EV DrivingFotogalleryNotizie auto

DeLorean Alpha5, erede elettrica della DMC-12 di Ritorno al Futuro

Nel 2024 arriva l’Alpha5, l’erede della mitica DeLorean DMC-12 di Ritorno al Futuro con motore elettrico e autonomia di 480 km. Sarà prodotta in Italia da Italdesign.

Arriva nel 2024 l’erede elettrica della DeLorean DMC-12, resa celebre dalla trilogia cinematografica Ritorno al Futuro, nella quale un esemplare era stato usato dal Dr. Emmett “Doc” Brown come base per la macchina del tempo da lui ideata. L’erede di quell’auto, che si chiama Alpha5, presentata nel mese di agosto al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, ha un’anima italiana dato che è stata disegnata da Italdesign.

Nuova DeLorean elettrica Alpha5

La nuova DeLorean Alpha5 è un’auto elettrica sportiva, con una carrozzeria coupé da 4,99 metri di lunghezza. Alcune caratteristiche estetiche richiamano alla mitica vettura protagonista nel film Ritorno al Futuro, come ad esempio le portiere con apertura ad ali di gabbiano, i cerchi a turbina e il lunotto a barre orizzontali.

DeLorean Alpha5 portiere ali di gabbiano
DeLorean Alpha5 con le tipiche portiere ali di gabbiano della “macchina del tempo”

L’abitacolo è moderno e molto più tecnologico di come lo aveva immaginato “Doc” in Ritorno al Futuro nella sua macchina del tempo. Infatti dentro l’Alpha5 al centro della plancia domina un grande display verticale dell’infotainment, collegato con la sottile console centrale.

Nuova DeLorean motore elettrico, caratteristiche

Dal punto di vista tecnico ancora non ci sono abbastanza dettagli, ma secondo le prime informazioni, la nuova DeLorean Alpha5 con motore elettrico è equipaggiata con una batteria al litio da 100 kWh che dovrebbe garantirgli un’autonomia di almeno 480 km. Le prestazioni sono di un’auto sportiva: da 0 a 100 km/h n 2,99 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 240 km/h.

Vista di profilo DeLorean Alpha5
DeLorean Alpha5 sarà elettrica, ma anche termica con motore V8

Successivamente arriverà una variante termica con motore V8 ed un’altra con carrozzeria da SUV e motore ad idrogeno.

Quando arriva la nuova DeLorean

L’erede della DeLorean sarà presentata ad agosto a Pebble Beach ed arriverà sul mercato nel 2024. All’inizio saranno prodotte 88 unità, un chiaro riferimento alla velocità di 88 miglia orarie da raggiungere per effettuare i viaggi nel tempo con la DeLorean del film.

Cerchi, vista laterale DeLorean Alpha5
Ci saranno 88 esemplari della DeLorean Alpha5, tanti come le 88 miglia orarie dei viaggi nel tempo

L’erede Alpha5 sarà prodotta in Italia, mentre il powertrain arriva dal Regno Unito.

Tutte le foto della DeLorean Alpha5

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto