FotogalleryKiaNotizie auto

Kia, nuovo slogan Movements that inspires

Cambia il nome da “Kia Motors” a “Kia” ed arriva il nuovo slogan Movements that inspires che riflette la nuova mission di ispirare e stimolare. Il brand si appresta a presentare 7 nuove auto elettriche entro il 2027.

Kia svela nuovi particolari della propria strategia Plans S, insieme al nuovo slogan del marchio “Movement that inspires”. Kia si allontana dal modello di business basato esclusivamente sulla produzione tradizionale, cambiando anche il nome.

Rimuovendo la parola “Motors” (fino a ieri era “Kia Motors Corporation”), Kia si espanderà in aree di business inedite ed emergenti, ideando e fornendo prodotti e servizi di mobilità innovativi per migliorare la vita quotidiana di tutti.

Kia nuovo slogan Movements that inspires, che cosa significa

Il nuovo slogan del marchio Kia “Movements that inspires”, viene posto al centro di un manifesto che riflette la nuova missione di Kia: ispirare e stimolare i consumatori attraverso l’esperienza di prodotti e servizi forniti dal brand.

La nuova missione di Kia pone al centro “il movimento” che è alla base dello sviluppo umano. Il movimento consente alle persone di conoscere luoghi, incontrare persone diverse, vivere nuove esperienze e quindi arricchirsi. Questo intreccio è l’essenza della nuova filosofia di Kia: consentire il progresso umano fornendo spazi in auto innovativi, nuovi entusiasmanti prodotti, nonché servizi utili e convenienti, che soddisfino ed ispirino i clienti e consentano loro di avere più tempo da dedicare alle attività che amano di più.

Nuovo logo e slogan Kia Movements that inspires
Nuovo logo e slogan Kia Movements that inspires

Kia è presente nel settore della “mobilità” da oltre 75 anni, l’azienda ha creato le prime biciclette nazionali prodotte in Corea, ha costruito motociclette e ha operato anche nel trasporto delle merci con la produzione di veicoli commerciali. Oggi, Kia è una delle più grandi Case automobilistiche a livello mondiale, con una produzione di automobili di alto livello apprezzata da milioni di persone in tutto il mondo.

Obiettivi Kia per la nuova mobilità sostenibile

Con la nuova missione Kia vuole soddisfare le mutate aspettative sulla mobilità e sulle conseguenze che genera sull’ambiente che li circonda. I consumatori sono sempre più alla ricerca di forme di trasporto flessibili, rispettose dell’ambiente e integrate. La nuova strategia del marchio Kia vuole rispondere – e dare forma – a queste mutevoli aspettative, sviluppando una gamma di prodotti e di servizi finalizzati a rispondere alle esigenze dei clienti sui mercati di tutto il mondo.

In funzione di questa visione di mobilità più ampia del marchio, Kia ha annunciato oggi il nuovo nome aziendale, nel momento in cui inizia la sua espansione in nuove aree di business volte a promuovere la mobilità sostenibile. Rimuovendo la parola “Motors”, il nuovo nome aziendale di Kia sottolinea l’impegno nella sua strategia a lungo termine, denominata “Plan S”.

Sette nuove auto elettriche Kia entro il 2027

Il piano porterà alla massiccia diffusione di veicoli elettrici a batteria (BEV) e prevede di rafforzare la sua gamma di prodotti con l’introduzione di sette nuovi BEV specifici entro il 2027.

Questi nuovi modelli includeranno una gamma di veicoli, SUV e monovolume in diversi segmenti, sfruttando la nuova piattaforma modulare elettrica globale (E-GMP) sviluppata da Hyundai Motor Group.

Sette nuove auto elettriche Kia entro il 2027
Entro il 2027 arriveranno 7 nuove auto elettriche

La prima delle BEV di nuova generazione di Kia verrà rivelata nel primo trimestre del 2021. Basata sulla rivoluzionaria piattaforma E-GMP, questa BEV avrà un design ispirato ai crossover, un’autonomia di guida elettrica di oltre 500 chilometri e un tempo di ricarica ad alta velocità inferiore a 20 minuti. Sarà il primo modello a livello mondiale ad adottare il nuovo logo Kia.

Veicoli commerciali Kia elettrici

Kia sta inoltre sviluppando una gamma di nuovi veicoli commerciali (Purpose-Built Vehicles). Questi veicoli saranno basati su piattaforme flessibili denominate “skateboard”, caratterizzate da strutture modulari progettate per soddisfare le richieste specifiche di mobilità di una vasta gamma di clienti aziendali e flotte.

Si prevede che la domanda di PBV aumenterà di cinque volte entro il 2030 a causa della crescita rapida e sostenuta dei servizi di e-commerce e car sharing.

Kia, veicoli elettrici per il car-sharing e la logistica

Nello specifico potrebbero includere veicoli per il car sharing, veicoli per la logistica a pianale ribassato e veicoli per le consegne. Un altro obiettivo strategico del programma Plan S è l’impegno di Kia nel diversificare la propria attività per offrire servizi di mobilità eco-compatibili, incentrati sulla guida elettrica e autonoma nelle principali città del mondo.

Kia sta intensificando la collaborazione e le partnership con aziende legate alla mobilità globale, diversificando i servizi per regioni strategiche globali. Nel 2020 è stata costituita una nuova joint venture, Purple M, in collaborazione con CODE42.ai, un fornitore coreano di servizi di trasporti. Nel 2018, la società ha investito in Grab, la più grande azienda di servizi di trasporto, food delivery e soluzioni di pagamento del Sud-Est asiatico e nel marzo 2019 in Ola, una società indiana che offre condivisione di passaggi peer-to-peer, servizio di taxi, food delivery e altri servizi.

Prova su strada Kia Niro 2020
Kia Niro Plug-in Hybrid è utilizzata a Madrid in car-sharing

Kia è impegnata nella creazione di ulteriori servizi di mobilità, tra cui WiBLE, una joint venture di car sharing in collaborazione con Repsol, la principale società energetica spagnola, a Madrid. Avviata a settembre 2018, WiBLE gestisce 500 Kia Niro Plug-in Hybrid (PHEV) attraverso una piattaforma digitale free-floating che consente agli utenti di noleggiare e restituire liberamente i veicoli all’interno dell’area di servizio. WiBLE rimane uno dei programmi di mobilità condivisa di maggior successo in Europa, con oltre 130.000 utenti registrati dalla sua inaugurazione.

Altro servizio di note è KiaMobility, lanciato in via sperimentale in Italia (con focus specifico sull’area metropolitana di Milano) e in Russia nel settembre 2020, accelerando la trasformazione dell’azienda in fornitore di soluzioni di mobilità. E sempre KiaMobility verrà introdotto anche in altri nuovi mercati nei prossimi anni.

Foto piattaforma E-GMP

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!)

👉 Piattaforma E-GMP per auto elettriche Hyundai e Kia

👉 Kia strategia Plan S

👉 visita EV Driving tutto su auto elettrificate, elettriche

👉 Listino prezzi KIA 👉 Annunci auto usate KIA

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto