Notizie auto

Groupe PSA, produzione auto elettriche e batterie in Francia

Groupe PSA ha accolto con favore il piano di rilancio del governo francese per l’industria automobilistica annunciando di spostare in Francia la produzione di auto e componentistica per auto elettriche.

Groupe PSA, accoglie con favore il piano di supporto al settore automobilistico del governo francese e annuncia un investimento di oltre 400 milioni di euro in capacità produttive per i futuri propulsori elettrificati nei suoi siti francesi, che saranno integrati dal progetto industriale europeo per la produzione di batterie.

Il Gruppo produrrà in Francia a partire dal 2022 componenti che, al momento, vengono acquistati in Asia. Pertanto, i motori elettrici saranno prodotti dalla joint venture con Nidec Leroy Sommer a Trémery e i cambi E-DCT a Metz dalla joint venture Punch Powertrain PSA e-transmission.

Produzione componenti auto elettriche in Francia

Altri componenti sono o saranno presto fabbricati in Francia come i carter delle macchine elettriche a Charleville, i riduttori a Valenciennes, nonché gli involucri e le batterie negli stabilimenti del Gruppo a Poissy, Sochaux, Rennes e Mulhouse. Inoltre, una nuova generazione di piattaforma elettrificata sarà industrializzata nel sito di Sochaux entro il 2022 per produrre la futura generazione della Peugeot 3008.

PSA piattaforma modulare CMP
PSA sposta in Francia la produzione di tecnologie di elettrificazione, nella foto la piattaforma CMP sulla linea di montaggio

Gigafactory in Francia by Groupe PSA

Infine, grazie al sostegno delle autorità pubbliche francesi, Groupe PSA compirà un nuovo decisivo passo in partnership con il gruppo Total per un investimento in Francia di circa 2 miliardi di euro, per trasferire la produzione di batterie dalla Cina a un gigafactory in Francia.

Questo importante componente da solo rappresenta il 35% del valore dei veicoli elettrici.

batterie Peugeot e-208 2020
Groupe PSA sposta la produzione di batterie dalla Cina a un gigafactory in Francia

Il piano presentato dal Presidente della Repubblica francese si adatta perfettamente al movimento avviato da Groupe PSA nella sua lotta quotidiana contro il riscaldamento globale, accompagnato da ingenti investimenti per localizzare la catena del valore dell’elettrificazione in Francia – dichiara Carlos Tavares, presidente del consiglio di amministrazione di Groupe PSA.

Carlos Tavares, Presidente del Direttorio di Groupe PSA
Carlos Tavares, presidente del consiglio di amministrazione di Groupe PSA.

Accogliamo con favore il regime di incentivi all’acquisto che promuove la transizione energetica con aiuti intesi ad aumentare la quota di mercato dei veicoli elettrificati e ad accelerare il rinnovo di vecchi veicoli con veicoli più virtuosi”.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Incentivi ad auto elettriche e ibride per la crisi in Francia

👉 Leggi tutte le altre notizie sulla crisi nel settore automotive

👉 Visita la sezione EV Driving

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close