Notizie auto

Logo dei pompieri, nuova grafica che non piace in Belgio

Il nuovo logo dei pompieri in Belgio non piace ai diretti interessati, perché si tratta di un’immagine moscia che non rispecchia il loro lo spirito “maschio”

Il logo dei pompieri belgi ha scatenato un’accesa protesta a Bruxelles contro il Governo municipale, che ha tentato di imporre un nuovo logo tipo “soft” in linea con un progetto d’identità che mira ad addolcire l’immagine della capitale belga ed europea. 

Nuovo logo dei pompieri in Belgio

Il disegno incorpora l’idea delle fiamme con l’immagine di un fiore stilizzato: l’iris, scelto come emblema della città nel 1992 sulla base di una leggenda secondo la quale la pianta avrebbe una volta dato al Ducato di Brabant un’importante vittoria militare. I cavalieri del casato, sapendo che il fiore non ama crescere nell’acqua profonda, avrebbero seguito i suoi steli per attraversare senza danno dei campi allagati che il nemico, credendoli non superabili, aveva trascurato di difendere.

La storia, forse un po’ debole, è comunque servita a giustificare la scelta di un fiore più o meno amabile – e perfino storpiabile in un sorta di cuore – come simbolo per la promozione turistica della città.

logo dei pompieri Belgio
Il nuovo logo non piace ai pompieri del Belgio

Proteste dei pompieri contro il nuovo logo

Vedersi appioppare però, senza consultazione, un’immagine così moscia e politically correct non è piaciuto ai pompieri cittadini che, piuttosto delle asce incrociate e l’elmo del vecchio e “maschio” logo, ci vedono invece le natiche, come spiega Eric Labourdette, un sindacalista del VSOA, una delle formazioni che rappresenta i pompieri: “Ha più l’aspetto di un derrière che del logo di un servizio anti-incendi”.

Dopo una marcia di 250 pompieri della capitale belga – che strada facendo hanno lanciato fuochi d’artificio e incendiato numerosi cartoni sul selciato (per poi spegnerli) – il Comune è sembrato fare marcia indietro, precisando che la decisione di imporre un logotipo da promozione turistica al personale che combatte gli incendi e i disastri industriali “non è ancora finale”.

Labourdette ha riassunto la posizione degli iscritti al suo sindacato: “Siamo pompieri. Non tocca affatto a noi fare pubblicità per Bruxelles. Vogliamo fiamme, un’ascia e l’elmo come nostro emblema”.

Vecchio logo dei pompieri in Belgio
Vecchio logo dei pompieri in Belgio con asce incrociate ed elmo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto