Alfa RomeoAuto Classiche & StoricheNews auto

Ritrovata l’auto storica rubata alla Mille Miglia per errore: vale 1 milione di euro. IL VIDEO

L'Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet è stata ritrovata nella Bassa Bresciana. I 3 nomadi ladri avevano puntato il bellissimo carrello coperto e non l'auto che era all'interno....

L’auto storica da un milione di euro rubata alla Mille Miglia 2018 su un carrello, è stata finalmente trovata qualche giorno fa in una cascina nella Bassa Bresciana. L’auto in questione, oggetto del furto denunciato alla più importante delle rievocazione storiche italiane, è una bellissima Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet, vettura che ha contribuito a far grande la storia del marchio Alfa Romeo e di proprietà del tedesco Jeroen Branderhorst
Si tratta di uno storico esemplare di auto di cui il proprietario dopo il furto avvenuto a maggio 2018 aveva pubblicato le immagini sul suo profilo facebook, a lui sottratta quando la vettura si trovava custodita all’interno ad un bel rimorchio bianco, un carrello porta auto coperto molto interessante. Ricostruiamo la storia del furto fino al ritrovamento per capire come sono andati realmente i fatti anche con il video della Polizia.

Auto storica rubata da un milione di euro alla Mille Miglia

L’auto storica rubata dal valore di un milione di euro, qualche giorno prima dell’inizio dell’ultima edizione della Mille Miglia, pare che non abbia mai lasciato la regione del Lombardia. E così è stato.

Gli agenti della Squadra Mobile di Brescia l’hanno ritrova, arrestando tre persone di etnia nomade appartenenti alla stessa famiglia: marito e moglie rispettivamente di 47 e 39 anni, oltre al figlio diciannovenne.
Loro tre non agivano soli ma avevano un “piccolo” aiutante che faceva loro da palo durante i vari furti, ovvero la loro bambina di 7 anni ora affidata a una comunità dal Tribunale dei Minori di Brescia. I tre ladri, hanno poi portato le forze dell’ordine sul luogo in cui era parcheggiato il mezzo, in una cascina della Bassa Brescia.

Il cascinale dove è stata trovata l’Alfa Romeo storica rubata lo scorso mese di maggio alla Mille Miglia 2018.

Alfa-Romeo-storica-brescia- ritrovata cascinale

Furto Alfa Romeo alla Mille Miglia per errore?

Il furto dell’Alfa Romeo alla Mille Miglia sembra esser stato un grande errore. A quanto pare, l’obiettivo del furto dei tre ladri non era l’auto storica da un milione di euro ma il bellissimo carrello chiuso e ben allestito della società specializzata nei trasporti di auto da corsa. Molto probabilmente non conoscevano neanche cosa ci fosse all’interno.

La foto del rimorchio dove era caricata l’Alfa Romeo

Alfa-Romeo-6C-2500-Cabrio-rubata-brescia- carrello

carrello coperto porta auto coperto

«Non si tratta di un furto su commissione, probabilmente chi ha rubato l’auto storica non sapeva del reale valore».

Lo ha detto il dirigente della squadra Mobile della Questura di Brescia, Alfonso Iadevaia, parlando del ritrovamento dell’Alfa Romeo storica rubata a Brescia nel maggio scorso.

Furto Alfa Romeo storica, il video del ritrovamento

L’Alfa Romeo oggetto del furto alla Mille Miglia è stata ritrovata dalla Polizia di Brescia dopo le numerose indagini partite subito dopo il tragico evento e fino all’esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP del Tribunale di Brescia, nei confronti di tre pregiudicati di origine nomade.
Così la Questura di Brescia ha rintracciato in un cascinale delle campagne nella Bassa Bresciana la bellissima Alfa Romeo GT 6C 2500 Sport Cabriolet, Touring Superleggera del 1942 auto storica da un milione di euro. Ecco il video del ritrovamento.

Ritrovata dalla Polizia di Stato l'Alfa Romeo Storica rubata all'ultima mille miglia

Ritrovata dalla #poliziadistato l’auto storica rubata prima dell’ultima @1000 Miglia A seguito di indagini e dopo l’esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP del Tribunale di Brescia, nei confronti di tre pregiudicati di origine nomade, la #questuraBrescia ha rintracciato in un cascinale delle campagne nella bassa bresciana. l' ALFA ROMEO GT 6C 2500 Sport Cabriolet, Touring Superleggera del 1942 del valore di circa un milione di euro. #essercisempre #millemiglia

Pubblicato da Questura di Brescia su Sabato 19 gennaio 2019

Jeroen Branderhorst: “Probabilmente avete seguito le notizie riguardo la nostra Alfa Romeo 6C2500. Lo scorso sabato, la polizia di stato di Brescia, l’ha trovata nascosta in un vecchio cascinale abbandonato nel bresciano. La nostra Alfa è rimasta lontano da casa per 8 mesi e ormai temevamo di non vederla più tornare. Per noi rappresenta molto, per 20 anni ha fatto parte della nostra famiglia.
Un altro capitolo può essere aggiunto alla grande storia di questa Alfa Romeo. Vogliamo ringraziare tutti per il supporto e, per averne condiviso e seguito gli sviluppi, durante questi 8 mesi di attesa.
Un ringraziamento speciale va alla squadra della Questura di Brescia, per l’incredibile lavoro svolto, senza loro l’auto non sarebbe mai stata trovata. Complimenti!!! Posso andarne orgogliosi.
Vorremmo inoltre ringraziare l’organizzazione della Mille Miglia per il loro grande supporto. Non vediamo l’ora di ricevere l’automobile qui in Olanda. Grazie! Jeroen e famiglia”

Alfa Romeo 6C 2500 Sport Cabriolet, auto storica invendibile

L’Alfa Romeo GT 6C 2500 Sport Cabriolet pare essere un’auto storica invendibile. Questo modello è esente dalla vendita dai mercati più o meno legali a causa della sua unicità. Il colpo attuato dai tre ladri di etnia rom, che sia stato eseguito per sbaglio o meno, li ha fatti entrare nella storia per aver attuato il furto più celebre degli ultimi anni su un’auto storica !

Alfa romeo storica, auto storica da un milione di euro

In questi mesi su un sito giapponese specializzato, studiando la vettura, le ha dato un valore di oltre un milione di euro rendendola così una tra le auto d’epoca più care di tutti i tempi! Il proprietario ha tra le mani un vero e proprio gioiellino, non c’è che dire!

Il valore di quest’auto storica Alfa Romeo, di colorazione beige e targa AH 2539, secondo altri esperti si aggira tra i 300 mila e i 700 mila euro.

Ovviamente del carrello non ce n’è traccia… (era di una società specializzata in trasporti di vetture da gara)

LEGGI ANCHE

CLASSIFICA MILLE MIGLIA 2018

ALFA ROMEO GOODWOOD FESTIVAL 2018 FOTO

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Close
Close