EV DrivingNotizie auto

Colonnine Enel X da Leroy Merlin, ricarica rapida per auto elettriche

Ora è possibile ricaricare l’auto elettrica anche nei punti vendita Leroy Merlin, dove ci sono le colonnine Enel X JuicePump e JuicePump Ultra fino a 300 kW.

Le colonnine di Enel X per la ricarica delle auto elettriche ora sono presenti anche nei punti vendita Leroy Merlin italiani. L’obiettivo delle due aziende è di elettrificare almeno ulteriori 10 punti vendita di Leroy Merlin con le tecnologie di ricarica fast e ultrafast di Enel X, che si aggiungono alle 20 infrastrutture di ricarica già presenti in 10 punti vendita Leroy Merlin nel Paese.

Colonnine ricarica rapida Enel X da Leroy Merlin in DC

Dove posso ricaricare l’auto elettrica? Presso altri 10 dei 50 punti vendita negozi Leroy Merlin della Penisola ci sono le JuicePump di Enel X, stazioni fast da 50 kW e le JuicePump Ultra, stazioni ultrafast con una potenza fino a 300 kW.

ricarica auto elettriche JuicePump la colonnina Fast di Enel X nei punti vendita Leroy Merlin
JuicePump la colonnina Fast di Enel X nei punti vendita Leroy Merlin

Dei nuovi punti vendita di Leroy Merlin interessati dall’accordo, che si aggiungono ai 10 negozi già elettrificati con le JuicePole e JuicePump, almeno due disporranno dei caricatori ultrafast.

Stazioni di ricarica rapida nei punti Leroy Merlin, dove sono?

L’accordo prevede inoltre la possibilità di implementare future collaborazioni e l’installazione di nuove tecnologie di ricarica come il JuiceMedia che integra la ricarica dei veicoli elettrici al passaggio di messaggi multimediali.

Il completamento del progetto è previsto entro il 2022 con la copertura del servizio estesa a tutti i negozi Leroy Merlin in Italia interessati dal progetto.

ricarica auto elettriche nei punti vendita Leroy Merlin
Nei punti vendita Leroy Merlin è possibile ricaricare le auto elettriche

Tutte le stazioni saranno interoperabili e monitorate con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo e la gestione remota (“Electric Mobility Management”).

Interoperabilità colonnine Enel X Leroy Merlin

L’interoperabilità delle colonnine di ricarica è particolarmente importante per i possessori di un veicolo elettrico perché permette di effettuare la ricarica indipendentemente dalla società di vendita con la quale è stato stipulato il contratto.

Come ricaricare l’auto elettrica alla colonnina di Enel X o a casa

Enel X, che si occupa anche della manutenzione delle infrastrutture nei negozi di Leroy Merlin, mette a disposizione anche l’App Enel X JuicePass, che consente di ricaricare il veicolo utilizzando semplicemente l’App o la card associata.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Tariffe Enel X, prezzo per la ricarica delle auto elettriche

👉 Mappa colonnine auto elettrica, su Google ed Enel X tutte le stazioni di ricarica

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Fai un salto sul nostro FORUM


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto