Notizie auto

Monopattino a Roma, follia sul Grande Raccordo Anulare

Un ragazzo è stato ripreso mentre percorre il Grande Raccordo Anulare di Roma a bordo di un monopattino elettrico. Si susseguono gli incidenti e gli episodi di irresponsabilità.

Follia a Roma, con il monopattino sul Grande Raccordo Anulare. Un utente ha utilizzato questo mezzo di trasporto per niente sicuro, quando si viaggia in mezzo alle auto, addirittura sul GRA che è un tratto di strada a scorrimento veloce simile all’autostrada. Aver sdoganato a cuor leggero questo mezzo, in nome della mobilità sostenibile post Covid-19, si sta rivelando una follia giorno dopo giorno. In circa due mesi di utilizzo sono aumentati i casi controversi e soprattutto gli incidenti che vedono coinvolti i monopattini, spesso a causa dell’utilizzo spesso sconsiderato che se ne fa.

Con il monopattino a Roma sul Grande Raccordo Anulare

Come si fa ad utilizzare il monopattino a Roma sul Grande Raccordo Anulare? Il gesto sconsiderato è stato filmato con il telefonino da una passante, che poi ha postato il video sui social. Nelle immagini si vede un ragazzo in monopattino mentre percorre il GRA, nel tratto che collega il centro commerciale Porta di Roma con le due direzioni del Gra, all’altezza dell’uscita 10 Bufalotta.

Non ci voglio credere😅😅

Pubblicato da Simone Iannuzzi su Sabato 27 giugno 2020
Video con il monopattino sul GRA a Roma, credits Simone Iannuzzi

Una follia allo stato puro, il video è diventato immediatamente virale con gli utenti della rete che hanno condannato unanime il gesto del giovane.

Incidenti monopattini in aumento, situazione fuori controllo

Gli incidenti con i monopattini sono in aumento giorno dopo giorno. Ricordiamo che a Bologna pochi giorni fa c’è stato anche il primo incidente mortale. Da nord a sud poi si susseguono casi in cui sono coinvolti i monopattini. A Milano pochi giorni, fa due ragazze minorenni a bordo di un monopattino elettrico si sono scontrate con un’automobile, sbucando all’improvviso e procedendo contromano in una delle vie del comune lombardo. Una delle due 15enne ora lotta fra la vita e la morte in rianimazione.

Incidenti monopattini elettrici, c'è il primo morto
A Milano è grave una 15enne che a bordo di un monopattino si è scontrata contro un’auto

Tornado a Roma, anche in zone centrali, spesso trafficate sia da auto private che da mezzi pubblici, si sono registrati casi di monopattini guidati con un bambino a bordo, altri che prendono contromano i binari del tram, altri ancora che fanno slalom tra gli autobus.

Monopattini centro di Roma
Monopattini fuori controllo anche nel centro di Roma

Addirittura i monopattini sono protagonisti anche di casi di vandalismo urbano, come nell’episodio accaduto qualche giorno fa quanto uno di questi mezzi è stato lanciato da Villa Borghese lungo via del Muro Torto e per fortuna è rimasto bloccato da una rete metallica di protezione.

Leggi e norme più severe sui monopattini, appello alla responsabilità

La situazione per chi non l’avesse capito, è seria ed il primo che se ne dovrebbe rendere conto è Danilo Toninelli, l’ex Ministro dei Trasporti 5 Stelle, nonché primo firmatario della legge sui monopattini.

Danilo Toninelli sul monopattino elettrico
Danilo Toninelli, ex Ministro dei Trasporti e firmatario delle legge sui monopattini

Perciò prima che sia troppo tardi il legislatore dovrebbe correre ai ripari introducendo almeno norme rigide di sicurezza e di educazione stradale e l’ obbligo di conseguire un patentino per chi li usa (il monopattino può essere guidato dai 14 anni in su senza l’obbligo di frequentare un corso o una scuola di guida).

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Incidente mortale con il monopattino

👉 Monopattini elettrici, cosa prevede la legge

👉 Incentivi per acquisto monopattini elettrici

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close