GinevraNews autoPolestar

Polestar 2, la berlina elettrica che sfida la Tesla

La svedese Polestar 2 è l’anti Tesla Model 3. Questa berlina elettrica scatta da 0 a 100 in meno di 5 secondi e può contare su un’autonomia di 500 km

Polestar, il marchio svedese che proviene da Volvo, lancia la sfida alla Tesla ed al Salone di Ginevra 2019 presenta la berlina fastback elettrica Polestar 2. La sua rivale diretta è la Tesla Model 3. La produzione inizierà nel 2020 ed avrà un prezzo di partenza che parte 39.900 euro. Nei primi 12 mesi di commercializzazione sarà disponibile anche la versione di lancio Launch Edition a 59.900 euro. Inizialmente sarà disponibile nei seguenti mercati: Cina, Stati Uniti, Canada, Belgio, Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Regno Unito.

POTENZA Polestar 2 è un fastback a cinque porte premium basata sulla piattaforma modulare (CMA) di Volvo. Quest’auto elettrica ad alte prestazioni, che scatta da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi, è spinta con due motori elettrici, uno sull’asse anteriore e l’altro su quello posteriore, che producono una potenza totale di 300 kW (408 CV) e 660 Nm di coppia massima.

Il telaio dinamico standard può essere modificato dal Performance Pack che migliora la dinamica di guida grazie agli ammortizzatori Öhlins, aifreni Brembo ed ai cerchi in lega forgiati da 20 pollici.

Polestar 2, vista laterale

AUTONOMIA La batteria della Polestar 2 ha una capacità 78 kWh, grazie alla quale potrà contare su un’autonomia di 500 km. Il pacco batteria da 27 moduli è integrato nel pavimento e contribuisce alla rigidità dello chassis e migliora i livelli di rumorosità, vibrazioni e durezza dell’auto (NVH) – il rumore della strada è stato ridotto di 3,7 dB rispetto a un telaio tradizionale.

Il telaio dinamico standard può essere modificato dal Performance Pack che migliora la dinamica di guida grazie agli ammortizzatori Öhlins, aifreni Brembo ed ai cerchi in lega forgiati da 20 pollici.

Polestar 2, vista posteriore

ANDROID La berlina elettrica Polestar 2 è una delle prime auto al mondo ad incorporare un sistema di infotainment basato su Android.

Questa piattaforma porta in auto le app e le funzioni dei servizi Google, inclusi l’Assistente Google, Google Maps con supporto per veicoli elettrici e Google Play Store. Il sistema di infotainment utilizza il controllo vocale e nuovo display touchscreen da 11 pollici.

Polestar 2, abitacolo

Annunci usato VOLVO – Listino prezzi VOLVO

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close