AmiCitroënFotogalleryMicrocar MacchinettaNotizie autoVideo

Citroën My Ami Buggy, erede elettrica della Méhari, prezzo

Sono in vendita on line i 100 esemplari destinati all'Italia della Citroën My Ami Buggy, la macchinetta elettrica erede della Mehari storica.

Citroën My Ami Buggy è la nuova interpretazione fuoristradistica della microcar elettrica AMI, già un successo di vendite. Il prototipo rappresentò un oggetto ricreativo per i fine-settimana, le vacanze al mare o in mezzo alla natura e illustra uno dei tanti aspetti che in futuro potrebbe assumere Ami raccogliendo l’eredità della Méhari storica. La successiva versione di serie è stata subito un successo con 50 esemplari commercializzati a giugno 2022 e andati sold out in 18 minuti.

E nel 2023 sul mercato arrivano altri 1.000 esemplari, disponibili in 10 Paesi: Francia e nei dipartimenti francesi d’oltremare, Italia, Spagna, Belgio, Grecia, Portogallo, Regno Unito, Lussemburgo, Marocco e Turchia.

Citroen AMI Buggy

Citroën My Ami Buggy

Lo stile della My Ami Buggy, che può essere guidata a partire da 14 anni, richiama le caratteristiche degli allestimenti My Ami Pop e My Ami Vibe. La carrozzeria è in color Khaki. Dalle versioni Pop e Vibe riprende, nel frontale e nel posteriore, i rinforzi dei paraurti, le mascherine e le modanature dei proiettori, sui lati i parafanghi allargati e le parti inferiori della carrozzeria e infine lo spoiler posteriore.

Citroën My Ami Buggy laterale
Citroën My Ami Buggy è l’erede della Méhari storica

Gli accessori protettivi sono dipinti in nero. Inoltre, alcune decorazioni in un colore giallo intenso vivacizzano la carrozzeria e danno a My Ami Buggy un aspetto brillante e allegro, a partire dalla mascherina anteriore fino ai passaruota, dove si trovano personalizzazioni specifiche a forma di punta di freccia.

My Ami Buggy è equipaggiato con cerchi traforati color oro da 14″ con una borchia nera specifica per questa versione.

Citroën My Ami Buggy in ricarica
Citroën My Ami Buggy in ricarica

Gli chevron Citroën sono modellati al centro delle ruote. La targa anteriore può essere personalizzata e per proteggerla è prevista una cover Ami.

Citroën My Ami Buggy caratteristiche Méhari storica

Come sulla Mehari storica anche su Citroën My Ami Buggy si nota l’assenza delle porte e il tetto apribile. Le portiere sono sostituite da strutture tubolari metalliche incernierate.

Citroën My Ami Buggy portiera tubolare
Non ci sono le porte che sono sostituite da una struttura tubolare

Quanto al tetto apribile, è dotato di una capote grigia, un richiamo proprio alla Mehari o alla 2CV. Questo tessuto protettivo piuttosto spesso è arrotolabile, impermeabile e sottoposto a trattamento anti-UV per riparare il conducente e il suo passeggero dalle radiazioni solari o dalle intemperie.

La capote è fissata al tetto con bottoni automatici. Può essere arrotolata e riposta semplicemente dietro i sedili. Per proteggere il veicolo dalle intemperie, sono stati aggiunti e modificati alcuni elementi protettivi.

Citroën My Ami Buggy tetto apribile in tela
Tetto apribile in tela

Per proteggere gli occupanti dall’esterno sono stati progettati nuovi teli in plastica con cerniere, con il tetto che si può chiudere completamente in caso di vento, freddo e pioggia. Quando c’è il sole è sufficiente rimuovere i teli, arrotolarli all’indietro in corrispondenza dei sedili e poi posizionarli sui montanti delle porte con l’aiuto di bottoni automatici. In piena estate, quando non vengono utilizzati, possono essere riposti in garage.

È stato creato un nuovo sistema di chiusura del tetto, per poterlo utilizzare più facilmente. Si tratta di un tettuccio impermeabile nero che ora si chiude con una cerniera, quindi più pratico e più maneggevole.

Citroën My Ami Buggy com’è dentro

Dentro alla Citroën My Ami Buggy balza subito all’occhio l’aspetto pratico di alcuni accessori funzionali come i vani portaoggetti, il gancio per la borsa e le cinghie di apertura delle portiere.

Citroën My Ami Buggy abitacolo
Citroën My Ami Buggy abitacolo

I sedili sono rivestiti in un tessuto tecnico di colore nero con impunture gialle. Anche i tappetini sono arricchiti da dettagli gialli come le cuciture o il doppio bordino interno.

Il quadro strumenti, posizionato sull’alloggiamento del piantone dello sterzo, presenta una nuova mascherina ad arco, che gli conferisce un aspetto retrò. A bordo c’è anche l’Ultimate Ears Boom, un altoparlante Bluetooth leggero che può essere facilmente portato ovunque, con una batteria dalla durata di 15 ore. All’interno di My Ami Buggy, si inserisce in un’area appositamente dedicata nella plancia, vicino al volante.

Citroën My Ami Buggy prezzi

In Italia la Citroën My Ami Buggy costa 10.490 euro ed è in vendita solo on line a partire dal 20 giugno 2023 alle ore 10.00. Per il nostro Paese sono disponibili solo 100 esemplari dei 1.000 previsti in totale.

Foto Citroën My Ami Buggy

Video Citroën My Ami Buggy Concept

Citroën My Ami Buggy Concept VIDEO

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Citroën Ami, allestimenti e prezzi

👉 Citroën Ami, caratteristiche e autonomia

👉 Citroën Ami, prova per le vie di Milano

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 CALCOLA tempo di RICARICA auto elettrica in AC

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche
👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 Retrofit elettrico

👉 Auto elettriche con più autonomia

👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

👉 Colonnine auto elettriche in autostrada
👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e le notizie di Newsauto da Google News

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione NEWSAUTO

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto