News auto

Porsche acquista l’Autodromo di Franciacorta

Dopo il contratto preliminare già stipulato, nei prossimi mesi Porsche Italia Spa acquisirà l’Autodromo di Castrezzato per collocare un centro di sviluppo di proprietà.

E’ arrivata proprio in queste ultime ore la notizia che Porsche ha presentato un contratto preliminare di acquisto per rilevare gran parte della struttura di Castrezzato, un colpaccio su un impianto del Nord Italia che si aggiunge a quello storico di Nardò in Puglia appena riaperto con l’anello riasfaltato.

Nei prossimi mesi avverrà la firma del contratto definitivo e, oltre agli impianti, passerà il testimone a Porsche anche il debito pari a un milione di euro che la società Cave di Castrezzato deve versare al Comune.

Perché Porsche compra l’Autodromo di Franciacorta?

Dopo il circuito di Nardò Entrando in possesso dell’Autodromo di Franciacorta, Porsche Italia vuole collocare all’interno della struttura bresciana, un impianto di proprietà destinato a diventare punto di riferimento per il Sud Europa.

Un affare che, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe valere quasi 30 milioni di euro e che renderà felici i comuni vicini alla zona dell’Autodromo, pronti a mettere sul tavolo servizi e investimenti per le aziende che intendono investire sul territorio. A

Autodromi in crisi, Franciacorta tra sogni speranze e fallimenti

Negli ultimi anni gli autodromi italiani non hanno avuto vita facile. Complice la crisi economica, le tasse sulle auto sportive sempre più pesanti e le guerre contro il rumore, che ha visto protagonisti tracciati importanti per la storia del motorsport come Imola e Mugello, le nostre strutture nazionali hanno dovuto attraversare un periodo davvero tempestoso.

Tempesta che ha colpito anche l’Autodromo di Franciacorta tra sogni, speranze e fallimenti. Nel 2012 Andrea Mamè, pilota ed imprenditore bresciano, aveva rilevato l’impianto convinto di poter dare una svolta all’economia della zona. Purtroppo nel 2013 perse la vita in una competizione a Le Castellet e nel 2014 la gestione del tracciato passò nelle mani di Giulio Mazzola. Ma a seguito di varie difficoltà economiche,  il Franciacorta International Circuit di Mazzola andò in fallimento dopo nemmeno un anno di attività.

Autodromo di Franciacorta vista aerea
Autodromo di Franciacorta vista aerea

Sembrava essere la fine per l’Autodromo, ma il patron dell’impianto Ettore Bonara decise di subentrare nella gestione, riuscendo a traghettare la struttura fuori dalla tempesta economica e politica, riaprendo i battenti nel mese di dicembre 2015

Raduno Porsche Club Allgäu all'Autodromo di Franciacorta
Raduno Porsche Club Allgäu all’Autodromo di Franciacorta

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Close
Close