MercatoNews auto

Fiat Panda, prima nelle vendite auto anche a marzo 2019

La Fiat Panda è sempre prima nella classifica delle auto più vendute a marzo, in un mercato che registra un preoccupante calo del 9,6%

Le vendite auto a marzo 2019 in Italia ha fatto registrare un pesante calo del 9,6% e 193.662 unità immatricolate, ben 20.000 in meno rispetto al 2018. Il 1° trimestre del 2019, nel quali si realizza il 29% del mercato dell’anno, va in archivio con una flessione del 6,5% determinata dalle 537.289 vetture immatricolate, 37.500 in meno delle 574.803 del gennaio-marzo 2018.

CLASSIFICA Nella classifica delle auto più vendute in Italia a marzo 2019 la Fiat Panda con 13.834 immatricolazioni è saldamente al primo posto davanti alla Lancia Ypsilon, Renault Clio, Fiat 500X, Dacia Duster, Citroën C3, Fiat 500, Fiat 500L, Volkswagen T-Roc e Toyota Yaris.

Auto più vendute, classifica TOP TEN mercato auto marzo 2019

(In sequenza nella fotogallery le auto più vendute in base ai volumi di vendita a marzo 2019)

POS. MARCA MODELLO IMMATRICOLAZIONI
1. Fiat Panda 13.834
2. Lancia Ypsilon 6.080
3. Renault Clio 4.804
4. Fiat 500X 4.662
5. Dacia Duster 4.519
6. Citroën C3 4.348
7. Fiat 500 4.294
8. Fiat 500L 4.294
9. Volkswagen T-Roc 4.247
10. Toyota Yaris 4.177

Tra le auto più vendute in testa c’è sempre la FIAT PANDA!

vendite auto 2019

EMISSIONI Analizzando le vendite auto a marzo 2018 in base all’immatricolato per fascia di CO2, elaborata dal Centro Studi e Statistiche, vediamo un incremento del 25% a marzo per la categoria di auto fino a 20 g/km e un incremento del 10% per quella da 21 a 70 g/km. Le fasce penalizzate dal malus, come anticipato, in particolare quella da 161 a 175 g/km di CO2 hanno fatto segnare un incremento di immatricolazioni del 119%, quella da 201 a 250 g/km del 45%, mentre flettono le fasce da 176 a 200 g/km (-10%) e quella oltre i 250 g/km (-5,7%), unitamente alla fascia da 71 a 160 g/km che non è interessata dal provvedimento bonus/malus (-11%).

Emissioni scarico auto

DIESEL SEMPRE PIÙ GIÙ Le vendite auto a marzo 2019 ci dicono che continua la discesa in picchiata delle auto diesel, le quali perdono oltre 1/4 dei volumi, con una quota che si ferma al 45,2% del totale (-9,3 p.p.). Nel conteggio del 1° trimestre le vendite di auto diesel calano del 26,1%, scendendo al 43,9% di quota. Ad appena 4 punti di distanza dal gasolio in termini di quota di mercato troviamo le immatricolazioni di autovetture a benzina che a marzo raggiungono il 41,2% del totale, in crescita in volume del 10%, grazie soprattutto alla domanda dei privati.

Nel cumulato gennaio marzo la quota della benzina è del 42,9% (+10 punti percentuali rispetto allo stesso periodo 2018). Il Gpl segna un leggero incremento nelle vendite auto di marzo 2018 (+2,7%), con una rappresentatività nel mese e nel cumulo del 6,6% del totale. Le vetture ibride hanno una crescita del 35,1% nel mese, arrivando al 5,3% di quota di mercato (confermata anche nel cumulato), le vetture elettriche incrementano i volumi del 42,1% allo 0,3% di rappresentatività, mentre flette in modo consistente il metano sia nel mese sia nel trimestre, fermandosi in marzo a rappresentare l’1,4% del mercato.

Volkswagen T-Roc TDI, vano motore diesel

MA SALGONO LE EMISSIONI Se da un lato le vendite delle auto diesel calano dall’altro salgono le emissioni di CO2 perché le benzina ne emettono di più e perché l’incertezza non aiuta a rinnovare un parco auto vecchio come quello italiano. A marzo infatti la CO2 media ponderata raggiunge i 119,2 g/km, +5,5% rispetto ai 112,9 del marzo 2018. Nel 1° trimestre l’incremento è del 6,9% determinato dai 120,7 g/km dell’anno in corso che si confrontano con i 112,9 del gennaio-marzo 2018.

bonus malus auto

SEGMENTI Sul fronte dei segmenti le vendite auto a marzo 2019 scendono pesantemente nei segmenti C, D e alto di gamma. Le city car (A) perdono due decimi di punto, portandosi al 15,8% di quota di mercato, le utilitarie (B) salgono al 38,1% (+1,8 p.p.), mentre il segmento delle medie (C) perde due decimi, fermandosi al 32,7% del mercato. Flessione più consistente per il segmento D che scende di 1,7 punti percentuali all’11,5%.

In flessione a doppia cifra tutte le carrozzerie in cui è scomposto il mercato, fatta eccezione per i crossover, che crescono del 17,5% in marzo, portandosi al 33,2% di quota di mercato e per le multispazio in calo più contenuto rispetto al mercato.

Mercato Auto Volkswagen 2018

AUTO USATE Nell’analisi delle vendite auto a marzo 2019 per quanto riguarda l’usato i trasferimenti di proprietà di auto hanno segnato una flessione dell’8,3% con 380.227 passaggi, al lordo delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome di un operatore in attesa della rivendita a cliente) rispetto ai 414.705 del marzo 2018. Il 1° trimestre archivia una flessione del 5,4% determinata da 1.121.098 trasferimenti che si confrontano con 1.185.464 dello stesso periodo dello scorso anno.

Annunci auto USATEListino prezzi auto NUOVE

FONTE DATI UNRAE

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close