Formula 1 - F1HondaNotizie auto

Honda addio alla F1, il marchio giapponese si ritira

Honda si ritira dalla Formula 1, al termine della stagione 2021. Il costruttore giapponese si dedicherà allo sviluppo di auto elettriche e fuell cell ad idrogeno, con l’obbiettivo di raggiunge la neutralità del carbonio entro il 2050.

Honda ha annunciato il suo ritiro dalla Formula 1 a partire dalla stagione 2021. Il marchio giapponese, che è ritornata nel Circus nel 2015 con la McLaren, ora è il fornitore di motori dei team Red Bull Racing e AlphaTauri. L’addio di Honda è stato un fulmine a ciel sereno, proprio nel momento in cui il costruttore giapponese è tornato ad essere competitivo con continuità in F1, dopo le difficoltà iniziali patite con la McLaren.

Honda addio alla Formula 1, perchè?

L’avventura in F1 di Honda nell’era ibrida è durata 6 anni, ovvero dal 2015 al 2021. La motivazione è prettamente economica, nel 2022 infatti entrerà in vigore il nuovo regolamento tecnico che rivoluzionerà la Formula 1 ed il costruttore giapponese ha deciso di investire altrove il budget destinato alle corse.

Honda addio F1 ritiro Red Bull
Honda dice addio alla F1 per dedicarsi allo sviluppo di auto elettriche e fuel cell

Più precisamente si dedicherà allo sviluppo di auto elettriche e modelli Fuel Cell ad idrogeno, come previsto dal piano strategico che entro il 2025 punta all’obbiettivo “carbon neutral”.

Honda in F1 vittorie con Red Bull e AlphaTauri

Nel 2015 Honda è tornata in F1, nella più prestigiosa serie di corse automobilistiche al mondo, con l’obiettivo di vincere utilizzando le proprie tecnologie sui motori ibridi. Inizialmente, Honda ha incontrato una serie di difficoltà.

F1 Gp 70° Anniversario 2020
Quest’anno la Red Bull Honda ha vinto il Gp 70° Anniversario a Silverstone

Successivamente, mossa da un grande spirito di rivalsa, Honda ha messo in campo tutte le sue conoscenze comprese quelle sui motori aeronautici, riuscendo a raggiungere un alto livello di competitività insieme alla Red Bull Racing e la Scuderia AlphaTauri.

Honda in F1 vittoria AlphaTauri Monza
A Monza Honda ha ottenuto uno storico successo con l’AlphaTauri

Honda ha centrato l’obiettivo di tornare a vincere con tre successi con Max Verstappen nel 2019 e due vittorie finora nel 2020, l’ultima a Monza con l’AlphaTauri e Pierre Gasly.

Storia Honda in F1

La storia di Honda in F1 è iniziata nel 1964, poco dopo l’ingresso del marchio giapponese nella produzione di serie. Nella massima serie ha gareggiato come Scuderia fino al 1968 e dal 2006 al 2008 (Honda Racing F1 Team) dopo l’acquisto completo della British American Racing di cui era partner tecnologico.

Bar Honda in F1 dal 2006 al 2008
Bar Honda (British American Racing) in F1 dal 2006 al 2008

I maggiori risultati la Honda li ha ottenuti però come fornitore di motori, in Formula 1 tra il 1983 e il 1992 e ancora (con meno fortuna) tra il 2000 e il 2008, e nella Indy Racing League di cui è stata dal 2006 al 2011 fornitore unico. La scuderia, in vendita per problemi finanziari dal 4 dicembre 2008, è stata ceduta a Ross Brawn, manager fino alla stagione 2008 della stessa.

Vittorie Honda in F1

Honda ha legato il suo nome in F1 dal 1988 al 1992 soprattutto con la McLaren, conquistando 44 vittorie, 53 pole position e 4 titoli mondiali piloti, tre con Ayrton Senna ed uno nel 1989 con Alain Prost.

Ayrton Senna Campione del Mondo con la McLaren
Ayrton Senna 3 volte Campione del Mondo con la McLaren motorizzata Honda

Il palmares Honda in F1 in totale conta 77 vittorie e 79 pole position e 65 giri più veloci in 452 gran premi da motorista.

👉 Calendario F1 2020 aggiornato

👉 Classifiche F1 2020 piloti e costruttori

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto