Notizie auto

Camion spazzaneve, com’è fatto, caratteristiche e prezzi

Com’è fatto, le caratteristiche, come nasce un camion spazzaneve. Il mezzo speciale è protagonista delle serie TV Mezzi Speciali su Motor Trend di Discovery, condotto da Luca Traina.

Come è fatto un camion spazzaneve? Come nasce, come viene allestito e trasformato un veicolo commerciale che riesce a liberare le strade dalla neve e dal ghiaccio? Lo spazzaneve è un veicolo, o più esattamente un’apparecchiatura montata su un veicolo, per la rimozione della neve e anche del ghiaccio, dalla superficie stradale. Soprattutto camion e trattori vengono dotati di una lastra di acciaio sagomata, che riesce a liberare la neve al passaggio. Nelle zone in cui cadono regolarmente grandi quantità di neve ogni anno, e anche in ambienti specifici come aeroporti, vengono ampiamente utilizzati, in inverno, gli spazzaneve.

Camion spazzaneve caratteristiche

Un camion spazzaneve funziona applicando ad un veicolo una lama per spingere la neve al lato della strada in modo da renderla percorribile ai veicoli.

Camion spazzaneve caratteristiche
La lama dei mezzi spazzaneve spinge la neve e il ghiaccio al lato della strada

I moderni spazzaneve sono dotati di diversi apparati tecnologici, per rendere più facile il compito dei manovratori, come ricevitori GPS, telecamere e rilevatori ad infrarosso.

Camion spazzaneve come nasce?

Partendo da un camion la trasformazione in spazzaneve parte dalla costruzione della tramoggia e dell’ossatura della lama spartineve tramite una speciale macchina a taglio laser a gas di azoto automatizzata. Le parti strutturali vengono piegate tramite una pressa.

Camion spazzaneve come nasce
Si parte dalla costruzione della tramoggia e dell’ossatura della lama spartineve

Successivamente gli addetti per assemblare la tramoggia effettuano una puntatura manuale per far combaciare i componenti, che verranno poi saldati da un robot con braccio meccanico così da avere elevati standard di qualità.

Verniciatura lama spazzaneve

Successivamente si passa alla fase di sabbiatura e verniciatura della lama spazzaneve. La pulizia tramite smerigliatrice viene fatta manualmente per preparare i componenti alla fase successiva.

Tramoggia e ossatura passano alla fase di pulizia dell’acciaio dalla calamina tramite un impianto di granigliatura automatico a 12 turbine. In un solo passaggio tutta la tramoggia viene pulita e sabbiata. A questo punto l’acciaio è pronto per la verniciatura.

Nella fase di verniciatura viene dato il tipico colore arancio dei mezzi per la manutenzione invernale. La verniciatura deve proteggere la struttura dalla corrosività del sale e dalle intemperie a cui è sottoposto.

Verniciatura lama spazzaneve
La lama del spazzaneve viene verniciata con vernice anti corrosiva

L’impianto è caratterizzato da verniciatura a polvere, durante la prima mano viene applicato anche lo zinco che ha la particolarità di proteggere dalla corrosione. Successivamente viene applicata una polvere poliestere che è un grado di resistere ai raggi UV.

La lama viene allestita con il volvente in polietilene ad alta densità che garantisce un’alta scivolosità della neve. Non si corrode ed è un materiale resiliente.

La neve svicola sulla lama grazie al volvente in polietilene ad alta densità, che garantisce un’alta scivolosità della neve. Non si corrode ed è un materiale resiliente.

Lama spazzaneve, caratteristiche

Il coltello di raschiamento viene poi montato sulla parte inferiore della lama, parte a contatto con l’asfalto. Le lame della Bucher Municipal sono dotate di doppio coltello: uno in acciaio più aggressivo per togliere il ghiaccio e uno in neoprene che ha aderenza piena all’asfalto. L’uso dei coltelli dipende molto dal trattamento preventivo del manto stradale con il sale tramite spargisale.

Lama per spazzaneve della Bucher Municipal
Lama per spazzaneve della Bucher Municipal

Sulla tramoggia vengono montate le cisterne atte a contenere la soluzione salina utilizzata per fondere il ghiaccio sul manto stradale o umidificare il sale solido.

Camion spazzaneve spargisale, come funziona

L’head dello spargisale, dopo essere stato assemblato in una particolare linea, viene assemblato alla tramoggia. È la parte più tecnologica del camion spazzaneve ed è caratterizzato dal gruppo di spargimento, dal rullo frantumatore e da un dispositivo di umidificazione per il sale. Il rullo frantumatore permette di avere un flusso di sale omogeneo e senza grumi così che il gruppo di spargimento possa avere grande precisione e copertura. Nell’head è presente anche il riduttore che aziona il sistema di trasporto del sale, cuore meccanico della macchina, caratterizzato da una catena a traversini.

Il sistema a catena nella tramoggia permette di movimentare il sale nella tramoggia ed evita che si ghiacci o si abbiano problemi dovuti all’effetto ponte.

Camion spazzaneve spargisale
Gli spazzaneve hanno anche una struttura spargisale

Il motore ausiliario consente di alimentare lo spargisale e viene imbullonato alla tramoggia. L’ultima innovazione è data da spargisale alimentato con batteria elettrica, protetta dal freddo tramite uno speciale rivestimento riscaldante.

Collaudo e test camion spazzaneve

Il macchinario viene collaudato e vengono misurati i parametri di funzionamento complessivi. Durante questa fase il macchinario è collegato al comando apposito settato con i parametri di configurazione richiesti. I test permettono di analizzare tutte le funzioni, ad esempio numero di giri, le pressioni, le temperature. Una volta registrato e privo di errori viene realizzato un report che sarà collegato alla matricola e potrà essere utilizzato nelle fasi di post-vendita.

Lo spargisale e la lama spartineve vengono collegati al veicolo e collaudati. Il sistema di carico e scarico è progettato per essere fatto in autonomia, senza bisogno di carroponti. E’ importante che i due macchinari siano facilmente carrabili o scarrabili, in modo da permettere che il cliente possa utilizzare il veicolo anche per altri usi soprattutto al di fuori della stagione invernale.

Test lama camion spazzaneve
La lama spazzaneve dopo la realizzazione viene sottoposta a rigidi test

Infine si testa che il montaggio fatto sul veicolo sia funzionale e che attraverso i comandi in cabina si possa utilizzare il mezzo e i moduli siano tutti operativi.

Quanto costa un camion spazzaneve

Il prezzo di acquisto di una lama spazzaneve varia dalla tipologia e può oscillare tra 10.000 euro e 20.000 euro. Ovviamente si tratta del prezzo della sola lama, a cui va aggiunto anche il costo del camion, nuovo o usato e la manodopera per il montaggio, collaudo ed omologazione.

Camion spazzaneve pronto all'uso
Camion spazzaneve pronto all’uso

Spazzaneve su Mezzi Speciali serie TV Motor Trend

Il camion spazzaneve è protagonista della serie TV “MEZZI SPECIALI”, condotta da Luca Traina e in onda su Discovery Motor Trend (canale 59 DTT – Canale 419 Sky) e sulla piattaforma discovery+.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Mezzi Speciali serie TV su Motor Trend di Discovery

👉 Tutto su mezzi ed autoveicoli speciali

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto