EV DrivingNotizie auto

Retrofit elettrico, incentivi auto per la trasformazione con motore elettrico

Un emendamento al Decreto Agosto prevede incentivi per chi converte un’auto termica in elettrica, attraverso l’installazione di un kit retrofit elettrico. Il bonus arriverebbe fino a 3.500 euro.

Il Movimento 5 Stelle promuove la mobilità elettrica anche sui veicoli già esistenti, proponendo incentivi anche per i kit di retrofit elettrico.
Si tratta della operazione di sostituzione del vecchio motore diesel o benzina con un motore elettrico. Per il momento si tratta di una proposta che i grillini hanno messo nero su bianco in un emendamento al Decreto Agosto, attualmente all’esame della commissione Bilancio del Senato.

Il firmatario è il deputato Daniele Pesco, nonché presidente della commissione Bilancio, che propone un bonus fino a 3.500 euro a favore di chi installa sistemi di riqualificazione elettrica, convertendo il proprio veicolo a motore termico entro il 31 dicembre 2021.

Incentivi retrofit elettrico per auto

L’emendamento al Dl Agosto prevede un bonus fino a 3.500 euro per chi vuole convertire la propria auto con motore termico benzina o diesel in elettrica, attraverso l’installazione di un apposito kit retrofit elettrico.

Retrofit elettrico su un Alfa Romeo per la trasformazione con il motore elettrico

Si tratta di una misura sperimentale a favore di chi omologa in Italia un veicolo entro il 31 dicembre 2021. Tale incentivo è previsto anche per i veicoli commerciali leggeri.

Bonus trasformazione auto elettriche, come funziona l’incentivo

L’incentivo proposto per la trasformazione di auto termiche in elettriche, (cosiddetto kit di retrofit) prevede un contributo massimo di 3.500 euro. Secondo la proposta viene riconosciuto il 60% del costo di riqualificazione ed a questo incentivo si aggiungerebbe quello pari al 60% sulle spese per l’imposta di bollo per l’iscrizione al Pra.

Kit retrofit trasformazione auto elettrica
Kit retrofit trasformazione auto elettrica, bonus fino a 3.500 per l’installazione

La trasformazione del veicolo dovrebbe avvenire sulla base del Decreto del ministero delle Infrastrutture e Trasporti 219 del 2015. Si tratta del cosiddetto decreto retrofit”, che specifica le caratteristiche del kit necessario per la riqualificazione a norma.

Incentivi retrofit elettrico, gli altri emendamenti

Al Decreto Agosto sono stati proposti altri emendamenti simili. Quelli a firma del PD e della Lega sono simili: prenotazione per l’installazione di un kit retrofit fino al 31 dicembre 2020 e l’immatricolazione fino al 30 giugno 2021, con un contributo differenziato in base alla massa a terra del veicolo, all’alimentazione e all’eventuale rottamazione di un veicolo della medesima categoria fino ad Euro 4/IV.

Si può trasformare in elettrico qualsiasi veicolo

Nel caso di veicoli esclusivamente elettrici il bonus è più alto e va da un minimo di 4mila euro a un massimo di 10mila euro con rottamazione. Per le altre alimentazioni si va da un minimo di 1.500 euro a un massimo di 5.500 con rottamazione.

Per queste misure sono stati selezionati 40 milioni da prelevare nel fondo di 90 milioni che nel Dl sono stati riservati all’installazione di colonnine per la ricarica elettrica.

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!):

👉 Omologazione retrofit “elettrico

👉 Kit conversione auto in elettrica

👉 Visita EV Driving

👉 Tutto su retrofit e trasformazione auto

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close