Self Driving Car: Il Futuro Della Mobilità

Le automobili con pilota automatico, conosciute anche come self driving car, rappresentano una delle prospettive più interessanti per il futuro della mobilità.

18 gennaio, 2017

Le automobili con pilota automatico, conosciute anche come self driving car, rappresentano una delle prospettive più interessanti per il futuro della mobilità. Le novità a livello tecnologico, nello specifico, hanno aperto nuovi scenari che portano a considerare l’idea di acquistare un’automobile di ultima generazione.

Una volta che si è accertati del valore della propria auto usata sui siti specializzati e si è quindi deciso di venderla, è possibile indirizzare la propria scelta verso un modello all’avanguardia.

Una delle soluzioni da prendere in considerazione è senza dubbio quella proposta da Tesla Motors: le nuove automobili realizzate dall’azienda californiana saranno costruite con componenti che le renderanno presto del tutto autonome.

Le novità introdotte dalla casa automobilistica lasciano supporre che in futuro prossimo le automobili con pilota automatico si affermeranno in maniera decisa sul mercato e andranno ad affiancare definitivamente le automobili tradizionali. Oltre ad annunciare che tutte le auto elettriche saranno prodotte con questi innovativi componenti, la casa statunitense ha pubblicato un video in cui spiega nel dettaglio le novità.

Il filmato mostra una Tesla Model X con pilota automatico che esce dal garage senza conducente a bordo, permette al passeggero di salire sull’auto e si muove autonomamente lungo le vie della città; dopo aver condotto il passeggero a destinazione, fermandosi in una piazzola di sosta, l’automobile si muove autonomamente alla ricerca di un parcheggio.

Rispetto ad altri modelli di auto con pilota automatico presentati in passato, quello di Tesla si caratterizza per la maggiore naturalezza dei movimenti, senza dubbio favorita dalla presenza di 8 telecamere e di 12 radar integrati. Per quanto riguarda le prospettive per il futuro, l’amministratore delegato dell’azienda ha annunciato che sarà introdotto anche un software per potenziare le funzionalità del pilota automatico.

Come Tesla, molte altre aziende stanno puntando in questa direzione e lanciando sul mercato automobili autonome e semi-automatiche; restano, tuttavia, alcuni dubbi e incertezze legate al futuro delle self driving car. Le innovazioni tecnologiche, infatti, hanno trasformato le automobili con pilota automatico in veicoli indipendenti e capaci di muoversi autonomamente in città; al tempo stesso, però, sono emerse situazioni imprevedibili che richiedono ancora l’intervento umana.

Di fronte a un evento inaspettato, quindi, la decisione dev’essere presa ancora dalla persona che è alla guida del veicolo; per ovviare a questa problematica sono necessarie ulteriori sperimentazioni. Anche dal punto di vista legislativo, occorre fare nuovi passi avanti per consentire test su strada e molti altri interventi necessari per migliorare le nuove automobili. In ogni caso, l’introduzione da parte di Tesla di questi innovativi componenti per self driving car rappresenta una vera e propria svolta per il futuro delle auto con pilota automatico.

Proprio per questa ragione, la possibilità di vendere la propria auto usata per acquistare un nuovo modello diventa sempre più attraente. Le self driving car proposte da Tesla e da altre rinomate case automobilistiche rappresentano una valida alternativa da prendere in considerazione: le automobili con pilota automatico, infatti, sono vetture in grado di soddisfare le esigenze più disparate di tutti gli automobilisti.

tesla-autopilot

Tutto su Mercato

Tutto su News

Tutto su pilota automatico

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV