf GTI plancia abitacolo
Plancia abitacolo della Golf GTI

La strumentazione digitale Digital Cockpit da 10,2 pollici è di serie, con tasti fisici sul volante multifunzione. Per la GTI, sono introdotti rivestimenti in carbonio. Opzionalmente, si può avere la proiezione delle immagini del Windshield Head Up Display sul parabrezza.

Infotainment

La logica di funzionamento del sistema di infotainment della Golf 8.5 si basa su due barre touch: la “bottom bar” in basso e la “top bar” in alto, con una schermata Home personalizzabile al centro. Il sistema include l’assistente vocale IDA basato sul linguaggio naturale, sviluppato in collaborazione con Cerence.

Volkswagen Golf Variant R Line display infotainment 12,9"
Display infotainment 12,9″

I comandi vocali possono essere utilizzati non solo per controllare funzioni come il condizionatore d’aria, il telefono o il sistema di navigazione, ma anche per accedere a informazioni online da tutte le possibili aree, dalle previsioni del tempo alle domande di conoscenza generale. Il sistema di infotainment integra anche il chatbot basato su intelligenza artificiale, ChatGPT, nell’assistente vocale IDA.

Volkswagen Golf 2024 motori

La gamma motori della Volkswagen Golf 2024 a seconda degli allestimenti prevede diverse opzioni, tra cui il 1.5 TSI benizna da 115 e 150 CV con cambio manuale, il 2.0 TDI diesel da 115 e 150 CV con cambio manuale o automatico DSG doppia-frizione a 7 marce. La sportiva GTI invece è equipaggiata con un motore 2.0 TSI da 265 CV e solo con cambio DSG a 7 rapporti. Nella seconda metà del 2024, arrivano la GTI Clubsport da 300 CV, la R 4Motion, la Variant R 4Motion e le versioni della Golf a trazione integrale con motore 2.0 TSI da 204 CV.

Volkswagen Golf GTI posteriore 3/4
Golf GTI posteriore 3/4

I modelli Mild Hybrid 48V della Volkswagen Golf 2024 includono il motore 1.5 eTSI a benzina con potenze di 115 CV e 150 CV, abbinato a una trasmissione DSG a 7 marce. Questo sistema mild hybrid opera a 48 volt ed è basato sul motore 1.5 eTSI con cambio automatico DSG a 7 rapporti e tecnologia di gestione automatica dei cilindri (ACTplus). La componente elettrificata, alimentata da una batteria agli ioni di litio e uno starter a cinghia con generatore, aggiunge 20 CV e 25 Nm di coppia.

VERSIONI POTENZA (kW/CV) CAMBIO TRAZIONE
Mild hybrid      
1.5 eTSI (Golf / Golf Variant) 85 / 115 DSG a 7 marce anteriore
1.5 eTSI (Golf / Golf Variant) 110 / 150 DSG a 7 marce anteriore
Ibrido plug-in      
eHybrid (Golf) 150 / 204 eDSG a 6 marce anteriore
GTE (Golf) 200 / 272 eDSG a 6 marce anteriore
Turbo benzina      
1.5 TSI (Golf / Golf Variant) 85 / 115 manuale a 6 marce anteriore
1.5 TSI (Golf / Golf Variant) 110 / 150 manuale a 6 marce anteriore
2.0 TSI (Golf GTI) 195 / 265 DSG a 7 marce anteriore
Turbodiesel      
2.0 TDI (Golf / Golf Variant) 85 / 115 manuale a 6 marce anteriore
2.0 TDI (Golf / Golf Variant) 110 / 150 DSG a 7 marce anteriore
Versioni e motori nuova gamma VW Golf restyling

Golf ibrida plug-in eHybrid e GTE

Le motorizzazioni ibride plug-in della Volkswagen Golf 2024 sono due. La Golf eHybrid è equipaggiata con il motore benzina 1.5 TSI evo2 da 150 CV e 250 Nm, abbinato a un motore elettrico da 115 CV integrato nel cambio DSG a 6 marce. La trazione PHEV sviluppa così una potenza totale di 204 CV e una coppia totale di 350 Nm.

Al top di gamma c’è la Golf GTE che, grazie alla configurazione plug-in, è più potente della GTI. La trazione prevede un motore benzina 1.5 TSI da 177 CV, accoppiato ad uno elettrico da 115 CV, raggiungendo una potenza totale di 272 CV e una coppia complessiva di 400 Nm.

Volkswagen Golf GTE in ricarica
Volkswagen Golf GTE in ricarica

Entrambe le varianti sono alimentate da una nuova batteria da 19,7 kWh netti di capacità, che garantisce un’autonomia in modalità completamente elettrica di circa 100 km. La ricarica può avvenire in corrente alternata AC fino a 11 kW e in corrente continua DC fino a 50 kW, consentendo una ricarica dal 10% all’80% in 25 minuti.

Gli ADAS sulla Golf

Le manovre della Golf e della Golf Variant sono semplificate dai nuovi sistemi ADAS di assistenza, come la funzione Park Assist Plus potenziata. Durante la guida accanto a un parcheggio, può rilevare se lo spazio (parallelo o a baia) è sufficientemente ampio e avvia la procedura di parcheggio di conseguenza. Si occupa di sterzare, accelerare e frenare, mentre il conducente deve solo monitorare il processo di parcheggio.

Volkswagen Golf eHybrid telecamera e sensore ADAS paraurti anteriore
La telecamera ed il sensore ADAS si trovano nella parte bassa del paraurti anteriore

Inoltre, Park Assist Pro sarà disponibile per la Golf per la prima volta, consentendo ai conducenti di guidare il veicolo dentro e fuori dagli spazi di parcheggio con il loro smartphone. Il veicolo può essere guidato fuori dal parcheggio a distanza se lo spazio è molto stretto, ad esempio.

Volkswagen Golf 2024 parcheggio automatico
Park Assist Plus con funzione anche di parcheggio automatico

Un’altra novità è il sistema Area View, in cui una vista a 360 gradi è creata unendo quattro telecamere, e l’immagine corrispondente viene trasferita allo schermo touchscreen del sistema di infotainment. Questo facilita la visualizzazione di marciapiedi e segnali di parcheggio.

Allestimenti Life, Style, R-Line, GTE e GTI

La gamma italiana comprenderà le versioni Life, Style, R-Line, GTE e GTI. La versione Life prevede una dotazione completa, inclusi il Climatronic, il sistema Kessy Go, il riconoscimento della segnaletica stradale, il Cruise Control adattivo, cerchi in lega da 16″, sensori di parcheggio, infotainment da 10,4″ con App Connect wireless, ricarica wireless, volante multifunzione in pelle e gruppi ottici a LED.

Volkswagen Golf Variant R Line anteriore 3/4
Golf Variant R Line anteriore 3/4

Style e R-Line differiscono nell’estetica ma condividono cerchi da 17″, gruppi ottici Performance, sedili sportivi regolabili elettricamente, luci con 30 tonalità e retrocamera. Le versioni GTI e GTE presentano un pacchetto aerodinamico dedicato, finiture esterne colorate (rosso e blu), cerchi da 17″, sedili sportivi con tessuto e cuciture dedicate, volante sportivo, Climatronic trizona e infotainment da 12,9″.

Prezzo, quanto costa la Golf restyling

Il prezzo base della Golf 8.5 in Italia è di 30.150 euro e 31.100 euro per la Golf Variant, con la gamma italiana che è composta dagli allestimenti: Life, Style, e R-Line, oltre all’edizione speciale Edition Plus per la Golf berlina. I motori disponibili includono due turbo benzina da 1.5 TSI con potenze di 85 kW (115 CV) e 110 kW (150 CV), con cambio manuale a 6 marce, e due motori turbo benzina mild hybrid a 48 V 1.5 eTSI con cambio DSG a 7 marce, anch’essi con le stesse potenze.

Volkswagen Golf eHybrid posteriore 3/4
Golf eHybrid posteriore 3/4

La gamma comprende anche motori turbodiesel 2.0 TDI SCR in due livelli di potenza: 85 kW (115 CV) con cambio manuale a 6 marce e 110 kW (150 CV) con cambio DSG a 7 marce. In un secondo momento sarà acquistabile la Golf anche con i powertrain ibridi plug-in (e-Hybrid e GTE).

→ Golf 1.5 TSI ACT 115 CV Life: 30.150 €
→ Golf 1.5 TSI ACT 1150 CV Edition Plus: 30.350 €
→ Golf TSI ACT 150CV Life: 31.950 €
→ Golf 1.5 TSI ACT 150 CV Edition Plus: 32.150 €
→ Golf 1.5 TSI ACT 150 CV Style: 34.250 €

→ Golf 1.5 eTSI ACT 115 CV MHEV Life DSG: 32.800 €
→ Golf 1.5 eTSI ACT 115 CV MHEV Edition Plus DSG: 33.000 €
→ Golf 1.5 eTSI ACT 115 CV MHEV Style DSG: 35.100 €
→ Golf 1.5 eTSI ACT 150 CV MHEV Style DSG: 36.900 €
→ Golf 1.5 eTSI ACT 1150 CV MHEV R-Line DSG: 35.300 €
→ Golf 1.5 eTSI ACT 150 CV MHEV R-Line DSG: 37.100 €

→ Golf 2.0 TDI Life115 CV Life: 33.450 €
→ Golf 2.0 TDI 115 CV Edition Plus: 33.650 €
→ Golf 2.0 TDI 150 CV Life DSG: 37.400 €
→ Golf 2.0 TDI 150CV Edition Plus: 37.600 €
→ Golf 2.0 TDI 150 CV Style DSG: 39.700 €
→ Golf 2.0 TDI 150 CV R-Line DSG: 39.900 €

→ Golf Variant 1.5 TSI Life 115 CV: 31.100 €
→ Golf Variant 1.5 eTSI Life 115 CV DSG: 33.750 €
→ Golf Variant 1.5 eTSI Style 115 CV DSG: 36.050 €
→ Golf Variant 1.5 eTSI R-Line 115 CV DSG: 36.250 €
→ Golf Variant 1.5 eTSI R-Line 150 CV DSG: 38.050 €
→ Golf Variant 2.0 TDI Life 115 CV: 34.400 €
→ Golf Variant 2.0 TDI Life 150 CV DSG: 38.350 €
→ Golf Variant 2.0 TDI Style 150 CV DSG: 40.650 €
→ Golf Variant 2.0 TDI R-Line 150 CV DSG: 40.850 €

Foto nuova Golf 2024 (restyling)

Leggi anche:

Volkswagen Golf 9 solo elettrica

→ Tutte le notizie in cui si parla della GOLF

Scopri i prezzi della Golf sul listino ufficiale Volkswagen

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto