GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Costo energia elettrica oggi, aumento prezzi e previsioni 2022

Il costo all'ingrosso dell'energia elettrica è schizzato alle stelle con un aumento dei prezzi iniziato a maggio 2021. L'andamento del costo della corrente negli ultimi 2 anni per fasce monorarie, biorarie e F1, F2, F3. Caro bollette a causa di uno squilibrio senza precedenti tra domanda e offerta. Le previsioni. Dal 1° luglio 2022, il prezzo di riferimento dell’energia elettrica sarà di 0,4151 €/kWh

Il costo dell‘energia elettrica è salito alle stelle. E’ dal mese di giugno 2021 che il prezzo della corrente all’ingrosso ha iniziato a crescere, con un’impennata che ha raggiunto il picco massimo nel mese di marzo 2022 con la fascia monoraria arrivata a 0,31€, contro 0,061€ di marzo 2021 ed uno 0,032€ di marzo 2020. A luglio 2022 si prevede che il costo della corrente salga ad oltre 0,4€.

Costo energia elettrica

Dall’Arera aggiornano che dal 1° luglio 2022, il prezzo di riferimento dell’energia elettrica sarà di 41,51 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse, così suddiviso:
Spesa per la materia energia:
31,17 centesimi di euro (75,1% del totale della bolletta) per i costi di approvvigionamento
dell’energia, in aumento del 0,5% rispetto al secondo trimestre 2022;
1,91 centesimi di euro (4,6% del totale della bolletta) per la commercializzazione al dettaglio,
invariato rispetto al secondo trimestre 2022.
Spesa per il trasporto e la gestione del contatore:
3,85 centesimi di euro (9,3% del totale della bolletta) per i servizi di distribuzione, misura,
trasporto, perequazione della trasmissione e distribuzione, qualità; invariato rispetto al secondo
trimestre 2022.
Spesa per oneri di sistema:
0 centesimi di euro (0% del totale della bolletta) per la spesa per oneri di sistema, azzerata come
nel secondo trimestre 2022.

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

Prezzi dell’energia elettrica

L’aumento dei prezzi per l’energia elettrica è arrivato a +500%, un rincaro che si è riversato sulle bollette della corrente a partire dal secondo semestre 2021.

Andamento costo energia elettrica all'ingrosso da aprile 2020 ad aprile 2022  prezzi corrente
Andamento costo energia elettrica all’ingrosso, prezzi x kWh da aprile 2020 ad aprile 2022
(Copyright Newsauto)

Dall’Arera arriva l’andamento mensile del prezzo dell’energia elettrica suddiviso per fasce monorarie, biorarie e su tre fasce F1, F2, F3 in base al valore consuntivo medio aritmetico mensile del PUN differenziato per fasce (comma 20.1 della delibera 555/2017/R/com).

L’aumento dei prezzi della corrente si sta riflettendo anche sugli utenti di auto elettriche, che si trovano a confrontarsi con le tariffe aumentate praticate dai gestori delle colonnine per la ricarica delle auto EV.

Prezzi dell’energia elettrica

Sotto sono riportati i prezzi dell’energia elettrica all’ingrosso, il cosiddetto “PUN” (Prezzo Unico Nazionale) con il quale l’energia viene acquistata sul mercato della Borsa Elettrica Italiana (IPEX – Italian Power Exchange) che regola le compravendite tra i produttori e i fornitori di energia elettrica.

Cos’è il PUN

Il PUN è ottenuto con una media pesata dei prezzi zonali di vendita dell’energia elettrica per ogni ora, per ogni giorno.

Costo energia elettrica, prezzo corrente fascia monoraria (€/kWh) periodo aprile 2022, 2021, 2020, 2019, 2018

Mese di riferimento Prezzo energia elettrica €//kWh
luglio-22 0,402 (al 15/07)
giugno-22 0,271
maggio-22 0,230
aprile-22 0,245975
marzo-22 0,308069
febbraio-22 0,211690
gennaio-22 0,224501
dicembre-21 0,281242
novembre-21 0,225953
ottobre-21 0,217626
settembre-21 0,158585
agosto-21 0,112395
luglio-21 0,102656
giugno-21 0,084797
maggio-21 0,069908
aprile-21 0,069019
marzo-21 0,060391
febbraio-21 0,056573
gennaio-21 0,060712
dicembre-20 0,054036
novembre-20 0,048748
ottobre-20 0,043569
settembre-20 0,048801
agosto-20 0,040319
luglio-20 0,038006
giugno-20 0,028008
maggio-20 0,021788
aprile-20 0,024805
marzo-20 0,031990
febbraio-20 0,039302
gennaio-20 0,047468
dicembre-19 0,043336
novembre-19 0,048159
ottobre-19 0,052822
settembre-19 0,051179
agosto-19 0,049544
luglio-19 0,052313
giugno-19 0,048583
maggio-19 0,050674
aprile-19 0,053355
marzo-19 0,052877
febbraio-19 0,057665
gennaio-19 0,067651
dicembre-18 0,065154
novembre-18 0,066581
ottobre-18 0,073935
settembre-18 0,076318
agosto-18 0,067713
luglio-18 0,062690
giugno-18 0,057252
maggio-18 0,053476
aprile-18 0,049393
marzo-18 0,056914
febbraio-18 0,057002
Costo e prezzo corrente fascia monoraria (€/kWh) anni 2022, 2021, 2020, 2019, 2018
Andamento del costo / prezzo della corrente PUN

Costo energia elettrica fascia bioraria periodo aprile 2022, 2021, 2020, 2019, 2018

Mese F1 €/kWh F23 €/kWh
aprile-22 0,256227 0,241781
marzo-22 0,320078 0,301868
febbraio-22 0,224883 0,205269
gennaio-22 0,257191 0,210776
dicembre-21 0,327503 0,258940
novembre-21 0,268097 0,206044
ottobre-21 0,238805 0,208108
settembre-21 0,167389 0,154128
agosto-21 0,116861 0,110242
luglio-21 0,110471 0,098888
giugno-21 0,090784 0,081969
maggio-21 0,074270 0,067944
aprile-21 0,073387 0,066955
marzo-21 0,062617 0,059242
febbraio-21 0,066621 0,051682
gennaio-21 0,073918 0,055554
dicembre-20 0,068461 0,047541
novembre-20 0,057146 0,044780
ottobre-20 0,049424 0,040752
settembre-20 0,055720 0,045297
agosto-20 0,043466 0,038901
luglio-20 0,043084 0,035389
giugno-20 0,030439 0,026860
maggio-20 0,022986 0,021285
aprile-20 0,025779 0,024346
marzo-20 0,034765 0,030650
febbraio-20 0,043597 0,037317
gennaio-20 0,054528 0,044288
dicembre-19 0,053030 0,039266
novembre-19 0,057729 0,043948
ottobre-19 0,060172 0,049042
settembre-19 0,057396 0,048242
agosto-19 0,051540 0,048645
luglio-19 0,057636 0,049571
giugno-19 0,054016 0,046192
maggio-19 0,053598 0,049265
aprile-19 0,059201 0,050782
marzo-19 0,055614 0,051642
febbraio-19 0,061788 0,055659
gennaio-19 0,076642 0,063317
dicembre-18 0,074650 0,061444
novembre-18 0,076518 0,061887
ottobre-18 0,080723 0,070444
settembre-18 0,082819 0,073457
agosto-18 0,069928 0,066645
luglio-18 0,066648 0,060782
giugno-18 0,062397 0,054822
maggio-18 0,059088 0,050770
aprile-18 0,053882 0,047557
marzo-18 0,063677 0,053647
febbraio-18 0,065604 0,052814
Costo corrente fascia bioraria periodo aprile 2022, 2021, 2020, 2019, 2018

Costo corrente per fasce periodo aprile 2022, 2021, 2020

P_INGM per fasce (€/kWh) F1 €/kWh F2 €/kWh F3 €/kWh
aprile-22 0,256227 0,266585 0,228863
marzo-22 0,320078 0,329116 0,286186
febbraio-22 0,224883 0,225679 0,193647
gennaio-22 0,257191 0,242351 0,196391
dicembre-21 0,327503 0,295648 0,242080
novembre-21 0,268097 0,232717 0,191958
ottobre-21 0,238805 0,235642 0,192625
settembre-21 0,167389 0,167533 0,146456
agosto-21 0,116861 0,121486 0,104278
luglio-21 0,110471 0,108358 0,093122
giugno-21 0,090784 0,091843 0,076754
maggio-21 0,074270 0,077966 0,063020
aprile-21 0,073387 0,075390 0,062500
marzo-21 0,062617 0,067710 0,054368
febbraio-21 0,066621 0,062707 0,045404
gennaio-21 0,073918 0,063792 0,051549
dicembre-20 0,068461 0,059426 0,042490
novembre-20 0,057146 0,052477 0,040716
ottobre-20 0,049424 0,048583 0,035998
settembre-20 0,055720 0,054488 0,040037
agosto-20 0,043466 0,046691 0,035075
luglio-20 0,043084 0,041427 0,031925
giugno-20 0,030439 0,031211 0,024562
maggio-20 0,022986 0,026204 0,018711
aprile-20 0,025779 0,031313 0,021173
Costo corrente per fasce periodo aprile 2022, 2021, 2020

Previsioni prezzi energia elettrica

Fare una previsione dei prezzi dell’energia elettrica nei prossimi mesi non è facile, anche se è evidente una tendenza al ribasso con un prezzo medio dell’energia elettrica all’ingrosso (PUN) che nel secondo semestre 2022 dovrebbe assestarsi intorno allo 0,18/0,20, salvo sorprese di ulteriori riduzioni.

Il consiglio è di prestare attenzione alla tipologia di tariffa che si sottoscrive con il gestore e soprattutto di fare una scelta oculata tra tariffa fissa o variabile.

Motivi e cause aumento prezzi energia elettrica

Quali sono le cause dell’aumento dei prezzi dell’energia elettrica? Sembra che una delle principali cause sia l’aumento del prezzo del gas sui mercati internazionali, utilizzato per produrre circa il 40% della corrente in Italia. Si aggiungono anche una maggiore domanda post COVID, fattori meteo (ha piovuto meno) e anche le tensioni politiche in ambito energetico internazionale.

Durante il lockdown nel 2020, quando tutti erano fermi, c’è stata una forte contrazione del fabbisogno energetico e un’offerta di energia elettrica con un crollo storico del prezzo della corrente a maggio 2020 non solo in Italia, ma anche a livello internazionale.

Dal secondo semestre 2021 con la ripresa delle attività c’è stata anche una fortissima richiesta di energia. I prezzi quindi hanno iniziato a risalire fino a dicembre 2021, quando si è registrato un record nella storia del mercato elettrico: un prezzo di 281,24 €/MWh nella media mensile e un picco orario di ben 533,19 €/MWh.

Diciamo che se non fosse stato per l’intervento dello Stato, i costi sulla bolletta sarebbero quadruplicati invece che raddoppiati.

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche
👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Colonnine auto elettriche in autostrada
👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni riferimento dei "car enthusiast", appassionati di tecnica motoristica, performances e guida sportiva. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo nelle gare in pista. Tra le tante auto speciali provate: la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto