LamborghiniNotizie auto

Lamborghini Countach LPI 800-4, ritorno della supercar con V12 ibrido

Torna 50 anni dopo il debutto dell'iconica supercar, la Lamborghini Countach LPI 800-4 con un inedito motore ibrido V12 ad accumulo di energia con supercondensatore ed uno stile un po' retrò ma pur sempre con prestazioni da brivido. Costa appena 2,5 milioni di euro.

Lamborghini ha svelato un nuovissimo modello da quasi 3 milioni di euro con un nome molto familiare ai più: Countach.

Era il 1971 quando il primo modello di Lamborghini Countach venne presentato come concept al Salone dell’Automobile di Ginevra, rendendo noto il marchio di Sant’Agata Bolognese in tutto il mondo. La nuova Countach, presentata durante la Monterey Car Week in California, celebra il 50° anniversario di quel momento storico.

Confronto tra le due Lamborghini Countach, a destra il modello del 1974, a sinistra quello del 2022
Confronto tra le due Lamborghini Countach, a destra il modello del 1974, a sinistra quello del 2022

Lamborghini Countach, il restyling esterno

Per la nuova Countach, Lamborghini ha mantenuto le linee pulite e semplici. Il muso riabbasso e appuntito fa riferimento al design originale con fari a LED squadrati e una sottile barra nera che attraversa la parte anteriore, che ospita un badge “Countach”, completo di scritte in stile anni ’80.

Le linee retrò della nuova Lamborghini Countach
Le linee retrò della nuova Lamborghini Countach

Sulle fiancate, le portiere a forbice sono tagliate in profondità da un grande condotto dell’aria, che aiuta ad alimentare il potente motore V12 posteriore. Ci sono anche prese d’aria e “branchie” sparse sulla carrozzeria posteriore.

Sul retro, nessuno spoiler rovina il panorama, design liscio, privo di ogni eccesso. Le luci di stop a LED sono incastonate in un pannello nero appena sotto il bordo della carrozzeria posteriore, e sotto di loro c’è un enorme diffusore in fibra di carbonio, scarichi quad e il tocco finale di un tricolore italiano.

Nuova Lamborghini Countach VIDEO

Il telaio monoscocca e tutti i pannelli della carrozzeria sono in fibra di carbonio, il che rende la Countach LPI 800-4 leggera, 1.595 kg. Le caratteristiche esterne in fibra di carbonio più visibili sono nello splitter anteriore, intorno al finestrino anteriore e agli specchietti retrovisori.

Lamborghini Countach, l’eleganza degli interni

Gli interni della Lamborghini Countach derivano principalmente dalla Lamborghini Siàn, con sedili in pelle rossa trapuntati con un design retrò.

Sedili ed interni della nuova Lamborghini Countach
Sedili ed interni della nuova Lamborghini Countach

 La modernità si scontra con il vintage sotto forma di un touchscreen centrale HDMI da 8,4 pollici, che è stato realizzato appositamente per la Countach. Su di esso è presente un pulsante unico contrassegnato dalla parola “Stile”: se lo si preme il sistema di infotainment fornirà una lezione di storia sul design della Countach.

 Volante e cruscotto della nuova Lamborghini Countach
Volante e cruscotto della nuova Lamborghini Countach

Lamborghini Countach, caratteristiche motore V12 ibrido con supercondensatore e prestazioni

Nonostante la fedeltà al modello del 1971, ovvero un motore V12 montato dietro ai sedili e delle linee aggressive quanto eleganti, la nuova Countach presenta un’importantissima differenza: è ibrida.

Non è un ibrido plug-in ma immagazzina energia in un supercondensatore quando l’auto è in movimento. Questa può fornire energia aggiuntiva alle ruote durante una forte accelerazione. A basse velocità, fornisce anche potenza tra i cambi di marcia per aiutare a smussare gli scomodi salti e scossoni che possono derivare dall’aggressiva trasmissione in stile auto da corsa di Lamborghini.

Il possente motore V12 ibrido della nuova Lamborghini  Coountach
Il possente motore V12 ibrido della nuova Lamborghini Coountach

La nuova Lamborghini Countach è in grado di erogare fino a 802 cavalli di potenza, di cui 769 provenienti dal motore a benzina V12 da 6.5 litri e 33 cavalli in più dal motore elettrico da 48 volt fissato a lato del cambio. Il sistema ibrido a supercondensatore è simile a quello della Lamborghini Siàn, un altro modello in edizione limitata che Lamborghini ha presentato al Salone di Francoforte nel 2019.

Secondo Lamborghini, l’auto raggiungerà i 100 km/h in 2,8 secondi e raggiungerà una velocità massima di 355 km/h.

Lamborghini Countach, le particolarità e la distribuzione

Verranno realizzate solo 112 vetture. Il numero è un omaggio alla Countach originale, LP-112. Anche il colore scelto per il lancio è unico e racconta la storia di questo modello: bianco siderale con un tocco di blu perlato, elemento che ricorda la Countach LP 400 S di Ferruccio Lamborghini. Le prime auto saranno consegnate ai clienti nel primo trimestre del 2022.

Lamborghini Countach nuova, quanto costa? Prezzo

La nuova Lamborghini Countach LPI 800-4, prodotta in soli 112 esemplari per rendere omaggio al nome in codice della vettura originale (LP 112) costerà circa 2.5 milioni di euro.

Lamborghini Countach LP-112
Lamborghini Countach LP-112

Lamborghini Countach, la storia

La Lamborghini Countach è stato uno degli ultimi modelli ad essere costruito sotto il controllo dello storico fondatore Ferruccio Lamborghini, nel tentativo di migliorare il comfort, l’estetica e le prestazioni della Miura . Nel 1970, Project LP112 era il nome in codice dato a quella che sarebbe poi diventata la Countach, nome scelto dopo che un assistente ha pronunciato il termine piemontese “contacc!”, termine per indicare stupore, dopo aver visto il concetto finale previsto per il debutto al Salone di Ginevra nel 1971.

Tuttavia, ci volle fino al 1974 perché la produzione Countach LP400 fosse finalmente pronta. A quel punto, le finanze di Ferruccio Lamborghini sembravano deboli, avendo sia la sua attività di trattori che la Lamborghini Automobili. Si ritirò in campagna per produrre vino, mentre i nuovi proprietari della Lamborghini lottavano per posizionare al meglio nelle vendite la nuova supercar. Nel 1980, Lamborghini Automobili era in bancarotta. Quando i nuovi proprietari entrarono in scena nel 1982, la Countach fu finalmente federalizzata per le vendite negli Stati Uniti, un mercato che sarebbe diventato il più grande della casa automobilistica.

Lamborghini Countach LP-400 "Periscopio" del 1976
Lamborghini Countach LP-400 “Periscopio” del 1976

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato in testa ho solo automobili, cinema e videogiochi. Spero nel mio piccolo di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che mi capita!
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto