Notizie autoRenault

Renault, insieme per fare del bene e aiutare i bisognosi

"Uniti per fare del bene” è il progetto supportato da Renault Italia e realizzato dall’Associazione benefica "Every child is my child Onlus" presieduta dall’attrice Anna Foglietta. L'obiettivo è anche quello di sensibilizzare e coinvolgere tutti a fare concretamente del bene con donazioni e realizzazione pratiche di attrezzature per parchi giochi

Viviamo in un mondo dove regna la massima competitività: numeri, obiettivi e target da raggiungere con una vita frenetica dove l’immagine conta più di qualsiasi altra cosa. Ma chi si ferma un attimo per ascoltare, rassicurare e aiutare qualcuno in difficoltà? Al giorno d’oggi non è facile trovare persone impegnate in tal senso. Non capita spesso che qualcuno dedichi il proprio tempo (e qualche piccola risorsa) per stare vicino ad un amico in difficoltà.

Renault fa beneficenza, solidarietà

Una iniziativa degna di lode quella intrapresa da un costruttore automobilistico che si è mosso fattivamente per fare del bene attraverso una concreta attività di beneficenza e solidarietà. Sono i francesi del Gruppo Renault che, attraverso la filiale italiana, hanno avviato una collaborazione con Every child is my child Onlus. Si tratta di una associazione onlus nata nel 2017, presieduta dall’attrice Anna Foglietta con base a Roma che ha l’obiettivo di tutelare i bambini più piccoli e bisognosi.

Onlus per bambini bisognosi, raccolta fondi, beneficenza

Alle attività benefiche di questa Onlus, Every child is my child Onlus, partecipano attori, registi, musicisti, atleti e personaggi pubblici, che spesso sostengono organizzazioni nazionali e internazionali a difesa dei diritti civili dei bambini promuovendo campagne di sensibilizzazione e informazione rivolte a privati ma anche a soggetti pubblici, istituzioni o aziende private.

Concretamente si cerca di incentivare un’attività di raccolta fondi con attività di beneficenza a sostegno dei bambini con difficoltà economiche o in condizioni di disagio sociale.

Renault ha deciso di sostenere “Every child is my child Onlus”, condividendo il valore della solidarietà e del “fare del bene” concretamente con un piccolo contributo per il “Plaster School Project” (Scuola Cerotto), un progetto volto a sostenere la formazione scolastica dei bambini vittime della guerra siriana. Come? Attraverso la creazione di una scuola a Reyhanli, un campo profugo turco che ospita bambini siriani.

Ma chi fa beneficenza lo dovrebbe fare senza neanche sbandierarlo a destra e sinistra” dice Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato Renault Italia “e invece noi alla fine abbiamo voluto farlo sapere soprattutto per sensibilizzare tutti ad aiutare chi è in difficoltà”.

Attrezzature per parchi giochi da Renault e Sodicam

Renault Italia, attraverso il team di Sodicam Italia, una società collegata che svolge attività di collaudi e analisi tecniche di prodotti, ha scelto di impegnarsi concretamente assemblando le strutture in legno di un parco giochi da destinare ai bambini di alcune case di accoglienza romane, come La Nuova Arca, Il Tetto e Piccoli Passi.

Il Gruppo Renault collabora con Every child is my child Onlus nel progetto benefico "Uniti per fare del bene"
Il Gruppo Renault collabora con Every child is my child Onlus nel progetto benefico “Uniti per fare del bene”

La Nuova Arca, in particolare, è una realtà di solidarietà nata nel 2007 per accogliere e accompagnare mamme sole con bambini e altre persone in situazione di vulnerabilità sia con servizi strutturati come la casa-famiglia o l’housing sociale, sia con progetti e interventi di inserimento lavorativo e abitativo, per favorire l’uscita dallo svantaggio sociale economico e personale e lo sviluppo di un’equilibrata reciprocità e interdipendenza sociale.

Renault solidarietà e beneficienza con Every child is my child Onlus

Abbiamo sempre pensato che la nostra missione sia molto più collegare ed avvicinare esseri umani che non collegare luoghi; siamo davvero felici ed orgogliosi di partecipare in qualche misura al lodevole progetto della Plaster School, dando un piccolo contributo a Every child is my child Onlus, perché crediamo che la generosità sia parte dei valori fondanti della Marca Renault, che ha nel suo DNA il senso di responsabilità – ha dichiarato Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato Renault Italia.

Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato Renault Italia
Raffaele Fusilli, Amministratore Delegato Renault Italia

Inoltre, oggi inauguriamo un parco giochi per bambini, realizzato interamente dai nostri ragazzi di Sodicam Italia in occasione di un recente team building, che doniamo a tre case-famiglia della città di Roma. È il nostro modo per manifestare, con un’azione concreta, il supporto a queste realtà che operano quotidianamente nel sociale, accompagnando le categorie più fragili verso l’inclusione e l’affermazione della propria dignità umana”.

Renault con Every child is my child Onlus e Anna Foglietta

È bellissimo vedere come grazie alla solidarietà siamo riusciti a costruire queste meravigliose strutture ed a creare questa rete di collaborazione – le parole di Anna Fogliettail processo creativo che ha portato a realizzare tutto questo è mosso dalla passione e dalla voglia di regalare ai bambini la felicità.

Una spettacolare Anna Foglietta di cui ci ha particolarmente colpito il suo messaggio trasmesso a fare del bene e ad essere “onesti”; onestà, quella qualità morale grazie alla quale si rispetta gli altri e si agisce lealmente verso il prossimo con la massima rettitudine.

Everychild in questi anni ha cercato di fare proprio questo: donare un sorriso lì dove non c’era ed è sempre emozionante per me e per noi conoscere persone che vogliono fare lo stesso e che siano così vicine al mondo dell’infanzia. Il nostro slogan è “ogni bambino è il nostro bambino” dove nessun bambino è diverso dall’altro e nessuno deve essere dimenticato”! 

Anna Foglietta Associazione Every child is my child Onlus
L’attrice Anna Foglietta, che presiede l’Associazione Every child is my child Onlus

Accogliere e non lasciare indietro nessuno a cominciare dalle bambine e dai bambini, questo è l’obiettivo di una comunità che va avanti unita e solidale per far crescere e sviluppare il territorio – ha dichiarato Paola Angelucci, Assessora Mobilità, Lavori Pubblici e Scuola Municipio Roma IX – per questo abbiamo accolto con entusiasmo l’iniziativa di Renault che, insieme a Every child is my child Onlus, ha scelto realtà romane e del Municipio IX EUR che si impegnano e lavorano ogni giorno per favorire l’azione sociale e di visione di una città sempre più inclusiva e sostenibile”.

Come fare beneficenza ed essere solidali

Tutto questo per cosa? Fare del bene, beneficenza e solidarietà. Se anche tu vuoi dare un piccolo aiuto, donare a chi ha bisogno, lo puoi fare destinando una parte della tassazione Irpef (8, 5 e 2 per mille) ad una Onlus oppure effettuare un bonifico bancario alle stesse Onlus, anche di piccoli importi.

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

? Tutte le novità, prove auto su RENAULT
? Video auto Renault provate
? Listino prezzi Renault

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto