Notizie auto

Incidente al Nurburgring, un morto durante il track day

Brutto incidente sul circuito del Nurburgring, durante un track day. Un pilota al volante di una Mazda MX-5 ha perso la vita nell'impatto contro un carro attrezzi.

Tragedia al Nurburgring, durante un track day c’è stato un incidente mortale che è costata la vita ad pilota alla guida di una Mazda MX-5, a causa della presenza di olio in pista che ha fatto perdere il controllo a una decina di piloti.

Una vera tragedia che si è consumata nella carambola innescata dalla perdita di liquido di una Porsche 911 GT3. Nell’incidente oltre alla MX-5 sono rimaste coinvolte anche due moto ed una Corvette C7.

Incidente al Nurburgring, cosa è successo la dinamica

L’incidente mortale al Nurburgring si è verificato il 4 ottobre 2021 durante un track day. A perdere la vita è stato un pilota alla guida di una Mazda MX-5 che è andato a sbattere control il carro attrezzi che era giunto in pista per recuperare una Porche 911 GT3 in panne.

Infatti secondo la dinamica riscostruita dai media tedeschi tutto parte dalla Porsche ferma a bordo pista a causa di una perdita d’olio di raffreddamento ed in attesa di un carro attrezzi che la potesse recuperare.

Incidente al Nurburgring, cosa è successo la dinamica
L’incidente mortale è stato causato dalla perdita d’olio di Porsche in panne

L’olio perso dalla Porsche ha reso viscido l’asfalto del Nurburgring, causando parecchi problemi ai piloti che sono sopraggiunti. La pista scivolosa ha causato così un tamponamento a catena, con la Mazda che ha avuto la peggio perché è andata ad urtare il mezzo di soccorso.

Nello schianto l’auto ha preso anche fuoco. L’incendio ha coinvolto anche altri 10 veicoli (otto auto e due motociclette): sette le persone rimaste ferite, due delle quali in gravi condizioni.

Incidente mortale al Nurburgring

L’incidente mortale al al Nurburgring si è verificato all’altezza della stretta curva a destra, la curva Bergwerk, circa a metà dell’anello che precede Kesselchen. Il pilota morto all’inferno verde era un assiduo frequentatore della Nordschleife ed ha perso la vita proprio nei pressi dove nel 1976 si è verificato il terribile incidente di Niki Lauda.

Fra le cause dell’incidente c’è anche quella che punta il dito contro l’esiguo numeri di soccorritori, dato che il luogo dove si è fermata la Porsche non è stato messo tempestivamente in sicurezza.

Incidente mortale al Nurburgring
L’incidente si è verificato durante un track day

Per domare l’incendio, secondo le testimonianze raccolte da Road & Track, diversi piloti sono scesi dalle proprie vetture per recuperare un estintore e contribuire allo spegnimento delle fiamme. Dopo l’incidente la pista è stata chiusa, con i piloti superstiti sul tracciato che sono stati scortati fuori in sicurezza.

Inferno verde del Nurburgring

Il circuito tedesco è una tappa fondamentale per tutti gli appassionati di motori. La pista o meglio definita, in tempi passati da Jackie Stewart, l’inferno verde è frequentata da piloti da “track day”, che con la propria auto sfidano gli oltre 20 km del leggendario asfalto, ma anche da collaudatori che portano i nuovi modelli sulla pista per essere testati come si deve, alla ricerca del record sul giro.

Nurburgring l'inferno verde
Il Nurburgring è bello e veloce ma anche pericoloso

Purtroppo la pista è famosa anche per la sua pericolosità e per essere teatro di incidenti spettacolari, tal volta anche mortale.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Altre notizie di incidenti in auto

👉 Notizie non belle e spiacevole… (lutti)

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Damiano Cavallari

Fin da bambino sono appassionato di motori grazie a mio padre motociclista. Mi hanno sempre affascinato i rombi di quei propulsori, ho sempre amato la tecnica che c'è dietro a un mezzo meccanico che sia auto o moto, o di qualsiasi altro genere. Ho cominciato a scrivere su questo mondo passando per molte testate come MOWmag.com, di automoto.it, insella.it, motori.news, rallyssimo, notizieauto.it e ora approdo qui a Newsauto.it
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto