News auto

Fuoristrada elettrico, il 4×4 Bollinger con l’ecobonus!

Un fuoristrada a zero emissioni, elettrico 100% che può essere acquistato con l'ecobonus e dotato anche dei ponti a portale!

Fuoristrada elettrico 100% esiste? Si! Lo ha progettato e realizzato Bollinger Motors: si tratta di un vero e proprio fuoristrada 4×4 full electric. In questo momento di ecotasse ed ecobonus c’è chi sta pensando di usufruire della nuova ecotassa facendo un pensiero ad una motorizzazione ibrida o elettrica. Questo fuoristrada 4×4 elettrico, potrebbe iniziare una nuova era per il mondo fuoristradistico con meno reticenze per la libera circolazione in off road! Scopriamo insieme le caratteristiche di questo “muletto” elettrico.

Bullinger faro sinistr

Caratteristiche Bollinger fuoristrada elettrico

Il Bollinger è un fuoristrada 4×4 elettrico è caratterizzato dal suo look essenziale molto squadrato ma allo stesso tempo molto funzionale come nei fuoristrada di un tempo, ottimizzato per dare il meglio di se in off road, infatti le sue prestazioni sono straordinarie, con i suoi due motori (uno posto dietro e l’altro davanti) alimentati a batteria eroga una potenza 367 CV.

Il Bollinder 4×4 elettrico dispone di un’autonomia di 180 Km o di 320 Km questo dipende dal tipo di batteria utilizzato, infatti si potrà scegliere le batterie agli ioni di litio tra una capacità di 60 o 100 kWh.

Il Bollinber 4×4 elettrico ha un’ accelerazione mai vista prima, nel mondo dei fuoristrada, che unito alla sua trazione integrale a gestione elettronica garantisce di passare anche nelle situazioni più difficili.

Come nasce il 4×4 elettrico Bollinder

Prima del Bollinder 4×4 elettrico ci sono stati i disegni seguiti dal primo prototipo marciante per passare dalla teoria alla pratica. Ecco qualche stato d’avanzamento.

Bollinger schema

Il prototito B1 a due porte è stato soggetto a sforzi extra per dare input alla progettazione del prototipo a 4 porte, con quasi una tonnellata di sabbia gravata a “cantilever” sull’assale anteriore. In galleria del vento si è ritoccato il frontale per migliorare la resistenza aerea e si è migliorato il raffreddamento dei motori elettrici con griglie all’avantreno. È stato riprogettato il “punto H” che è determinante per la guidabilità e i comfort del guidatore (e non solo). È il punto di “piega” del sedile sull’anca con la gamba.

Bollinger scala1

Dal progetto su carta si passerà al modello in scala 1:1, per sedervisi direttamente e rendersi conto del dimensionamento corretto in scala reale. Al momento è il miglior veicolo che avrà il popolo della “fossa elettrica” per il futuro. Stiamo connessi e incrociamo le dita… almeno per chi di noi andrà a vivere negli States! Per noi nel “Bel Paese” solo burocrazia e balzelli.

Video del fuoristrada elettrico Bollinger

Ponti a portali

Visita il canale video di Bollinger dove è seguito tutto lo sviluppo di questo fuoristrada elettrico

Commenta

Tags

Roberto Croci

Ingegnere, giornalista, fotografo, Roberto Croci è istruttore della Grip Academy di Nordovest4x4, nonché studioso dell’evoluzione tecnica del settore automotive. Ha pubblicato oltre 250 articoli sulla trazione integrale e un centinaio di servizi fotografici per il settore automotive.
Close
Close