EV DrivingNotizie autoVideo

Strada che ricarica l’auto elettrica

Sull’Autostrada A35 Brebemi è stato inaugurato il circuito “Arena Del Futuro” che permette ai veicoli elettrici di ricaricarsi in modalità “wireless” viaggiando su corsie cablate.

L’Autostrada A35 Brebemi, Brescia, Bergamo e Milano, sperimenta un tratto di strada che permette la ricarica induttiva e dinamica senza contatto di veicoli elettrici, auto, veicoli commerciali e autobus. La sperimentazione riguarda circa 1 km di strada, dove è stata realizzata una speciale pavimentazione stradale particolarmente resistente all’usura e ad alta carica induttiva.

Il progetto si chiama Arena del Futuro e vi partecipano Case auto, aziende del mondo elettrico e delle telecomunicazioni e Università. Il progetto ha visto anche la collaborazione di Stellantis.

Ricarica wireless auto elettriche dalla strada

Il tratto di strada che ricarica le auto elettriche al passaggio, alimentato a corrente continua (CC), presenta un particolare strato di pavimentazione alimentato da 1 Megawatt. L’Arena del Futuro sorge in un’area privata dell’autostrada A35, nelle vicinanze dell’uscita Chiari Ovest.

Arena del Futuro A35 Autostrada Brebemi
Arena del Futuro A35 Autostrada Brebemi

In questi giorni è terminata con successo la costruzione e l’implementazione tecnica del circuito della lunghezza di 1.050 metri, alimentato con una potenza elettrica di 1 MW. I primi veicoli alimentati con questo sistema hanno macinato chilometri di test. Si tratta della 500 elettrica e del Bus Iveco E-Way, che per il test sono stati equipaggiati con il sistema di ricarica wireless della batteria (DWPT).

Ricarica wireless auto elettriche come funziona

Grazie al DWPT, i veicoli elettrici possono ricaricarsi viaggiando su corsie cablate attraverso un innovativo sistema di spire posizionate sotto l’asfalto. Questa tecnologia è adattabile a tutti i veicoli dotati di un apposito “ricevente”, che trasferisce direttamente l’energia necessaria a far caricare e far viaggiare gli stessi.

Arena del Futuro, come funziona la ricarica wireless

Il sistema prende corrente alternata dalla rete e la trasforma in continua; così a 600 V viene incanalata nell’asfalto dove delle management unit la trasformano in alternata a 86 kHz, il formato con cui viene “intercettata” dal veicolo.

Il progetto “Arena del Futuro” dimostra che un veicolo BEV, come la Fiat 500e, equipaggiata per mettere alla prova il sistema, può viaggiare a velocità elevate senza consumare l’energia accumulata nella batteria.

Progetto “Arena del Futuro”, come funziona la ricarica wireless VIDEO

I test dimostrano che l’efficienza del flusso di energia proveniente dall’asfalto e diretto alla vettura è paragonabile all’efficienza tipica delle stazioni di ricarica rapida.

Progetto Arena del Futuro A35 Brebemi

Nel progetto Arena del Futuro A35 Brebemi è stata messa a punto anche una connettività avanzata mediante tecnologie 5G e IOT (Internet of Things) studiate in loco, che garantirà la massima sicurezza stradale consentendo alle autostrade e alle strade di divenire smart e dialogare con i veicoli che la percorrono (pronta per la futura guida autonoma).

La pavimentazione stradale dell’A35 Brebemi, inoltre, è stata studiata e realizzata per renderla più durevole senza alterare l’efficienza e l’efficacia della carica induttiva.

Ricarica wireless auto elettriche Autostrada Brebemi uscita Chiari Ovest
Con Arena del Futuro sulla A35 si sperimentano tecnologie di connettività avanzata 5G e IoT

Al progetto collaborano A35 Brebemi-Aleatica, ABB, Electreon, FIAMM Energy Technology, IVECO, IVECO Bus, Mapei, Pizzarotti, Politecnico di Milano, Prysmian, Stellantis, TIM, Università Roma Tre e Università di Parma.

È la prima volta in assoluto che un progetto di questo tipo vede scendere in campo fianco a fianco così tanti player industriali di peso e Università, che con un lavoro di analisi mai così approfondito possono verificare a fondo tutte le opportunità e le criticità legate alla ricarica wireless applicata ai veicoli in marcia.

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto