Notizie auto

Noleggio auto, nuovo servizio con Free2Move Rent

Free2Move di Groupe PSA lancia il nuovo servizio di noleggio auto Rent disponibile insieme a TravelCar. Il servizio è 100% digitale ed è gestibile tutto dallo smartphone

Noleggio auto, Free2Move di Groupe PSA lancia il nuovo servizio Rent, per il noleggio locale tramite una rete di agenzie. Entro la fine del 2019 ci saranno a disposizione circa 20.000 autovetture e veicoli commerciali in 1.300 agenzie.

Noleggio auto Free2Move Rent

COME FUNZIONA Il noleggio con Free2Move Rent è garantito insieme a TravelCar (startup acquistata di recente da Groupe PSA per la sua competenza digitale nel noleggio auto) e prevede un’esperienza al 100% digitale con il servizio 24h/24 e 7g/7.

Il servizio 24h/24 e 7g/7 permette in qualsiasi momento, a partire dal proprio smartphone, di prenotare, aprire le porte del veicolo, metterlo in moto e poi terminare il periodo di noleggio. Questo servizio è già disponibile in Francia e sarà esteso progressivamente a vari paesi europei.

Nel servizio Rent è inclusa un’assicurazione optional adatta ai giovani guidatori, che dispone di una franchigia ridotta e dell’assistenza stradale.

logo noleggio auto Free2Move
Logo Free2Move Rent

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto