BerlingoCitroënFotogalleryNotizie auto

Citroën ë-Berlingo, caratteristiche, batteria e autonomia

Citroën nuovo ë-Berlingo EV. Il veicolo multispazio elettrico con un'autonomia fino a 280 km amplia la gamma di veicoli elettrificati del marchio del Double Chevron. Caratteristiche, autonomia, dimensioni e versioni.

La gamma elettrica di Citroën con il nuovo ë-Berlingo 100% EV. Il veicolo multispazio ora è disponibile con motore elettrico da 100 kW (136 CV) /260 Nm, alimentato da una batteria al lito da 50 kWh che permette un’autonomia di 280 km. Il nuovo ë-Berlingo come la versione termica è disponibile in 2 lunghezze e può accogliere fino a 7 persone.

Mantiene il generoso spazio a bordo, i 3 sedili posteriori singoli, il tetto multifunzione Modutop e il lunotto posteriore apribile.

Veicolo elettrico, caratteristiche motore e batteria agli ioni di litio

Il motore elettrico di Citroën ë-Berlingo gestisce la trazione in funzione della modalità di guida selezionata e delle condizioni di guida. La sua potenza di 100 kW (136 CV) /260 Nm permette di raggiungere una velocità massima di 135 km/h, con qualunque modalità di guida.

Le diverse modalità di guida possono essere attivate mediante il selettore associato al controller specifico ë-Toggle: Normal – 80 kW/210 N.m.; Eco – 60 kW/180 N.m.; Power – 100 kW/260 N.m..

Vista laterale Citroën ë-Berlingo elettrico in movimento
Citroën ë-Berlingo elettrico ha un’autonomia di 280 km

La batteria agli ioni di litio da 50 kWh di ë-Berlingo permette di percorrere fino a 280 km, secondo il ciclo WLTP. Per massimizzare l’autonomia, la catena di trazione di ë-Berlingo recupera energia in fase di frenata o durante le decelerazioni del veicolo. Per amplificare il recupero dell’energia, si può attivare il pulsante B presente sulla consolle centrale. Il quadro strumenti visualizza il livello di carica della batteria mediante un indicatore di percentuale e in parallelo mediante display luminoso graduato.

È garantita 8 anni o 160.000 km (per il 70% della sua capacità).  Un certificato di capacità della batteria viene rilasciato dopo il controllo effettuato dopo un anno o 20.000 km, poi alla fine di ogni intervento di manutenzione, ogni 2 anni o dopo 40.000 km.

Come si ricarica il veicolo elettrico Citroën ë-Berlingo

Per il Citroën ë-Berlingo sono disponibili 3 modalità di ricarica (domestica, rapida e super rapida fino a 100 kW). Una semplice presa Green’up permette di ricaricare la maggior parte della batteria durante la notte. La ricarica domestica richiede un cavo di tipo 2 (per ricaricare a casa o sul posto di lavoro o in un parcheggio). Questa modalità di ricarica è compatibile con una presa standard 8A o con una presa ad alta potenza 16A (box + presa Green’Up), dimezzando i tempi di ricarica per ottenere una ricarica al 100% in meno di 15 ore.

Citroën ë-Berlingo elettrico in ricarica
Citroën ë-Berlingo elettrico supporta la ricarica rapida fino a 100 kW

La ricarica rapida privata o pubblica richiede l’installazione di una Wall Box a ricarica rapida da 3,7 a 22 kW, e un cavo di tipo 3. Il tempo di ricarica da 0 a 100% è di 7 ore e 30 minuti (Wall Box 7,4kW monofase) o di 5 ore (Wall Box 11 kW trifase).

La ricarica super rapida richiede un cavo di tipo 4 ed una stazione di ricarica pubblica fino a 100 kW con cavo incorporato nella colonnina. Permette di ricaricare la batteria da 50 kW all’80% in 30 minuti. Per quanto riguarda i consumi registra una media 18 kWh per 100 km, pari a un costo di 3 €.

Citroën ë-Berlingo, misure e configurazioni

Nuovo Citroën ë-Berlingo presenta le stesse caratteristiche progettuali dei modelli con motorizzazioni termiche e perciò può ospitare a bordo fino a 7 persone. Citroën ë-Berlingo è disponibile nella versione M di 4,40 m ed in quella XL di 4,75 m (35 cm in + tra il passo e lo sbalzo posteriore). A prescindere dalla versione, può accedere a tutti i parcheggi grazie alla sua altezza inferiore a 1,90 m.

Nella fila 2, tre sedili posteriori singoli, della stessa misura, offrono ai passeggeri un generoso spazio per le ginocchia (156 mm). Ripiegabili separatamente o insieme, permettono di ottenere la configurazione desiderata, fino ad arrivare a un pianale piatto, con grande facilità.

Vista laterale Citroën ë-Berlingo elettrico
Citroën ë-Berlingo elettrico come la versione termica è disponibile nelle versioni M e XL

Ripiegando il sedile del passeggero anteriore, il pianale diventa completamente piatto e la lunghezza di carico può arrivare fino a 2,70 m nella misura M e a 3,05 m nella misura XL, ideale per il trasporto di oggetti lunghi.

Nella fila 3, due sedili sono estraibili. Sono montati su binario nella misura XL e regolabili lungo 130 mm, e permettono di privilegiare lo spazio per i passeggeri oppure il volume del bagagliaio. Nella parte posteriore, il ripiano copri bagagli propone sia una posizione alta, che una posizione intermedia, permettendo di suddividere il bagagliaio in scomparti.  Può sostenere un carico di 25 kg, facilmente accessibile dal lunotto apribile. Questo ripiano posteriore, decisamente pratico, può essere riposto dietro i sedili della fila 2 (in base alle versioni).

Foto Citroën ë-Berlingo elettrico

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Citroën ë-Berlingo Van, furgone elettrico

👉 Autocarro N1, furgone, fuoristrada e pick-up: chi può guidarlo e quando?

👉 Tutte le notizie su veicoli commerciali FURGONI

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi BERLINGO 👉 Annunci usato BERLINGO

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto