MercatoNews auto

Groupe PSA e FCA, accordo possibile

Groupe PSA e FCA potrebbero creare un unico brand. Robert Peugeot da il suo benestare a ripetere la stessa operazione fatta con Opel

Fusione Groupe PSA e FCA? Potrebbe presto diventare realtà con il gruppo francese che potrebbe ripetere la stessa operazione finanziaria che l’ha portato ad acquisire Opel. A dare il benestare all’operazione ci ha pensato la famiglia Peugeot. Robert Peugeot, presidente della finanziaria FFP (holding di controllo del gruppo francese di cui la famiglia è uno dei tre azionisti di riferimento insieme alla cinese Dongfeng e alla banca pubblica francese Bpifrance), ha dichiarato in Francia al quotidiano Les Echos che non gli dispiacerebbe l’idea di ripetere quanto fatto con Opel.

ROBERT PEUGEOT Nelle sue dichiarazioni Robert Peugeot non si è mai riferito esplicitamente a FCA. Ma l’associazione è stata naturale analizzando i rialzi dei due brand in borsa che il 19 marzo hanno guadagnato il 5% a Milano (FCA) e 2,5% a Parigi (PSA). Di seguito le dichiarazioni di Robert Peugeot, in riferimento ad una possibile fusione tra Groupe PSA e FCA: “Abbiamo sostenuto dall’inizio il progetto Opel – dichiara – se un’altra occasione si presentasse, non saremmo certo noi a frenare. Carlos lo sa”. Proprio Tavares, n.1 del gruppo francese, prima del Salone di Ginevra aveva ipotizzato l’acquisizione di un altro brand. Sempre Robert Peugeot, nella sua intervista a Les Echos, quando gli sono stati fatti i nomi FCA, Jaguar-Land Rover o General Motors, ha risposto così: “Con loro, come con altri, i pianeti potrebbero essere allineati”.

Peugeot e-208 elettrica Ginevra-2019

VANTAGGIO PER TUTTI Staremo a vedere se si concretizzerà la fusione fra Groupe PSA e FCA. Il mondo dell’auto deve affrontare delle sfide epocali ed entrambi i brand potrebbero trarre beneficio da un eventuale matrimonio. Ad esempio Groupe PSA è in vantaggio nello sviluppo dei motori elettrificati rispetto a FCA, dall’altro canto il gruppo guidato da Michael Manley è forte nel mercato americano dove non ci sono i francesi e sul quale vogliono ritornare.

Se questa fusione andrà in porto i due brand nello scacchiere mondiale, andrebbero a superare General Motors e si avvicinerebbero ai tre giganti: Volkswagen, Toyota e Renault-Nissan Mitsubishi.

Fiat Concept Centoventi, posteriore

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close