HondaNotizie auto

Honda Racing Thanks Day, auto e moto evento al Motegi

Honda ha organizzato una grande giornata di festa insieme a oltre 17.000 fan al Twin Ring di Motegi. E' l'Honda Racing Thanks Day per festeggiare a distanza di 60 anni la prima apparizione nel Campionato del Mondo la Casa Giapponese. Honda è l’unica Casa costruttrice ad essere presente in diversi campionati motoristici

A distanza di 60 anni dalla prima apparizione di Honda al Campionato del Mondo di Corse, la Casa Giapponese ha organizzato una grande giornata di festa insieme a oltre 17.000 fan al Twin Ring di Motegi.

Si chiama Honda Racing Thanks Day l’evento gratuito attraverso il quale Honda ringrazia tutti gli appassionati del marchio ai quali fornisce anche un grande supporto nel mondo delle corse auto e moto.

Video Honda Racing Thanks Day

Video Honda Racing Thanks Day

Evento Honda Racing, unico nel suo genere

Più di 17.000 fan sono accorsi al Twin Ring di Motegi, pronti a celebrare la decima edizione del Thanks Day, affollando l’area del paddock per ammirare le moto e le auto che hanno fatto la storia del marchio.

L’evento riveste grande importanza poichè Honda è l’unica Casa costruttrice ad essere presente in tanti campionati motoristici: dalla Formula 1 alla MotoGP, dall’IndyCar al World Touring Car Championship, dal Mondiale Superbike al Campionato del Mondo Endurance, dal Mondiale MXGP al Trial, dal Campionato Super GT alla Japanese Super Formula.

Video Honda Racing Thanks Day 2019

Al Thanks Day hanno partecipato decine di piloti di auto e moto Honda tra cui Daniil Kyvat del team Red Bull Toro Rosso Honda F1, l’ex campione del mondo di F1 e campione giapponese GT500 Jenson Button, il leader del WTCR Esteban Guerrieri e tanti altri tra motociclisti ed ex piloti.

Honda Formula 1
Honda Formula 1 Red Bull

Gare Honda tra piloti e motociclisti e test mozzafiato

Durante l’arco della giornata tutta Honda, i campioni si sono dati battaglia in diverse gare di auto e moto alternati a dei passaggi con le due e le quattro ruote del passato che hanno emozionato i fan.

Il momento più divertente della giornata è stata la gara di kart, dove i team composti da piloti e motociclisti si sono dati il cambioalla guida con degli avvincenti pit stop. A vincere la gara è stato il team composto dal Cal Crutchlow con il pilota Super GT Hideki Mutoh.

La finale della Super GT è stata vinta da Naoki Yamamoto e Jenson Button mentre per la Japanese Super Formula il podio è andato a Lucas Auer.

Il pilota giapponese Takuma Sato ha emozionato il pubblico con degli entusiasmanti giri di pista alla guida della celebre McLaren Honda MP4/4, che il leggendario Ayrton Senna ha portato al titolo mondiale di F1 nel 1988.

Honda Formula 1 Senna al Thanks Day Honda
Honda Formula 1 Senna al Thanks Day Honda

Il Thanks Day di Honda non è solo un evento per far divertire piloti e tifosi, ma rappresenta anche una grande opportunità per conoscere e apprezzare la storia di Honda nel Motorsport.

Anche il presidente di Honda Motor Takahiro Hachigo ha voluto ringraziare i tifosi con un intervento personale: “La Honda ha iniziato il Campionato del Mondo nel 1959, l’anno in cui sono nato” – ha dichiarato. “Honda corre da così tanto tempo! Voglio ringraziare tutti gli appassionati per averci sostenuto in questi anni, sia nel motociclismo che nel motorsport automobilistico“.

 Thanks Day evento Honda Racing
Thanks Day evento Honda Racing

Gare con scooter Honda al Thanks Day Honda
Gare con scooter Honda al Thanks Day Honda

Se sei appassionato del marchio segue tutte le news HONDA da Newsauto

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Back to top button
Close