MercatoNotizie auto

Europa crisi mercato vetture, soluzioni per la ripresa delle vendite

I dati sono allarmanti e mettono in luce una forte crisi. Anche marzo 2020 c’è stato un drastico calo delle vendite auto in tutta Europa a causa del look down dovuta alla pandemia da Coronavirus Covid-19. Proposte e soluzioni dall'Associazione delle Case Automobilistiche per il sostegno della filiera e concessionari

Il mercato delle vendite auto a marzo 2020 in Europa Occidentale (UE+Efta+UK) è fortemente in crisi con volumi del mercato vetture scesi drasticamente a causa della pandemia da Coronavirus Covid-19:
a questo collegata la sospensione della produzione auto e la chiusura delle concessionarie italiane di riflesso.

Rispetto al 2019, il mercato dell’auto europa ha perso il 51,8%: sui cinque mercati principali i privati hanno fatto registrare un calo del -82% in Italia, -75% Francia e -68% Spagna, -40% Regno Unito e -34% in Germania .

Auto vendute in Europa a marzo 2020, volumi e dati di mercato

Le auto vendute in Europa a marzo 2020, secondo dati ACEA (Associazione dei Costruttori Europei), sono calate a 853.077 contro 1.771.030 di marzo 2019. Una perdita in valore assoluto di 917.953 unità sui volumi del mercato auto.

Il primo trimestre 2020 è stato archiviato con una diminuzione del 26% a 3.054.703 unità vendute contro le 4.146.822 dei primi tre mesi del 2019.

Crisi settore auto, tsunami Coronavirus colpisce il mercato dell’auto

Un risultato catastrofico a seguito dell’emergenza da Coronavirus, che ha dato il colpo di grazia al mercato dell’auto in Europa Occidentale che già nei primi due mesi dell’anno arrancava, ma con perdite contenute al 7,2%. lo tsunami Coronavirus sta facendo una strage anche nei mercato.

Pubblico che affolla una  esposizione di auto: sembra un miraggio.  Crisi vendite auto marzo 2020 mercato europa Europa marzo 2020: Germania, Regno Unito, Francia, Italia e Spagna in calo sui principali mercati
Pubblico che affolla una esposizione di auto: sembra un miraggio.
A marzo 2020 il mercato auto perde il 52,2%

Tuttavia continuano a salire, con valori anche tripla cifra, in Germania, Regno Unito e Francia le immatricolazioni di autovetture elettriche EV e plug-in PHEV (queste ultime anche in Italia). I tassi complessivi vanno dal 7% del Regno Unito passando per il 9% della Germania al 12% della Francia.

Dati vendite auto in Europa marzo 2020: Germania, Regno Unito, Francia, Italia e Spagna in calo sui principali mercati

I dati delle vendite auto nei mercati europei sono drammatici, tutti mostrano un segno negativo eccetto l’Islanda. L’entità del calo è comunque strettamente correlata alla data d’inizio della quarantena e all’entità delle misure restrittive adottate.

Pesante il calo sui cinque mercati principali. Si parte da un più contenuto -37,7% in Germania e -44,4% nel Regno Unito, passando per Spagna e Francia che hanno fatto registrare rispettivamente -69,3% in Spagna e -72,2% in Francia. Fanalino di coda l’Italia con un -85,4%, prima nazione a dichiarare l’emergenza.

Immatricolazioni auto azzerate a marzo a causa dell’emergenza Coronavirus in Italia.
I primi effetti economici della pandemia sono devastanti: -85% a marzo.

Mercato auto Germania marzo 2020

Dopo il calo di Gennaio (-7,3%) e Febbraio (-10,8%), segue in Germania la caduta di Marzo con dati di mercato tedesco che segnano -38%.
Le autovetture vendute a Marzo, infatti, sono state 215.119 (il valore più basso dalla riunificazione nazionale) rispetto alle 345.523 dello stesso periodo dello scorso anno. Le immatricolazioni sono state fortemente ridotte a causa della chiusura delle concessionarie nella seconda parte di marzo.

Mercato auto Francia marzo 2020

Stessa conseguenza in precipitano anche nel mercato dell’auto francese dove le immatricolazioni nel mese di Marzo. Un calo considerevole del -72%, con 62.668 vetture vendute rispetto alle 225.818 di Marzo 2019. Questo risultato evidenzia un primo trimestre, che diminuisce del 34% a 364.679 vendite contro le 553.335 di Gennaio-Marzo 2019.

Mercato auto Spagna marzo 2020

Come Gennaio e Febbraio, anche a Marzo il mercato auto in Spagna va a picco con il -69% a seguito del chiusura totale delle reti vendita imposta dal Governo per arrestare l’epidemia. Infatti a Marzo il mercato Spagnolo delle autovetture è sceso a sole 37.644 unità immatricolate rispetto alle 122.664 dello stesso mese del 2019.

Mercato auto Inghilterra marzo 2020

Un ritorno ai volumi del passato per il mercato auto in Inghilterra al 1998 nel Regno Unito, complice la chiusura dei concessionari: la situazione è precipitata più rapidamente della crisi del 2009 che fece registrare -30,5%. Con 254.684 vetture immatricolate sul territorio inglese nel mese di marzo, infatti, il calo è stato pari a -44,4%, ovvero una diminuzione di 203.370 unità rispetto allo stesso mese del 2019.

La Panda resta la più venduta mercato auto in Italia a marzo perde, vendite in crisi
Il mercato auto in Italia a marzo perde il -85,4%, è forte crisi delle vendite per le autovetture. In foto la Panda l’auto più venduta da sempre

Crollo vendite auto in Europa a Marzo possibili soluzioni di mercato vetture

Insomma anche se previsto, il crollo delle immatricolazioni in Europa Occidentale a marzo è devastante su un mercato dell’auto in crisi che sta risentendo degli effetti pandemia da Coronavirus che ha colpito tutto il mondo.

Come da noi anticipato – commenta Andrea Cardinali, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere – ACEA conferma il tracollo del mercato Europeo a causa dell’emergenza da COVID-19.

Andrea Cardinali, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere
Andrea Cardinali, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere

Alla luce di questi dati, è previsto un ulteriore peggioramento nel mese di aprile – continua Cardinali – UNRAE ribadisce l’urgenza di provvedimenti a sostegno dell’industria automotive. In particolare l’adozione di misure per un immediato ed efficace sostegno alla domanda di autoveicoli, da parte di consumatori e aziende, combinando l’utilizzo della leva fiscale con strumenti di incentivazione diretta”.

Facile prevedere quindi che fino a quando non verranno allentate le misure di protezione contro il Coronavirus, i dati sulle immatricolazioni auto possono solo continuare a crollare.

Richieste ai governi dalle case auto per rilanciare economia e mercati

Anche nel resto d’Europa, le associazioni rappresentative degli operatori del settore dell’auto, muovono precise richieste ai Governi per rilanciare il settore e, con esso, l’economia. Sono due le misure richieste.

La prima è un forte sostegno finanziario alla filiera dell’auto specialmente ai concessionari, anello debole della catena.

La seconda misura prevede l’adozione di significativi incentivi per sostenere la domanda.

DATI VENDITE AUTO IN EUROPA
marzo 2020
(File PDF scaricabile da link diretto)

Listino prezzi auto NUOVE

Annunci auto USATE

FONTE DATI UNRAE

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close