MercatoNotizie auto

Mercato auto Europa, vendite di ottobre in caduta libera

Ad ottobre 2021 si accentua la crisi del mercato in Europa (-29,3%), a causa della mancanza dei semiconduttori, della sfiducia e dell’inflazione che pesa come un macigno sulla ripresa.

La crisi del mercato auto nel 2021 in Europa aumenta d’intensità mese dopo mese, con cali di vendite intorno a un terzo dei volumi, sia nella media dei 30 Paesi monitorati (UE+UK+EFTA) sia per alcuni dei mercati più grandi, fra i quali spicca l’Italia con il calo più alto. In totale a ottobre 2021 in Europa sono state immatricolate 798.693 vetture, il volume più basso per lo stesso mese da quando esiste la rilevazione, con una perdita del 29,3% sul 2020.

Il cumulato di gennaio-ottobre 2021, pari a 9.960.706 immatricolazioni, segna comunque un lieve recupero del 2,7% sul 2020, ma ancora una consistente riduzione del -25,3% sul 2019, ovvero prima della pandemia.

Auto vendute in Europa ottobre 2021

Ad ottobre 2021 in Europa sono state vendute in totale 798.693 auto, con le immatricolazioni complessive che hanno perso il 29,3% sul 2020. Ancora più grave il dato delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2019, che sono calate del 34,3%.

Andamento vendite e mercato in Europa ad ottobre 2021
Andamento vendite e mercato in Europa ad ottobre 2021

Nel periodo gennaio-ottobre il numero complessivo è di 9.960.706 immatricolazioni, in lieve incremento del 2,7% sullo stesso periodo 2020 ma -25,3% sul 2019. Rispetto ai volumi del periodo pre-Covid, nei primi 10 mesi del 2021 si sono perse 3.372.000 vetture, che si aggiungono alle 3.845.000 già perse nel 2020.

Secondo gli analisti di Automotive News la proiezione più ottimistica indica per fine anno 13,1 milioni di unità, con 2,7 milioni di vetture in meno rispetto ai 15,8 milioni del 2019. Alla crisi del mercato contribuisce in maniera rilevante la perdurante carenza dei microchip.

Volvo C40 Recharge elettrica in ricarica
In Europa crescono solo le auto alla spina, elettriche e ibride plug-in (grazie agli incentivi)

In questo contesto fortemente negativo, in Europa va registrata solo la crescita delle quote di mercato delle auto elettriche pure e delle ibride plug-in con la spina per la ricarica elettrica.

Vendite auto in Germania, Regno Unito, Francia e Spagna

Particolarmente colpiti dalla crisi del mercato in Europa, secondo gli ultimi dati di ottobre 2021, sono i cinque maggiori mercati dell’area e cioè quelli di Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Spagna.

In Germania le immatricolazioni di autovetture, sempre rispetto al 2019, accusano un calo del 37,2% mentre la quota dei veicoli elettrici ha toccato in ottobre un nuovo massimo, raggiungendo il 30% delle immatricolazioni.

Vendite auto mercato Europa ottobre 2021
La crisi riguarda tutti i principali mercati europei, con la Francia che perde più di tutte

Nel Regno Unito, sempre ad ottobre, si è registrato un calo delle immatricolazioni del 25,8% sul 2019 e anche in questo Paese è importante la quota delle auto elettriche che è stata del 15,2% per i modelli elettrici puri (BEV) e del 7,9% per i modelli ibridi con la spina (PHEV).

In Spagna le immatricolazioni sono calate ad ottobre del 37,2% su ottobre 2019, con risultati particolarmente negativi per quanto riguarda le vendite a privati. La Francia, tra i cinque maggiori Paesi dell’area, è invece quella che accusa il calo più forte: -37,3% su ottobre 2019.

Vendite auto mercato in Italia

L’andamento del mercato italiano è coerente con quello degli altri maggiori mercati europei in quanto il calo di ottobre 2021 su ottobre 2019 è del 35,8%, con una differenza che però è molto significativa nella composizione delle vendite.

Andamento delle vendite auto in Italia ad ottobre 2021
Andamento delle vendite auto in Italia ad ottobre 2021

Mentre nel Regno Unito e in Germania si assiste ad un significativo spostamento della domanda dalle vetture diesel e a benzina verso le soluzioni elettriche pure o ibride con la spina, in Italia vi è una certa crescita delle quote di elettriche pure (7% in ottobre 2021) e ibride con la spina (5%).

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

DATI VENDITE AUTO IN EUROPA OTTOBRE 2021
(File PDF scaricabile da link diretto)

👉 Immatricolazioni di autovetture in Europa – Ottobre 2021

👉 Ritardi consegne auto nuove crisi semiconduttori

👉 Stop vendita auto benzina, diesel, GPL/metano e ibride

👉 Auto elettriche, allarme crisi e posti di lavoro a rischio

👉 Crisi nel settore automotive

FONTE DATI UNRAE

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto