MercatoNotizie auto

Crisi mercato auto in Europa, crollo record delle vendite

Crollo record delle vendite auto in Europa, a causa del Covid-19. Rispetto al 2019 il crollo è del -78%, con l’Italia che perde addirittura il -98%, registrando il peggior risultato europeo.

Un nuovo grido d’allarme del mercato auto in crisi ci arriva dai dati europei sulle vendite ad Aprile 2020. Come abbiamo visto il Coronavirus Covid-19 a marzo ha accusato un tonfo del -52% che si è accentuato ad aprile con il -78%. È il peggior calo di sempre.

Se facciamo il confronto con i dati dell’anno scorso la situazione è drammatica. Inoltre tutti i 5 principali paesi europei cadono pesantemente. Dopo l’Italia (con i privati che fanno -98%, in linea con il mercato totale), seguono Regno Unito (-97,3%, privati -99%), Spagna (-96,5%, privati -98%), Francia (-89%, privati -85%) e, un po’ distante, Germania (-61%, privati -58%). Ad aprile si ferma la crescita di autovetture elettriche EV e plug-in PHEV, con la parziale eccezione della Germania, dove continuano ad aumentare le immatricolazioni di plug-in.

Auto vendute in Europa ad aprile 2020

Le auto vendute in Europa a aprile 2020, secondo i dati diffusi dall’ACEA, l’Associazione dei Costruttori Europei, nell’area EU+EFTA+UK sono state pari a 292.182 unità contro le 1.345.181 nello stesso mese dell’anno scorso, con una perdita di 1.052.999 unità.

Auto vendute in Europa ad aprile 2020
Ad aprile 2020 il mercato auto in Europa perde il 78%

Il primo quadrimestre chiude quindi con una diminuzione del 39% a 3.346.193 unità vendute contro le 5.492.003 dei primi quattro mesi del 2019.

Crisi auto in Europa, l’Italia il mercato più colpito

Dall’analisi dei risultati del mese per paese, la crisi auto in Europa è totale. Infatti tutti i mercati mostrano un segno negativo, dal -34% della Norvegia al -98% dell’Italia, ancora il peggior risultato tra i 30 paesi. Il dato meno catastrofico è stato quello della Germania (-61,1%), dove però nell’ultima decade di aprile le concessionarie erano aperte.

In Italia ad esempio hanno riaperto il 4 maggio con l’avvio della Fase 2.

Mercato auto Germania aprile 2020

In Germania il mercato auto crolla del 61,1%. La grande incertezza dovuta all’emergenza sanitaria porta a un mercato di 120.840 immatricolazioni di autovetture nuove in Germania nel mese di aprile, un crollo del 61,1% rispetto alle 310.715 unità di aprile dello scorso anno, il peggior risultato mai registrato. Sia la domanda privata sia quella commerciale calano (del 58% e 63%, rispettivamente).

Nella massa di segni negativi spicca il +87% delle plug-in mentre fanno -2,8% le BEV. Il cumulato si porta quindi a 822.202 veicoli, il volume quadrimestrale più basso registrato dalla riunificazione, –31% rispetto alle 1.190.807 unità del primo quadrimestre 2019.

Mercato auto Francia aprile 2020

Il mercato auto in Francia crolla dell’88,8%. Le uniche immatricolazioni registrate ad aprile sono state quelle riservate alla gestione dell’emergenza Coronavirus (da parte del personale sanitario e governativo) oltre a quelle di auto precedentemente ordinate e saldate. In totale sono state immatricolati 20.997 veicoli, contro i 188.195 di Aprile 2019. Tra le alimentazioni “resistono” BEV e plug-in, che scendono del 62% e 67%, rispettivamente. Il cumulato del periodo Gennaio-Aprile si attesta, quindi, a 385.676 unità, in calo del 48% rispetto alle 741.530 dello stesso periodo dello scorso anno.

Mercato auto Spagna aprile 2020

Il mercato auto in Spagna ad aprile 2020 crolla del 96,5%, si tratta del calo più forte degli ultimi 20 anni. In totale sono state immatricolate 4.163 unità contro le 119.417 di aprile 2019. Le 222.866 vendite totali del primo quadrimestre sono quasi dimezzate (-49%) rispetto alle 436.307 dei primi quattro mesi del 2019.

Mercato auto Regno Unito aprile 2020

Il mercato auto ad aprile 2020 anche nel Regno Unito fa segnare un crollo mai visto: 97,3%. I veicoli immatricolati sono stati solo 4.321, contro i 161.064 di Aprile 2019. Tutti i canali hanno registrato dinamiche pesantemente negative, dal -88% delle società al -98% dei privati, passando per il -97% del noleggio.

Mercato auto Germania aprile 2020
In Germania c’è stato il crollo minore: -61,1%. In foto la VW Golf 8 in rappresentanza del marchio più venduto in Europa

Le vendite del primo quadrimestre, dunque, si attestano a 487.878 unità, quasi dimezzando le 862.100 unità dello stesso periodo del 2019 (-43%).

DATI VENDITE AUTO IN EUROPA
aprile 2020
(File PDF scaricabile da link diretto)

Listino prezzi auto NUOVE

Annunci auto USATE

FONTE DATI UNRAE

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close