News autoVideo

Esplosione distributore idrogeno, paura in Norvegia

Esplosione di un distributore di idrogeno in Norvegia, probabilmente a causa di una perdita. In via precauzionale Toyota e Hyundai sospendono le vendite di Mirai e Nexo.

In Norvegia qualche giorno fa c’è stata un’esplosione di un distributore di idrogeno, che ha causato il ferimento di tre persone. Il fatto si è verificato a Sandvika, ad Oslo. Il botto è stato talmente forte che ha fatto aprire gli airbag di un’auto, che si trovava nei paraggi dell’esplosione. La Polizia norvegese sta indagando sul fatto e, fra le prime ipotesi, c’è quella di una fuga di idrogeno imprevista.

Esplosione distributore idrogeno in Norvegia, Toyota ed Hyundai sospendono la vendite di auto fuel-cell

Le indagini sono in corso ma in via precauzionale la Toyota e la Hyundai, le due case auto maggiormente impegnate sul fronte idrogeno, hanno sospeso le vendite delle auto fuel cell in Norvegia.

Esplosione distributore idrogeno Norvegia
Esplosione distributore idrogeno Norvegia a Sandvika, vicino Oslo

Anche l’impianto, marcato Uno X-Drive, è stato chiuso e contemporaneamente l’azienda Nel Hydrogen che l’ha in gestione, ha chiuso anche altri 10 impianti presenti nel paese scandinavo. La compagnia che progetta queste stazioni inoltre ha incaricato l’azienda Gexcon di svolgere un’indagine approfondita parallela a quella della Polizia.  

In Norvegia nel 2018 sono state vendute 51 auto a idrogeno. I due marchi asiatici sono presenti in questo mercato con la Toyota Mirai ed il SUV Hyundai Nexo.

VIDEO esplosione distributore idrogeno Norvegia!

Esplosione distributore idrogeno negli Stati Uniti

L’esplosione del distributore ad idrogeno nel paese scandinavo riapre il dibattito sull’affidabilità e la sicurezza di questa alimentazione green. Infatti quello norvegese non è stato il primo caso isolato perché negli Stati Uniti, in California nella Bay Area di San Francisco, qualche tempo fa è andato a fuoco un deposito di idrogeno, a causa di una perdita durante l’operazione di rifornimento.

Mercedes-Benz GLC F-Cell, ricarica idrogeno
Un esplosione con l’idrogeno si è verificata anche negli Stati Uniti

Distibutori idrogeno nel mondo

L’idrogeno sta avendo una lenta diffusione ma nel Mondo i distributori stanno aumentando. Il Giappone, che conta 96 stazioni di rifornimento, guida la classifica davanti alla Germania (60) ed agli Stati Uniti (42). In Germania per la diffusione dell’idrogeno è stata creata l’alleanza H2 Mobility Deutschland, di cui fanno parte: Air Liquide, Daimler, Linde, OMV, Shell e Total.

Distributore ad idrogeno Toyota Mirai
Toyota Mirai mentre fa rifornimento di idrogeno

Distributori idrogeno in Italia

FUNZIONANTI In Italia invece l’unica stazione di idrogeno funzionante per le auto si trova a Bolzano. Un distributore c’è anche a Milano ma non è aperto al pubblico ed è in funzione solo per rifornire gli autobus elettrici alimentati a idrogeno della ATM in circolazione a Milano (linea 84). Anche in Sicilia c’è in distributore di idrogeno, più precisamente a Capo d’Orlando (ME) non è aperto al pubblico ed è in funzione solo per rifornire minibus.

NON FUNZIONANTI Altre tre stazioni di servizio non ancora funzionanti si trovano a Mantova Valdaro, a Grecciano Sud sull’autostrada FI-PI-LI ed a Roma nella stazione di servizio Magliana Nord. Recentemente Toyota e Eni hanno sottoscritto un accordo per la creazione di altri distributori ad idrogeno nel nostro Paese.

distributore di idrogeno Bolzano
In Italia l’unico distributore di idrogeno aperto al pubblico si trova a Bolzano

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close