D-MaxFotogalleryIsuzuNotizie auto

Isuzu D-Max N60, caratteristiche e prezzo del pick-up 4×4

Isuzu presenta il nuovo pick-up 4x4 D-Max N60, disponibile in tre versioni con cabina Single, Space e Crew e motore Diesel Euro 6d da 164 CV.

Isuzu Motors in occasione dei suoi 60 anni nel segmento dei pick-up presenta il nuovo D-Max N60, veicolo giunto alla sua settima generazione. Design esterno ed interno completamente rivisto, novità sostanziali su motore, cambio, telaio, carrozzeria, sistema Infotainment, sistemi di sicurezza ed aiuto alla guida avanzati e capacità Off-Road ulteriormente migliorate.

Tre versioni di cabina disponibili con cambio manuale o automatico in 9 colori differenti. A seconda del tipo di cabina, sono disponibili varie versioni fino ad arrivare alla doppia cabina con quattro versioni di allestimento che permettono di appagare ogni esigenza.

Isuzu D-Max N60, caratteristiche motore

Interessanti le caratteristiche di questo pick-up 4×4, dotato di un motore potente ed elastico è un Diesel Euro 6d, 4 cilindri in linea da (164 CV e 360 Nm di coppia a 2000-2500 giri, con doppio albero a camme in testa e 16v, distribuzione a catena ed iniezione elettronica common rail. Vanta un turbocompressore a geometria variabile elettroattuato, intercooler raffreddato ad acqua e ricircolo dei gas di scarico tramite doppio EGR raffreddato.

Vista di profilo Isuzu D-Max N60 sullo sterrato
Isuzu D-Max N60 è spinto da un potente motore diesel da 164 CV

I valori di potenza e coppia rimangono inalterati ma si avvantaggiano di una serie di novità tecniche di ultima generazione come Start&Stop, sistema EGR a bassa pressione, sistema SCR, insieme ad un incremento del 25% della pressione di iniezione carburante al fine di migliorare l’efficienza e di ridurre consumi ed emissioni di NOx e CO2: su cambio M/T il CO2 (Ciclo combinato–Alto) si limita a 191 g/km con un consumo di 7.3 l/100km; su cambio A/T il CO2 (Ciclo combinato–Alto) si limita a 195 g/km con un consumo di 7.4 l/100km. Il serbatoio AdBlue da 14.5 litri ed i bassi consumi garantiscono un’ottima autonomia complessiva.

Isuzu D-Max N60, trazione 4×4

Isuzu D-Max N60 va tranquillamente sui terreni più difficili grazie al trazione 4×4 inseribile elettronicamente anche durante la marcia: i passaggi più impegnativi sono garantiti dal controllo elettronico attivo della trazione con funzione autobloccante. Inoltre, per le condizioni più estreme e i carichi più gravosi sono presenti le marce ridotte.

Blocco differenziale posteriore meccanico

Questo pick-up è dotato anche del bloccaggio meccanico del differenziale posteriore, comodamente azionabile tramite un pulsante in cabina che consente di migliorare la mobilità nel fuoristrada più impegnativo: bloccato il differenziale, le ruote posteriori vengono rigidamente accoppiate come un unico assale, oltretutto rinforzato per migliorare resistenza e affidabilità.

Telaio, motore Isuzu D-Max N60
Telaio, motore Isuzu D-Max N60

Un sensore di posizione terrà sempre sotto controllo lo stato di attivazione. L’altezza minima dal suolo, il sistema di aspirazione e lo sfiato del differenziale posteriore sono stati riprogettati ed assicurano sul nuovo D-Max N60 una capacità di guado di 800 mm. Gli angoli di attacco ed uscita sono stati ulteriormente migliorati grazie anche soprattutto al nuovo paraurti posteriore integrato alla carrozzeria (nelle versioni Space e Crew).

Isuzu D-Max N60, capacità di traino fino a 3.500 kg

Isuzu ha introdotto per prima sul mercato la capacità di traino a 3.500 kg. La prima marcia del cambio manuale è “molto corta” per consentire una partenza senza difficoltà in qualsiasi condizione di carico, anche sulle salite più ripide, aiutati anche dal sistema HSA.

Cassone Isuzu D-Max N60
Isuzu D-Max N60 traina fino a 3.500 kg

La funzione TSC permette di trainare in tutta sicurezza un rimorchio anche a velocità sostenute, agendo automaticamente sul sistema frenante per ridurre eventuali oscillazioni prodotte da forze esterne, come quelle derivanti da vento laterale.

Isuzu D-Max N60, caratteristiche cabina e telaio

Struttura di cabina, telaio e sospensioni sul pick-up Isuzu D-Max N60 sono state completamente riviste. La cabina ad esempio è costruita con acciai ad alta resistenza strutturale, per combinare leggerezza e robustezza. Una traversa addizionale nel telaio aumenta il coefficiente di sicurezza in caso di collisioni laterali; la stessa rigidità torsionale del telaio ha beneficiato di un incremento del 20%.

I supporti della cabina a taglio garantiscono un incremento del comfort in fase di guida, smorzando gli effetti di vibrazioni e asperità. Le caratteristiche complessive di insonorizzazione dell’abitacolo sono state rivoluzionate grazie anche a nuove guarnizioni interne su portiere e montante centrale e a nuovi materiali fonoassorbenti, abbinati alle nuove guarnizioni giroporta.

Vista laterale Isuzu D-Max N60
Vista laterale Isuzu D-Max N60

Le sospensioni anteriori indipendenti e quelle posteriori a balestra sono state ulteriormente rinforzate: il triangolo superiore della sospensione anteriore è stato riposizionato più in alto per ridurre il rollio in curva. La sospensione posteriore è ora a 3 foglie e beneficia di una taratura differente degli ammortizzatori. I dischi freno anteriori autoventilanti hanno un diametro maggiorato di ulteriori 20 mm.

Isuzu D-Max N60, com’è

Disponibile nelle versioni con cambio manuale ed automatico, il nuovo Isuzu D-Max N60 presenta un nuovo design più aggressivo, una maggiore altezza del cassone da terra e nuove linee più aerodinamiche che consentono di contenere consumi e vibrazioni anche a velocità elevate. La cabina più spaziosa facilita le operazioni di entrata ed uscita.

La funzione salva batteria spegne automaticamente le luci non appena la portiera lato conducente viene aperta o tutte le altre vengono chiuse con telecomando.

Vista di profilo Isuzu D-Max N60 nel deserto
Isuzu D-Max N60 nel deserto

Le luci di cortesia si accendono automaticamente quando il conducente si avvicina all’abitacolo, mentre le portiere si chiudono da sè quando ci si allontana, grazie al sistema di rilevamento a distanza della chiave. Il Cruise Control Adattivo (sui modelli A/T) permette di impostare la velocità di crociera del veicolo a step di 1 km/h per agevolare una guida più comoda e sicura.

Isuzu D-Max N60, sistemi ADAS di aiuto alla guida

Isuzu D-Max N60 dispone di tecnologie più avanzate in termini di sicurezza, tra cui: sistema anti bloccaggio (ABS), controllo elettronico stabilità con Traction Control System (TCS), Blind Spot Monitor (BSM), Emergency Lane Keeping (ELK), Rear Cross Trafic Alert (RCTA), Front Collision Warning (FCW), Lane Keep Assist System (LKAS), MAM e Adaptive Cruise Control (ACC) solo per cambio automatico, Autonomous Emergency Brake (AEB), Traffic Sign Recognition (TSR), Manual Speed Limiter (MSL), Intelligent Speed Limiter (ISL), Driver Monitoring, Line Departure Warning System (LDWS), Line Departure Prevention (LDP), Multi Collision Brake e la funzione di chiamata di emergenza e-Call.

Telecamera anteriore Isuzu D-Max N60
Telecamera anteriore frenata d’emergenza

Isuzu D-Max N60 è inoltre dotato di comandi al volante che integrano le funzionalità della radio, del vivavoce bluetooth per la gestione delle telefonate e per il settaggio del Cruise Control o del limitatore di velocità.

Tutti i modelli sono equipaggiati di serie dell’airbag ginocchia conducente e su alcuni modelli è presente un innovativo airbag posizionato tra i sedili anteriori.

Prezzo, quanto costa il pick-up D-Max N60

Il prezzo del pick-up 4×4 Isuzu D-Max N60 è di 29.226 euro.

Foto Isuzu D-Max N60

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Rivista consigliata a chi pratica fuoristrada per hobby o per lavoro: ELABORARE4x4

Rivista specializzata nel fuoristrada

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto