EV DrivingNotizie auto

Crisi auto Francia, incentivi per auto elettriche e ibride

Macron ha annunciato il piano di rilancio del settore automobilistico in Francia che prevede un massiccio piano di incentivi per l’acquisto di auto elettriche e ibride. L’obiettivo è quello di fare della Francia il primo produttore di automobili green in Europa.

Il Governo francese ed il Presidente Emmanuel Macron prendono di petto la crisi dell’auto in Francia, con un piano di aiuti da oltre 8 miliardi. Oltralpe a causa del Coronavirus le immatricolazioni sono scese di oltre il 70% a marzo e di quasi il 90% ad aprile. La crisi ha investito anche marchi importanti come Renault.

Incentivi per auto elettriche e ibride, in Francia contro la crisi

Incentivi per l’acquisto di auto elettriche e ibride in Francia contro la crisi. Il piano di rilancio di Macron è chiaro ed ha come obiettivo quello di fare della Francia il primo produttore di automobili elettriche e ibride in Europa. A tal proposito il Presidente francese ha dichiarato che il bonus ecologico per l’acquisto di auto elettriche sarà portato a 7.000 euro per i privati e a 5.000 euro per le imprese, mentre sarà introdotto un nuovo bonus da 2.000 euro per ibride ricaricabili.

Incentivi per auto elettriche e ibride in Francia contro la crisi Presidente Emmanuel Macron
Macron vuole fare di fare della Francia il primo produttore di automobili elettriche e ibride in Europa

Inoltre saranno rafforzati gli aiuti per chi ha basso reddito e intende cambiare la propria automobile diesel o a benzina con una meno inquinante. L’aiuto sarà pari a 3.000 euro, che arriveranno a 5.000 in caso di acquisto di un’auto elettrica. L’avvio della campagna di incentivi in Francia è immediata e parte dal 1° giugno 2020 e sono disponibili per i primi 200 veicoli invenduti.

Incentivi auto elettriche in Francia Peugeot e-208 in ricarica
Gli incentivi in Francia per l’acquisto di auto elettriche arrivano fino a 7.00 euro

Gli incentivi hanno come obiettivo anche quello di smaltire uno stock di veicoli invenduti che in Francia arriva ad almeno 400 mila unità.

Francia primo produttore di auto elettriche e ibride in Europa

La Francia dunque punta a diventare il primo produttore di auto elettriche e ibride in Europa. Nell’annuncio del piano di rilancio dell’industria dell’auto in Francia Macron ha chiesto operatori del settore francesi di trasferire in patria le attività di produzione e ricerca su batterie, motori elettrici, celle a combustibile e tecnologie per la guida autonoma. In risposta Groupe PSA e Renault si sono impegnati ad aumentare la produzione di veicoli elettrici in Francia.

produzione auto elettriche in francia
In Francia viene trasferita la produzione e ricerca su batterie, motori elettrici, celle a combustibile e guida autonoma

L’obiettivo di Macron è di trasformare il proprio paese in un importante hub per l’assemblaggio di auto elettriche o ibride. In numeri l’obiettivo è di almeno 1 milione di unità entro i prossimi 5 anni.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Fallimento Renault? E’ crisi per il costruttore francese

👉 Leggi tutte le altre notizie sulla crisi nel settore automotive

👉 Visita la sezione EV Driving

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close