BugattiMercato autoMercedes-BenzNotizie autoNotizie curiose e simpatiche!PaganiRolls Royce

Auto più costosa al mondo

Il mercato delle auto di lusso è in costante evoluzione; ecco quali sono oggi le auto più costose con prezzi che sfiorano decine di milioni di euro.

Quante volte, sognando ad occhi aperti, ci si chiede quali possano essere le auto più costose al mondo che i ricchi possono comprare? La lista delle macchine più costose al mondo ha in classifica le 5 auto più lussuose e/o esclusive al mondo.

Sognare fortunatamente non ha prezzo. Ma le case automobilistiche che verrano nominate, come alcune case d’asta, hanno dovuto appendere una targhetta con il prezzo sullo specchietto di queste auto uniche.

Rolls-Royce Boat Tail tre la auto più costose al mondo
Rolls-Royce Boat Tail

Non c’è quindi da rimanere sorpresi nel leggere alcune delle cifre che verranno elencate. Queste auto assumono valore da fattori come la limitata tiratura della produzione, o dalle scelte di personalizzazione; altre invece assumono valore per l’attenzione al dettaglio o per le pure prestazioni dell’auto.

AUTO PIU’ COSTOSE AL MONDO PREZZO €
Rolls-Royce Amethyst Droptail 28 milioni
Rolls-Royce La Rose Noire Droptail 25 milioni
Rolls-Royce Boat-Tail 23 milioni
Pagani Zonda HP Barchetta 20 milioni
Rolls-Royce Sweptail 11,5 milioni
Bugatti Voiture Noire 11 milioni
Bugatti Centodieci 8 milioni
Auto più coste al mondo

5 Bugatti Centodieci

Al costo di € 8 milioni, prezzo base, è la prima della lista. Si tratta di un omaggio ai 110 anni della casa francese e alla EB110, supercar prodotta da Bugatti negli anni ‘90 in Italia. La Centodieci è basata sulla piattaforma della Chiron con cui condivide anche il W16 da 8.0 litri, ma con 100 CV in più e 20 kg in meno della sorella.

Bugatti Centodieci 8 milioni di euro tre la auto più costose al mondo
Bugatti Centodieci 8 milioni di euro

I suoi 1.600 CV per 1.930 kg, le permettono un scatto 0-100 km/h in 2,5 sec. Il prezzo si giustifica quindi per l’arte e la cura con cui è costruita, le sue prestazioni ma anche per l’esclusività. Ne verranno prodotte solo 10.

4 Bugatti Voiture Noire

La prossima vettura sulla lista è sempre una Bugatti, ed è un omaggio ad un’altra auto del passato del marchio: la esclusiva Bugatti Type 57 SC Atlantic Voiture Noire. Dell’Atlantic ne furono costruite solo 4 fra il 1936 e il 1938, di cui una, dalla verniciatura nera. Probabilmente era l’auto personale di Jean Bugatti, che però andò perduta durante la guerra. Una stima valuta l’originale attorno ai 140 milioni di euro in caso dovesse riemergere che la renderebbero l’auto più costosa del mondo.

Bugatti La Voiture Noire al Concorso Villa d'Este tre la auto più costose al mondo
Bugatti La Voiture Noire al Concorso Villa d’Este 2019

Nel 2019, Bugatti lancia la one-off che si ispira all’iconica auto dell’anteguerra. La piattaforma è sempre della Chiron ma cambia nel design, con elementi stilistici che rimandano anche alla Divo.
Il prezzo è di €11 milioni, ma nelle parole del fondatore del marchio e padre di Jean: Niente è troppo bello, niente è troppo caro”, Ettore Bugatti.

3 Rolls-Royce Sweptail

Al terzo posto fra le auto più costose al mondo, si posiziona la Rolls-Royce Sweptail. Un unico esemplare, è stato elaborato dal reparto Bespoke in stretta collaborazione con il cliente. Un processo che ha richiesto 4 anni di lavoro. Il progetto prende le mosse dalla base della Phantom, alla quale sono state apportate importanti modifiche per renderla unica.

Rolls-Royce Sweptail
Rolls-Royce Sweptail

L’auto si trasforma in una due posti, dalla linea molto allungata e con forti influenze estetiche derivanti dal mondo delle imbarcazioni di lusso. Anche le prestazioni non passano inosservate, grazie al motore V12 da 6,75 litri e 460 CV. Il prezzo, di conseguenza, rispecchia questa unicità, con un valore stimato di €11,5 milioni.

2 Pagani Zonda HP Barchetta

Al secondo posto si trova l’ultima delle Zonda, cavallo di battaglia di Horacio Pagani che si fa un regalo per i suoi 60 anni. Si tratta di una hit-parade dei dettagli più belli ripresi da tutte le iterazioni della Zonda. Le particolarità di questa vettura sono: un cambio manuale a 6 rapporti, un motore V12 aspirato da 7,3 litri e 800 CV. Il tutto con un look da Gruppo C, con le ruote posteriori semi-coperte e circa 1.100 kg.

Pagani HP Barchetta
Pagani HP Barchetta

Inoltre si tratta di una “barchetta” appunto, il che significa la totale assenza di un tetto. Il prezzo per gli unici tre esemplari si aggira fra i €17 e i 20 milioni. Uno di questi è rimasto coinvolto in un incidente in Croazia, un altro appartiene al Sig. Pagani in persona. L’ultimo rimane il sogno di molti.

1 Rolls-Royce Coachbuild Program (auto più costose al mondo)

Al primo posto, tre le auto più costose al mondo, ci sono 3 modelli costruiti dal brand inglese Rolls-Royce. Il reparto Coachbuild di Rolls-Royce ha realizzato tre pezzi unici adornati dai materiali più ricercati e preziosi. 

Rolls-Royce Boat-Tail

A €23 milioni l’una, sono state costruiti 3 esemplari di Boat Tail, uno già nelle mani di Jay-Z. Un’auto a tema yacht e per gite all’aria aperta dove quello che conta non è la meta ma il viaggio. Adornata con legni pregiati a ricordare il ponte di un’imbarcazione e il caratteristico ombrellone con set da pranzo.

Rolls-Royce Boat Tail
Rolls-Royce Boat Tail

Rolls-Royce La Rose Noire Droptail

A €25 milioni troviamo la Rose Noire Droptail. Un esemplare unico commissionato su misura da un cliente molto facoltoso. La vettura ha un tettuccio rigido in carbonio e rimovibile. Fra i dettagli che la rendono così costosa, un orologio Audemars Piguet Royal Oak da indossare all’occorrenza.

Rolls-Royce La Rose Noire DropTail
Rolls-Royce La Rose Noire DropTail

Rolls-Royce Amethyst Droptail (auto più costosa al mondo)

Infine, a €28 milioni, l’auto più costosa del reparto speciale di Goodwood: Amethyst Droptail. Il tema di questa vettura è appunto la pietra preziosa di colore viola, presente in tutto l’abitacolo e considerata fortunata per il figlio del proprietario. Anche in questo caso l’elemento centrale del cruscotto è un orologio di Vacheron Constantin che è stato realizzato a mano a Ginevra, incastonato in un cruscotto di legni pregiati e pelli ricercatissime

Rolls-Royce Amethyst Droptail
Rolls-Royce Amethyst Droptail

Tutte e tre sono basate sulla piattaforma Phantom VIII, con cerchi da 22”, motore V12 biturbo, 6.6 litri per 660 CV ma i pesi cambiano in base ai materiali scelti. Lo scopo di questi progetti però è la massima personalizzazione, senza limiti di prezzo. Per questo si parla di auto extra-lusso.

EXTRA Mercedes 300 SLR Uhlenhaut Coupé (auto più costosa al mondo)

Il campo di ricerca per le auto più costose al mondo diventa più ampio nel momento in cui si esplora la realtà delle aste di auto d’epoca. Infatti la quota più alta mai pagata per un’auto, è stata spesa per una Mercedes 300 SLR Uhlenhaut Coupé del 1955.

Mercedes 300 SLR Uhlenhaut Coupé è una tra le auto più costose al mondo
Mercedes 300 SLR Uhlenhaut Coupé

Il museo di Stoccarda infatti ha ceduto tramite un’asta segreta di RM Sotheby’s, l’auto guidata da Juan Manuel Fangio, all’astronomica cifra di €135 milioni. Oltre allo stile speciale, all’esclusività (solo 2 prodotte) e alle celebri “ali gabbiano”, c’è un un motore 8 cilindri in grado di erogare 306 cavalli. Prestazioni da auto di F1 della stessa epoca. 

Per la maggior parte degli appassionati, le auto più costose al mondo rimarranno sogni inarrivabili. Anche per questo assumono ancora più fascino e quotazioni più alte.

Notizie curiose sulle automobili
→ Tutto sulla tecnica dell’auto
Tempo libero cosa fare

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto