Notizie autoSuzuki

Emissioni CO2 Suzuki, valori record sotto la media

La gamma Suzuki 100% ibrida piace agli automobilisti italiani (4.966 unità vendute in un mese) ed all’ambiente: la media delle emissioni di CO2 è scesa del 17,35% rispetto al 2019.

Suzuki raccoglie i frutti della sua gamma 100% ibrida, che fa registrare emissioni di CO2 record, inferiori alla media del mercato italiano. Secondo i dati diffusi dall’UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) la gamma Suzuki ha emissioni medie di CO2 molto inferiori rispetto a quelle del mercato italiano nel suo complesso.

Vendite auto Suzuki a settembre, è record

Il mese di settembre 2020 ha regalato a Suzuki una serie di primati. Dal punto di vista commerciale il brand giapponese ha stabilito i suoi record in Italia per auto immatricolate, 4.966 unità in un mese.

Vista di profilo Suzuki Swift Hybrid
Suzuki corre forte nelle vendite auto: 4.966 unità immatricolate a settembre 2020

La quota di mercato nel mese (ad eccezione dell’anomalo mese di Marzo 2020, caratterizzato dal lockdown delle Reti di vendita) e del 3,18% mentre la crescita nel mese rispetto all’anno precedente e del + 97,69%.

Emissioni CO2 gamma Suzuki

Per quanto riguarda le emissioni medie di CO2 delle vetture Suzuki di nuova immatricolazione a settembre il valore è sceso al di sotto dei 100 g/km, attestandosi a quota 96,7 g/km, il 17,35% in meno di un anno fa.

Suzuki Across ibrido plug-in in ricarica
Suzuki ha abbassato le proprie emissioni del 17,35% rispetto al 2019

I 96,7 g/km calcolati per le Suzuki nuove vendute a settembre risultano inferiori dell’8,4% alla media generale del mercato italiano registrata nello stesso mese, pari a 105,6 g/km.

👉 Listino prezzi SUZUKI 👉 Annunci auto usate SUZUKI

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close