EV DrivingNotizie autoPolestarPolestar 5

Ricarica auto, sulla Polestar 160 km in 5 min XFC StoreDot 350 kW

Nel 2024, sulla Polestar 5, debuttano nuove batterie messe a punto da StoreDot, capaci di ricaricare in 5 minuti 160 chilometri di percorrenza

La ricarica delle auto elettriche in futuro sarà sempre più breve. Polestar sta collaborando con StoreDot per introdurre la loro tecnologia di ricarica ultraveloce, chiamata XFC (Extreme Fast Charging) sui propri veicoli.

Ricarica auto elettrica, 160 km in 5 minuti

Questa tecnologia, denominata “100-in-5”, consente di recuperare una percorrenza di 160 chilometri (100 miglia) in soli cinque minuti, ovvero 320 km in 10 minuti. È progettata per essere integrata nei formati dei pacchi batteria esistenti, senza la necessità di rivoluzionare il design delle batterie.

Le batterie per auto elettriche che assicurano una ricarica in 5 minuti presentano nuove celle nel formato pouch, con una densità energetica superiore del 20%-30% rispetto alle tradizionali celle agli ioni di litio.

Polestar 5 auto elettrica che ricarica 160 km in 5 minuti
La Polestar 5 ricaricherà 160 km in 5 minuti, con potenze fino a 350 kW

Questi accumulatori si ricaricano rapidamente anche perché supportano potenze molto elevate, superando anche i 350 kW grazie alla natura chimica dell’anodo.

La dimensione della batteria non è stata resa nota da Polestar, ma è possibile fare una stima approssimativa. Per ricaricare 100 miglia (circa 160 chilometri) di autonomia in 5 minuti (supponendo a 350 kW), la batteria deve essere in grado di immagazzinare almeno 30 kWh di energia. Questo significa che la potenza di ricarica deve essere di almeno 30 kWh / 5 minuti = 6 kWh al minuto. Poiché la potenza di ricarica massima è di 350 kW, la batteria deve avere una capacità di almeno 350 kW / 6 kWh al minuto = 58,33 kWh.

Tuttavia, questa è solo una stima approssimativa. In realtà, la batteria deve essere in grado di immagazzinare più energia per compensare la perdita di efficienza durante la ricarica. Inoltre, la potenza di ricarica massima non è costante, ma diminuisce man mano che la batteria si carica.

Una stima più realistica della capacità della batteria è di circa 70 kWh. Questa capacità consentirebbe di ricaricare 100 miglia di autonomia in circa 5 minuti, con una potenza di ricarica media di circa 350 kW.

Naturalmente, la dimensione della batteria dipende anche dall’autonomia desiderata dell’auto. Ad esempio, se la vettura ha un’autonomia di 400 miglia, la batteria deve avere una capacità di almeno 80 kWh.

Silicio al posto della grafite

L’anodo utilizza un materiale attivo basato sul silicio, sostituendo la grafite comunemente usata. Il silicio è noto per la sua elevata densità energetica, ma solitamente causa problemi di deformazione durante i cicli di ricarica. Tuttavia, StoreDot ha sviluppato una struttura 3D con un mix di polimeri che permette al silicio di gonfiarsi durante il processo di accumulo degli ioni di litio, mantenendo l’integrità dell’anodo.

Batteria Polestar con tecnologia StoreDot
Batteria Polestar con tecnologia StoreDot

L’obiettivo di StoreDot entro la fine del decennio è di completare il ciclo di ricarica di un’auto in soli due minuti, sfruttando questa tecnologia innovativa.

Batterie StoreDot sulla Polestar 5

Durante l’evento Polestar Day a Los Angeles, è stata eseguita una dimostrazione di ricarica utilizzando la cella pouch XFC di StoreDot insieme al modulo batteria del prototipo di Polestar che incorpora questa tecnologia.

Polestar 5 auto elettrica sportiva
La Polestar 5 arriva nel 2024

Nel contesto del progetto di ingegneria avanzata in corso, entrambe le aziende prevedono di dimostrare la tecnologia XFC di StoreDot su larga scala all’interno del prototipo di Polestar 5 nel 2024.

Leggi anche:

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Marco Savo

Marco Savo, classe 1983. La mia carriera è iniziata nel mondo del calcio per poi approdare a quello dell’auto. Cerco di aggiornare gli appassionati e gli utenti dell'auto con gli argomenti più interessanti legati alle automobili.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto