Notizie auto

Incentivi auto elettriche e ibride plug-in esauriti, terminato l’Ecobonus

Si è ufficialmente esaurito il fondo destinato all’Ecobonus per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in fino a 60 g/km di CO2. Si attende un nuovo finanziamento. C’è ancora disponibilità per le auto fino a 135 g/km di CO2.

Il fondo a disposizione degli incentivi fino a 6.000 euro per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in è terminato. L’aumento delle immatricolazioni delle vetture con emissioni fino a 60 g/km di CO2 ha portato all’esaurimento del fondo messo a disposizione per l’Ecobonus, introdotto nella Legge di Bilancio 2019, prima della sua naturale scadenza prevista a dicembre 2021.

Sul sito del Mise invece c’è ancora ampia disponibilità per l’acquisto di i veicoli a benzina e diesel a basse emissioni di CO2 fino a 135 g/km di CO2.

Incentivi auto elettriche e ibride plug-in Ecobonus terminato

L’Ecobonus prevedeva in caso di rottamazione di un bonus per l’acquisto di un veicolo elettrico fino a 10.000 euro (8.000 di fondi pubblici e 2.000 euro di sconto del concessionario) e 6.000 euro senza rottamazione.

Ecobonus” sito del Mise dove vengono gestiti gli incentivi per auto, scooter e bici (Fondi residui aggiornati al giorno 29/08/2021)
“Ecobonus” sito del Mise dove vengono gestiti gli incentivi per auto, scooter e bici (Fondi residui aggiornati al giorno 29/08/2021)

L’impennata delle immatricolazioni di auto elettriche e ibride plug-in ha portato al rapido esaurimento del fondo per gli incentivi destinati all’Ecobonus. Il sito del Mise ha segnalato che sono ufficialmente esauriti i 116 milioni disponibili nel 2021 per l’acquisto di vetture nuove con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 60 g/km.

Fondi incentivi extrabonus auto elettriche e ibride plug-in

Il fondo degli incentivi comunque può contare ancora su 57,5 milioni dell’extrabonus, ovvero il contributo supplementare di 1.000 euro 2.000 in caso di rottamazione previsto dall’ultima legge di Bilancio, che da gennaio scorso si aggiunge a quello principale se il venditore applica uno sconto almeno pari.

Fondi incentivi extrabonus auto elettriche e ibride plug-in
Terminato il fondo dell’Ecobous per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in fino a 60 g/km di CO2

Ma questo fondo a causa della norma è bloccato, dato che senza l’ecobonus, non è accessibile. Servirà dunque al più presto un chiarimento del Mise, che chiarisca se possa continuare a essere erogato anche dopo l’esaurimento del bonus principale.

Incentivi terminati, che cosa succede ora?

Intanto chi ha già ha prenotato gli incentivi può stare tranquillo, diversamente da chi si appresta ad acquistare un’auto elettrica o ibrida plug-in nei prossimi giorni, che sarà costretto a pagare un prezzo più alto.

Oppure converrà aspettare temi migliori quando il Governo Draghi metterà mano al rifinanziamento dell’Ecobonus, probabilmente nella Legge di Bilancio 2022.

Incentivi auto elettriche e ibride plug-in terminati
Senza più gli incentivi la vendita di auto elettriche e plug-in potrebbe subire un rallentamento

In ogni caso con gli incentivi terminati inevitabilmente le vendite di auto elettriche e ibride plug-in sono destinare a subire uno deciso stop, accentuando la crisi dell’auto in atto a causa della pandemia del Covid-19.

“Fondamentalmente quello che noi prevediamo è che la fine degli incentivi alle auto elettriche provocherà sicuramente un arresto per la vendita di questo tipo di vetture, anche perché il delta del prezzo è ancora significativo – dichiara Gianmarco Giorda, direttore Anfiain tutta Europa gli incentivi funzionano e anche in Italia hanno funzionato.

Ci auguriamo che nelle prossime settimane queste risorse vengano rimesse a disposizione magari prendendole dall’extra-bonus che ha 57 milioni, e che comunque non possono essere utilizzati, perché si tratta di un fondo complementare all’ecobonus; si potrebbero prendere 30-40 milioni e sarebbe una soluzione tampone.

Tra un paio di mesi si dovrebbe programmare con la legge di Bilancio andrebbero individuati incentivi per i prossimi due o tre anni, anche per agevolare la transizione ecologica dal momento che l’incentivo non è l’unico fattore ma è uno dei più importanti”.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Tutte le notizie aggiornate su incentivi auto ed Ecobonus

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Guarda ora anche le prove di auto ibride provate, le nostre impressioni di guida a bordo di vetture con la tecnologia full, mild hybrid e anche plug-in.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto