EmeyaEV DrivingLotusNotizie auto

Lotus Emeya supercar elettrica, potenza e prestazioni

Emeya è la nuova GT elettrica di Lotus che sprigiona oltre 900 CV di potenza. È una delle GT elettriche più veloci al mondo, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 2.8 secondi.

Lotus ha presentato Emeya, la sua innovativa hyper-GT a quattro porte, con una potenza di 918 CV. Questo veicolo rappresenta il secondo modello elettrico della storia Lotus, che arriva dopo il SUV Eletre, con cui condivide la stessa piattaforma.

Lotus Emeya elettrica

Le caratteristiche chiave di Emeya includono avanzate soluzioni aerodinamiche come la griglia anteriore attiva rivoluzionaria, il diffusore posteriore e lo spoiler posteriore.

Questi elementi, insieme al baricentro basso denominato ‘hyperstance’ da Lotus, migliorano notevolmente la stabilità durante la guida, stabilendo un nuovo standard per le GT in termini di qualità di guida e maneggevolezza.

Emeya è anche equipaggiata con un sofisticato sistema di sospensioni pneumatiche controllate elettronicamente, che analizzano costantemente la superficie stradale fino a 1.000 volte al secondo. Questo sistema regola automaticamente il veicolo per garantire un’esperienza di guida super sportiva.

Lotus Emeya potenza e prestazioni

Emeya offre due varianti di powertrain bimotore, con potenze di 612 CV e 918 CV, simili a quelli previsti per la Eletre. La versione di punta, con quasi 1.000 CV, permette a questa hyper-GT elettrica di superare i 250 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 2,8 secondi, posizionandola tra le GT elettriche più veloci al mondo.

Lotus Emeya posteriore 3/4 su strada
Emeya scatta da 0 a 100 km/h in meno di 2,8 secondi

Inoltre, offre prestazioni di ricarica eccezionali, con la possibilità di aumentare l’autonomia di 150 km in cinque minuti presso una stazione di ricarica rapida DC da 350 kW e raggiungere l’80% di carica in 18 minuti.

Lotus Emeya com’è

La Emeya presenta un design simile alla Eletre, ma con forme da berlina-coupé che favoriscono l’efficienza aerodinamica. Dispone di illuminazione a LED distintiva e componenti attivi come griglia, splitter, diffusore e ala posteriore, adattandosi alle condizioni di guida.

Lotus Emeya volante abitacolo
L’abitacolo della Lotus Emeya è realizzato con materiali sostenibili

L’ala posteriore può generare fino a 215 kg di downforce. L’abitacolo è realizzato con materiali sostenibili e offre un sistema audio Uni-Q di KEF con suono Surround 3D Dolby Atmos. Conserva una configurazione a quattro posti con sedute singole e una disposizione dei controlli come nella Eletre.

Foto Lotus Emeya

Leggi anche:

SUV Lotus Eletre caratteristiche

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Listino prezzi LOTUSAnnunci usato LOTUS

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto