EV DrivingGUIDE CONSIGLINotizie auto

Incentivi Ecobonus, nuovi fondi per auto nuove, usate, elettriche e plug-in

Il Governo ha rifinanziato il fondo dell’Ecobonus con 100 milioni. Nuovi incentivi per tutte le fasce di CO2, con la fetta maggiore a disposizione delle auto elettriche e ibride plug-in fino della fascia 0-60 g/km. Prenotazioni aperte dal 27 ottobre.

Non bisogna aspettare la Legge di Bilancio 2022 per usufruire di nuovi incentivi per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in, della fascia 0-60 g/km di CO2. Il Governo infatti ha deciso di rifinanziare con 100 milioni il fondo dell’Ecobonus, esaurito poche settimane fa.

Questi soldi vanno a rifinanziare i bonus di tutte le fasce di CO2, fino a 135 g/km. La parte più importate, ovvero 65 milioni, però va alle elettriche e ibride plug-in, con le prenotazioni che ripartono dalle ore 10 di mercoledì 27 ottobre sul sito del MISE.

Incentivi nuovi fondi Ecobonus

Il fondo dell’Ecobonus, visibile in tempo reale sul sito del MISE, viene rifinanziato con 100 milioni, a disposizione di tutte le fasce compresa quella dell’usato. La parte maggiore, ovvero 65 milioni, va per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in con emissioni tra 0 e 60 g/km di CO2, per le quali attualmente non c’erano più fondi.

Ricarica da colonnina Enel X Fiat 500 elettrica "la Prima" berlina
Il fondo dell’Ecobonus ora può contare su 65 milioni per acquisto di auto elettriche e ibride plug-in fino a 60 g/km di CO2

10 milioni invece vanno alle auto con emissioni comprese tra 61 e 135 g/km di CO2 (full hybrid, mild-hybrid, benzina, diesel, metano e Gpl).

20 milioni vanno al fondo per l’acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 nuovi di fabbrica o autoveicoli speciali di categoria M1 nuovi di fabbrica, di cui 15 milioni riservati ai veicoli elettrici.

Citroën ë-Berlingo Van in ricarica
15 milioni dell’Ecobonus sono destinati all’acquisto di furgoni elettrici

Infine di questi 100 milioni dell’Ecobonus 5 vanno per l’acquisto delle auto usate di Euro 6, con un prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato non superiore a 25.000 euro e con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2.

Incentivi auto nuove, come funziona l’Ecobonus

Il funzionamento dei nuovi incentivi segue il vecchio schema, che prevede un bonus di 6.000 euro in caso di rottamazione o di 4.000 euro senza per l’acquisto di auto elettriche della fascia 0-20 g/km di CO2 e con prezzo di listino massimo di 50.000 euro IVA esclusa. Per le ibride plug-in della fascia 21-60 g/km il contributo è rispettivamente di 2.500 e 1.500 euro. Anche per le PHEV il limite di prezzo è di 50.000 euro IVA esclusa.

Per tutte le altre della fascia 61-135 g/km il contributo è di 1.500 euro, solo in caso di rottamazione e con limite di prezzo di 40.000 euro IVA esclusa.

FASCIA CO2 g/km INCENTIVO CON ROTTAMAZIONE INCENTIVO SENZA ROTTAMAZIONE LIMITE PREZZO
0-20 6.000 euro 4.000 euro 50.000 €
21-60 2.500 euro 1.500 euro 50.000 €
61-135 g/km 1.500 euro 0 euro 40.000 €
usato 0-60 g/km 2.000 euro 0 euro 25.000 €
usato 61-90 g/km 1.000 euro 0 euro 25.000 €
usato 91-160 g/km 750 euro 0 euro 25.000 €
Incentivi auto Ecobonus 2021 schema per fasce di CO2 veicoli nuovi ed usati
Incentivi auto e moto, rifinanziato l'Ecobonus con 76 milioni di euro
Ci sono incentivi anche per l’acquisto di auto elettriche usate

Incentivi auto usate Ecobonus

Gli incentivi per l’acquisto di auto usate Euro 6 prevedono un limito massimo di prezzo di 25.000 euro ed emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2. In questo caso l’Ecobonus viene erogato solo con la rottamazione.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Tutte le notizie aggiornate su incentivi auto ed ecobonus

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto