Notizie auto

Semplificazione sostituzione serbatoi GPL, fase transitoria come fare

Si procede a singhiozzi in questa prima fase transitoria con iter della nuova procedura che fa uso ancora della documentazione cartacea in attesa del sistema telematico a pieno regime. Dal Consorzio Ecogas una fotografia su come a Roma stanno operando gli studi di consulenza automobilistica

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 8 gennaio 2021 la nuova procedura di semplificazione della sostituzione decennale dei serbatoi GPL sta diventando operativa, lentamente e non senza difficoltà.

Sostituzione bombole semplificata e più veloce con accesso telematico

In attesa che le Motorizzazioni provinciali mettano a disposizione l’accesso telematico agli studi di consulenza automobilistica, questi stanno portando avanti la nuova procedura presentando la documentazione cartacea con un iter che ha tempistiche ancora lunghe, sia per l’organizzazione che ancora è in fase di avvio, sia per i disagi che sono aggravati da questo periodo di lockdown.

Bombole del gas per autotrazione
Bombole del gas per autotrazione

Nuova procedura sostituzione bombole GPL per gli studi di consulenza automobilistica

Si procede ma ancora a singhiozzi in questa prima fase transitoria. Da quanto segnalato per l’UMC di Roma, l’ufficio unico preposto per la nuova procedura di omologazione dei serbatoi è aperto solo due ore una volta a settimana.

Gli studi di consulenza automobilistica devono procedere per adesso ancora con quattro passaggi:

1. Presentare una prima volta l’allegato C dell’officina per richiedere l’accreditamento

2. La settimana successiva ricevono il codice alfanumerico dell’installatore e devono presentare il registro per la vidimazione

3. La terza settimana presentano i documenti cartacei originali relativi alla sostituzione del serbatoio

4. Ultima fase riceveranno l’etichetta di aggiornamento della Carta di circolazione

Dal Consorzio EcogasAppare evidente che in questa prima fase transitoria i disagi relativi alle tempistiche sono piuttosto gravosi, tuttavia confidiamo che non appena sarà partita la fase definitiva telematica, che si aspetta per fine mese, si potrà godere della semplificazione che porterà indubbi vantaggi, in quanto il nuovo decreto mira a decongestionare l’attività delle Motorizzazioni Civili, eliminando le attese di collaudo che prima erano previste per le verifiche sulla sostituzione dei serbatoi GPL.

L'Arch. Salvatore Tramontano presidente del Consorzio Ecogas
L’Arch. Salvatore Tramontano presidente del Consorzio Ecogas

Anche per quanto riguarda la modulistica da presentare, alcuni uffici provinciali hanno proposto delle modifiche agli allegati inseriti nel decreto; tuttavia vale la pena di ricordare che quelli da considerare validi sono solo quelli previsti nella norma ministeriale, non potendo essere modificati da regolamenti o circolari successive.

Siamo inoltre in attesa della consegna delle deleghe alle competenti autorità politiche per portare in evidenza appena possibile la nostra ferma convinzione che sia per la sostituzione del serbatoio GPL, sia per una eventuale modifica della normativa per le installazioni GPL e metano senza collaudo, debba essere assolutamente previsto l’obbligo di qualifica certificata del responsabile tecnico”.

Il Consorzio Ecogas è a disposizione per ulteriori informazioni o problematiche relative alla nuova procedura.

CONTATTI Consorzio Ecogas

Presidenza, Sede Operativa, Legale e Direzione:
Via R. Lanciani, 69 – 00162 Roma Tel. 0686214398

Chi è, le attività del Consorzio Ecogas

Il CONSORZIO ECOGAS, rappresentativo del comparto gas autotrazione, GPL e metano, conta circa 1.000 aziende aderenti, per un totale di più di 6.000 addetti: costruttori di impianti di conversione a gas, grossisti di materiali, installatori, trasportatori, proprietari e gestori di distributori stradali e depositi. Nato nel 1992, il suo obiettivo è quello di riunire tutti i comparti del settore e promuoverne lo sviluppo e l’immagine.

Indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della strategia energetica nazionale al piano nazionale energia e clima per il 2030.

VIDEO Audizione del Presidente del Consorzio Ecogas Alessandro Tramontano presso la X Commissione (Attività Produttive, commercio e turismo) del 6 marzo 2019

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Nuova procedura semplificata omologazione serbatoi
👉 Tutte le notizie che trattano GPL, auto a GPL ed impianti.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di esperti e profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto