Notizie auto

Nuovo carburante ENI A20 per abbattere emissioni inquinanti di auto a benzina

ENI e FCA hanno sviluppato uno speciale carburante con metanolo e bio-etanolo compatibile con le auto benzina circolanti

Per abbattere le emissioni auto di CO2 inquinanti nell’atmosfera ENI, in collaborazione con FCA, ha messo a punto un nuovo carburante speciale in grado di ridurre gli inquinati prodotti dai veicoli a benzina. Il nuovo fluido magico anti emissioni di CO2 si chiama “A20” e all’interno contiene degli alcoli: 15% di metanolo e 5% di bio-etanolo.

Grazie alla sua formulazione a basso contenuto carbonico, alla componente bio e all’elevato numero di ottano, il nuovo “alternative fuel” consente risparmi sulle emissioni di CO2 fino al 3% allo scarico, secondo la nuova procedura di omologazione WLTP (Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure).

CARBURANTE ALTERNATIVO ALLA BENZINA Il nuovo carburante A20 di ENI, ha una formula che è stata studiata ridurre le emissioni dirette e indirette di CO2 e soprattutto per rendere questo carburante compatibile con la maggior parte delle vetture a benzina vendute dal 2001 in poi (ovvero, in Italia, circa 12 milioni di automezzi), che corrispondono a più del 60% del parco circolante a benzina nel nostro Paese.

LONG TEST Il carburante in grado di abbattere le emissioni auto di CO2 è stato testato su cinque Fiat 500 della flotta Eni Enjoy a Milano: durante i 13 mesi di sperimentazione sono stati effettuati circa 9 mila noleggi e percorsi 50 mila chilometri senza registrare alcun inconveniente, confermando la riduzione del tasso emissivo e con migliori prestazioni grazie all’alto numero di ottano.

FCA ed Eni stanno lavorando ancora sulla formula di questo carburante per auto a benzina, per migliorarne ulteriormente la formulazione, incrementando la quota di componenti di origine rinnovabile. L’obiettivo è quello di continuare a ridurre le emissioni di CO2 valutate “Well-to-Wheel”, l’analisi che valuta le emissioni non soltanto considerando il consumo del carburante ma anche la sua produzione e il trasporto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto