MGMG2Notizie auto

MG2 da MG l’EV da 20.000 euro su base MSP di SAIC

Dopo MG4, MG5, Marvel R e ZS EV arriva la nuova MG2 che dovrebbe essere di dimensioni leggermente ridotte rispetto anche alla MG3, sotto i 4 metri e probabilmente intorno ai 3 metri ad un prezzo contenuto di 20.000 euro

MG, che quest’anno festeggia i 100 anni al Festival Of Speed di Goodwood 2024, sta sviluppando la MG2, una nuova vettura elettrica economica per competere con BYD, Dacia, Citroen e-C3 e la Fiat Panda elettrica. L’offensiva sul mercato europeo è in pieno atto, l’abbiamo sperimentata al Salone di Ginevra 2024 dove MG ha presentato la nuova MG3, equipaggiata con tecnologia Full-Hybrid e mirata a competere con modelli di Toyota e Renault, con un prezzo stimato di circa 20.000 euro. MG con la MG2 schiera quindi la quinta vettura totalmente elettrica dopo MG4, MG5, Marvel R e ZS EV. Lo ha confermato David Allison, responsabile del prodotto e della strategia della divisione britannica di MG Motor, in una recente intervista in cui ha confermato di aver già visto il modello che probabilmente riceverà il via libera per la produzione.

MG2 EV segmento B, caratteristiche

Le informazioni tecniche sulla nuova MG2 sono ancora molto limitate. MG potrebbe impiegare sulla MG2 diversi componenti della società madre (SAIC) che le permettono di avere elevate specifiche tecniche e competere con le auto elettriche più economiche in Europa. Una di queste è sicuramente la piattaforma modulare scalabile MSP (Modular Scalable Platform), sviluppata da SAIC Motor, che rappresenta anche un tassello fondamentale nella strategia di crescita di MG nel Vecchio Continente.

Piattaforma MSP di SAIC

La piattaforma MSP, progettata per adattarsi a diverse tipologie di veicoli, dalle berline ai SUV ai furgoni, con un passo che varia da 2.650 mm a 3.100 mm, consente di ottimizzare l’utilizzo dello spazio, garantendo un abitacolo confortevole e un bagagliaio capiente. Risponde ovviamente a tutti i requisiti di sicurezza essendo progettata con un telaio rigido e resistente anche alle torsioni più impegnative e permette di impiegare tecnologie avanzate come la guida autonoma e la connettività 5G.

La piattaforma modulare MSP (Modular Scalable Platform) di SAIC motor
La piattaforma modulare MSP (Modular Scalable Platform) di SAIC motor

Dalla foto si può notare l’altezza ridotta dello spessore della batteria ribattezzata “ONE PACK” che, grazie alla disposizione orizzontale delle celle, ha un’altezza minima che può scendere a 11 cm, la più compatta del settore. In virtù del suo particolare sistema di raffreddamento questa batteria “ONE PACK” offre due vantaggi principali: una lunghissima durata e soprattutto sicurezza grazie al “zero thermal runaway”.
La piattaforma MSP è veramente all’avanguardia in quanto pronta per le tecnologie di ricarica rapida, le batterie BaaS, gli aggiornamenti software OTA e la guida autonoma.

Dimensioni e design

Le dimensioni della MG2 dovrebbero essere leggermente inferiori a quelle della nuova MG3 (lunga 4,11 metri, larga  1,80 alta 1,50 e passo di 2,57) con uno spazio sufficiente per passeggeri e bagagli.
Lo stile anteriore ricorda l’attuale MG4 con un piccolo splitter anteriore, una calandra completamente chiusa e un radiatore sotto la targa. Al posteriore, la vettura presenta un bel diffusore con le stesse linee della MG3 ibrida presentata a Ginevra.

La  MG2 come potrebbe essere dietro dal render di AutoExpress Magazine 
La MG2 come potrebbe essere dietro dal render di AutoExpress Magazine 

Negli interni dovrebbe avere un quadro strumenti con display da 7 pollici e un’unità da 10,25 pollici per l’infotainment. La batteria potrebbe vantare una capacità di 40 kWh in grado di garantire un’autonomia di 350/300 km. Ovviamente sarà prevista la carica in DC oltre all’AC.

Gli interni della MG2 dovrebbero riprendere quelli della MG3
Gli interni della MG2 dovrebbero riprendere quelli della MG3

Prezzo

Il prezzo della MG2 dovrebbe essere il vero punto di forza. Si stima un costo a partire da circa 20.000 euro, probabilmente inferiore a quello della C3 e della futura Panda elettrica.

Data di uscita?

Si vocifera il possibile arrivo entro fine 2025, ma non è detto che in casa MG mettano il boost per anticiparne la data di uscita cercando di essere presenti quanto prima su questo segmento B che presto sarà sovraffollato dalla concorrenza.

Segmento B sempre più agguerrito

Il segmento B rappresenta un terreno fertile per la crescita del mercato dei veicoli elettrici. Le dimensioni compatte, l’autonomia sufficiente e il prezzo competitivo rendono questa fascia di auto particolarmente interessante per i consumatori. MG Motor è ben consapevole di questa opportunità e si sta preparando a introdurre un nuovo modello in questa fascia di mercato. La concorrenza sarà serrata, ma il potenziale di crescita del segmento B è davvero notevole.

David Allison, responsabile del prodotto e della pianificazione di MG Motor UK, ha recentemente affermato che il segmento B, o la fascia di auto appena sotto, rappresenta un’opportunità imperdibile per il mercato dei veicoli elettrici.

David Allison, responsabile del prodotto e della pianificazione di MG Motor UK
David Allison, responsabile del prodotto e della pianificazione di MG Motor UK

Penso che in questo momento tutti stiano guardando in quella zona: il segmento B o appena sotto, circa quattro metri di lunghezza, con quella magica fascia di prezzo di 20.000 euro. Qualcuno ha intenzione di farlo e noi dobbiamo esserci. C’è una finestra di opportunità assoluta intorno ai 20.000 euro. È una combinazione di gamma, dimensioni e prezzo e se riesci a raggiungere tutti e tre questi fattori, ce la fai.” ha dichiarato David Allison.

Leggi anche:

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto