GUIDE CONSIGLINotizie auto

Nuovi dispositivi di sicurezza stradale sulle auto obbligatori dal 2022

Dal 2022 a bordo di mezzi commerciali, pesanti, leggeri e sui veicoli d'uso personale saranno obbligatori nuovi dispositivi di sicurezza stradale come per esempio l'etilometro integrato che non fa partire l'auto se si è bevuto oltre i limiti

Arrivano nuovi dispositivi obbligatori per la sicurezza stradale dal 2022 a seguito di una importante decisione che potrebbe essere definita storica: il Consiglio Europeo ha stabilito che tutti i nuovi mezzi, pubblici e personali, immatricolati dal 2022 dovranno essere muniti con etilometri ed altri sistemi che si aggiungono agli ADAS e che andiamo a vedere.

Dispositivi obbligatori sulla sicurezza per auto e veicoli pesanti

Tutti i mezzi d’uso quotidiano dovranno apportare dal 2022 i nuovi dispositivi per la sicurezza stradale. Parliamo di veicoli pesanti e leggeri come bus, tir, autocarri, moto ed ovviamente automobili.

tir dispositivi di sicurezza stradale
Tutti i mezzi in circolazione (pesanti, leggeri e d’uso personale) monteranno i nuovi dispositivi di sicurezza stradale

Quali sono i nuovi dispositivi obbligatori dal 2022 per la sicurezza stradale

Saranno diversi i nuovi dispositivi obbligatori per la sicurezza stradale dal 2022 che vi elenchiamo di seguito:

Dispositivi sicurezza stradali obbligatori su mezzi commerciali e privati

  • Sistema di adattamento intelligente della velocità: tale dispositivo notifica al guidatore, tramite vibrazione del pedale dell’acceleratore, se si sta superando il limite consentito di velocità;
  • Dispositivo di rivelazione dell’affaticamento e anti-distrazione: verifica lo stato d’attenzione del guidatore e, in caso di stress o sonnolenza, costringe ad accostare il mezzo;
  • Luci stop adattive: indicano ai veicoli che seguono se quello che li precede ha dovuto frenare d’improvviso attraverso il lampeggiamento delle luci di stop;
  • Telecamera posteriore: non diversa da quella presente nei mezzi attuali che rivelerà la presenza di pedoni, animali ed oggetti così da prevenire la collisione;
  • Dispositivo pressione pneumatici: tale strumento monitorerà la pressione dei pneumatici del mezzo informando il conducente dello stato delle ruote, avvertendolo in caso di problemi o anomalia (es: pressione pneumatici bassa o foratura);
  • Alcolock: Prima di avviare il motore, il conducente dovrà soffiare in questo particolare dispositivo. In caso di tasso alcolemico (qui scoprire le sanzioni) sopra la media, non permette l’accensione del motore.

Alcolock dispositivi sicurezza stradale
Alcolock nuovo dispositivo per la sicurezza stradale

Dispositivi sicurezza stradali montati su mezzi leggeri

Oltre ai dispositivi succitati, i veicoli commerciali leggeri dovranno essere dotati di:

  • Sistema di frenata automatica di emergenza e sistemi di avviso deviazione corsia di marcia (entrambi già obbligatori su autocarri)

Dispositivi sicurezza stradali montati su mezzi pesanti

Oltre ai dispositivi succitati, i veicoli commerciali pesanti ed autobus dovranno essere dotati di:

  • Ampliamento visione diretta del conducente: darà l’occasione al guidatore di vedere in maniera più acuta e diretta ostacoli lungo il tragitto;
  • Sistemi di segnalazione: rivelano la presenza di ciclisti, pedoni ed altri mezzi nelle vicinanze del mezzo soprattutto nei suoi punti ciechi, avvisando il conducente.

Tutti questi sistemi saranno di serie nei mezzi immessi nel mercato durante il 2022. Non si hanno ancora dettagli riguardo i veicoli omologati prima del 2022 ma anche questi dovranno montare a bordo i nuovi dispositivi di sicurezza stradale.

Secondo il Consiglio europeo si stanno verificando molti incidenti per le strade, ed è giunto il momento di introdurre nuovi dispositivi per la sicurezza nei veicoli d’uso quotidiano. I dati sono inoltre rassicuranti. Questa procedura potrebbe ridurre del 30% le collisioni mortali e salvare oltre 25.000 vite umane in tutta Europa nei 15 anni a partire dall’effettiva implementazione.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mailiscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Back to top button
Close