GUIDE CONSIGLINotizie auto

Revisione auto, quali sono i controlli e le prove? Cosa mettere a posto

Nella revisione auto la Legge prevede una serie di controlli visivi e dinamici che attestano l’idoneità o meno di un veicolo a circolare sulle nostre strade con l'esito "regolare"

I controlli che si fanno nella revisione di un’auto servono a constatare la perfetta integrità di un veicolo a circolare in sicurezza. Si tratta di controlli che vengono effettuati da un’officina specializzata o presso una struttura della Motorizzazione Civile.

Controlli alla revisione auto, quali sono?

Durante la revisione l’auto vengono effettuati una serie di controlli sulla meccanica dell’auto: in particolare la legge prevede le seguenti verifiche:

  • funzionamento dei freni;
  • fluidità dello sterzo;
  • visibilità sia ottimale;
  • funzionamento dell’impianto elettrico, luci ed indicatori di direzione;
  • usura pneumatici e delle sospensioni;
  • l’integrità del telaio;
  • la regolarità dei rumori e i gas di scarico;
  • equipaggiamenti omologati.

revisione auto
L’auto sottoposta a revisione deve essere sottoposta ad una serie di verifiche previste dalla Legge

Esito revisione “Regolare”

Se la meccanica dell’auto è OK, la revisione è “regolare” (ha “passato” la revisione) e viene aggiornato il database della Motorizzazione Civile dove sono memorizzate le informazioni principali: data revisione, km della vettura e scadenza futura. All’utente finale è rilasciato il tagliando (foto sotto) che riporta tutte le informazioni.
L’esito della verifica viene trascritto nel certificato di revisione.

Tagliando Revisione con-km
Tagliano revisione auto, il bollino che viene rilasciato e va applicato sul retro del libretto auto

Revisione auto controllo con esito negativo

Se il personale addetto al controllo trova delle mancanze, la revisione ha esito negativo e queste vengono suddivise in tre diverse categorie: “lievi”, “gravi” e “pericolose”.

officina auto meccanico revisione
Se l’auto non passa la revisione deve essere riparata e sottoposta ad un nuovo controllo

Se il veicolo revisionato non risulta idoneo nella prima classificazione, cioè quella identificata come Lieve, può circolare un mese, entro il quale deve fare le riparazioni indicate sull’etichetta e dopodiché di deve sottoporre ad un nuovo controllo. Nei casi più gravi l’auto è sospesa alla circolazione e potrà di nuovo tornare a circolare solo dopo aver ricevuto le riparazioni necessarie e che siano state verificate di nuovo in sede di revisione.

Come si fa la revisione auto, un video che spiega tutte le fasi

La procedura della revisione è uguale in tutta Europa.

Controlli visivi della revisione auto

Leggi anche

👉 Dove va fatta la revisione?

👉 Quando scade la revisione?

👉 Quanto costa la revisione auto

👉 Multa per revisione scaduta

👉 Revisione targa estera

👉 Revisione auto a GPL e metano

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Fai un salto sul FORUM dove si parla di revisione auto

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close